×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

La città vecchia di Taranto tornerà a splendere: al via il restauro!  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
13 nov 2019 - by Redazione
Taranto, Puglia // Monumenti ed edifici storici, Vie piazze e quartieri, Attrattive, News

La notizia tanto attesa è finalmente arrivata. Il Ministero per i beni culturali e per il turismo ha pubblicato il decreto tramite il quale viene dato il semaforo verde a dodici complessivi progetti che hanno l'obiettivo di restaurare la città vecchia di Taranto.

Si tratta di un'iniziativa ambiziosa, finanziata da risorse importanti (vengono stimati circa 90 milioni di euro), grazie all'intervento del Comitato interministeriale.

Secondo le prime indiscrezioni giornalistiche, il primo cittadino del Comune di Taranto avrebbe ricevuto il decreto del Mibact personalmente dal nuovo ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli (Movimento 5 Stelle).

Decisive le riunioni romane dello scorso mese di ottobre

Una tappa molto importante per il raggiungimento dell'obiettivo da parte del Comune di Taranto è stata quella che ha visto l'amministrazione comunale impegnata a Roma lo scorso mese di ottobre al tavolo del Cis (acronimo che sta a indicare il Contratto istituzionale di sviluppo) insieme al Ministero dello Sviluppo Economico.

Città vecchia di Taranto

Gli interventi di restauro per la valorizzazione della città vecchia di Taranto

I dodici progetti finanziati dai 90 milioni di euro ottenuti dal Comitato interministeriale per la programmazione economica si concentreranno sul restauro di alcuni dei principali luoghi d'interesse della città vecchia di Taranto.

Tra questi si annoverano i due lungomare (Mar Grande e Mar Piccolo), Piazza Fontana e Piazza Castello. Il piano di restauro prevede inoltre un intervento diretto anche per il miglioramento delle attuali condizioni dei siti archeologici e degli ipogei presenti all'interno del territorio comunale.

Rinaldo Melucci, primo cittadino di Taranto, è entusiasta di fronte all'imminente inizio dei lavori per il completo recupero dell'Isola Madre, come era stato promesso ai cittadini del comune pugliese riconosciuto patrimonio culturale, per quello che rimane uno dei piani più ambiziosi della giunta.

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,0010008
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013