×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Isola di Sal, a Capo Verde: cosa vedere, clima e quando andare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
11 nov 2019 - by Redazione
Capo Verde, Capo Verde // Consigli generici, Itinerari ed escursioni, Da non perdere, Attrattive, Cosa vedere

L'isola di Sal è una delle più belle isole dell'arcipelago di Capo Verde. Ancora lontana dalle principali rotte del turismo occidentale, Sal è una terra tutta da scoprire.

Al suo interno ospita un aeroporto internazionale, e grazie anche ai diversi voli in partenza dall'Italia è più facile da raggiungere rispetto alle altre isole dell'arcipelago africano. Come è facile immaginare, Sal sta per sale, per questo motivo è anche conosciuta come Isola del Sale.

Ecco allora alcune informazioni pratiche su posizione e storia, le cose da vedere e fare, il clima e il periodo megliore in cui andare. Una guida completa per il tuo viaggio.

Isola di Sal: territorio, posizione e storia

L'Isola di Sal si estende per poco più di 200 km quadrati. Il profilo altimetrico dell'isola è sostanzialmente piatto, eccetto la presenza di alcune colline nell'area nord dell'isola, che risalirebbero ad antichi vulcani estinti.

Sal fa parte dell'arcipelago di Capo Verde: si trova a nord di Boa Vista e di Santiago, con quest'ultima che ospita la capitale Praia. Insieme a Sao Vicente, Santo Antao, Sao Nicolau e Santa Luzia (unica isola disabilitata di Capo Verde) va a costituitre le isole Sopravento.

Venne scoperta nella seconda metà del XV secolo da esploratori europei, per poi essere nominata Ilha Plana (Isola Piatta). Sal entrò in uso soltanto alcuni secoli dopo, quando vennero scoperti gli immensi depositi di sale.

Isola di Sal: porto peschereccio
(PICCOLO PORTO PESCHERECCIO SULL'ISOLA DI SAL)

Cosa vedere e cosa fare sull'isola

Durante un soggiorno all'Isola di Sal è impossibile non visitare le sue bellissime spiagge, che sono anche l'attrazione principale di tutto il viaggio. La più bella fra tutte è Praia de Santa Maria, situata a sud dell'isola. Paradise Beach è invece la spiaggia dei surfisti, dominata da forti raffiche di vento.

Oltre alle spiagge, tra le cose più interessanti da vedere si segnala Espargos, il più importante centro abitato dell'isola, dove è possibile fare shopping e degustare i prodotti tipici della cucina capoverdiana.

Un altro punto d'interesse consigliato è Pedra do Lume e le sue saline, che rappresentano oggi il simbolo di Sal e dei suoi depositi di sale. Infine, l'evento più importante è il Festival di Santa Maria, patrona dell'isola, in calendario ogni anno il giorno 15 settembre.

saline di Pedra de Lume
(LE COREOGRAFICHE SALINE DI PEDRA DE LUME)

Clima e meteo durante l'anno

Il clima dell'isola di Sal è di tipo tropicale arido. Rispetto alle isola Sottovento, le Sopravento hanno un clima più arido, con precipitazioni quasi del tutto assenti durante tutti i dodici mesi dell'anno. Le poche piogge che cadono durante l'anno si concentrano tra agosto e ottobre, con il mese di settembre che risulta il più piovoso fra tutti (45 mm di pioggia in media).

Per quanto riguarda le temperature, la definizione di clima tropicale arido non deve trarre in inganno. Infatti, la temperatura massima media durante l'anno non supera i 27 gradi (luglio e agosto i mesi più caldi). Il periodo dell'anno in cui si registrano le temperature più basse sono gennaio, febbraio e marzo, con il picco minimo del mese di febbraio (22 gradi) e la minima che si attesta intorno ai 19 gradi.

La temperatura dell'acqua non rappresenta quasi mai un problema: tra agosto e novembre la temperatura è tra i 25 e 26 gradi. Capitolo uragani: nell'area a sud di Capo Verde si formano gli uragani che, nella loro corsa finale, si abbattono poi sui Caraibi.

In genere, non rappresentano quasi mai un pericolo per l'Isola di Sal, dal momento che le isole più interessate sono quelle Sottovento. Il periodo da cerchiare in rosso da dall'inizio di agosto alla prima metà di ottobre.

Spiaggia di Santa Maria sull'Isola di Sal
(LA SPIAGGIA DI SANTA MARIA SULL'ISOLA DI SAL)

Miglior periodo per andare, come arrivare e muoversi

I mesi migliori per visitare l'Isola di Sal sono maggio, giugno e novembre, quando le temperature sono piacevoli e il vento che soffia sull'isola non rappresenta un problema come invece può essere nei mesi un po' più freddi (da gennaio a marzo).

Se possibile, meglio evitare il periodo da agosto a ottobre, nonostante il rischio di passaggio degli uragani interessi più le isole Sottovento che quelle Sopravento. Per raggiungere l'isola di Sal si consiglia di fare affidamento sulla compagnia aerea TACV (Cabo Verde Airlines), che effettua collegamenti diretti dalle principali città italiane (ad esempio Milano e Roma) verso l'aeroporto internazionale di Espargos.

Infine, per muoversi sull'Isola di Sal il consiglio è di noleggiare un fuoristrada con le principali compagnie di noleggio presenti sull'isola: Mendes & Mendes, Hificar, Hertz, Alucar.

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,0010008
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0,0010009
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010013
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008