×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Madrid: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Capitale della Spagna e della movida che la anima giorno e notte, Madrid è una città da visitare con assoluta attenzione e ammirazione, per poter entrare all’interno del suo spirito al di là di tutte le bellezze artistiche che custodisce.

Il turista percepirà immediatamente che a Madrid il tempo ha un altro ritmo e che è differente da tutte le zone della Spagna e d'Europa. Città straordinaria e per certi versi unica, Madrid va gustata lentamente ma in modo intenso per scoprirne tutti i misteri.

Dove si trova Madrid: geografia, storia e territorio

Madrid, capitale della Spagna, sorge sulle rive del fiume Manzanares, nel cuore dell’altopiano della Castiglia. Si trova al centro della penisola iberica, di cui è indiscutibilmente il centro più importante e di maggiore interesse.

Gli arabi la definirono Magerit, ossia terra ricca di acqua. La sua fondazione risale circa all’anno 850, ma la Madrid che oggi conosciamo inizia a formarsi tra il XVII e il XVIII secolo, quando si iniziarono a costruire tutte quelle che oggi sono le principali strade e piazze della città.

La città presenta la faccia severa voluta dalla dinastia degli Austrias, che emerge nelle tortuose vie che si trovano tra Plaza Mayor e Cuesta de la Vega, ma anche quella ariosa voluta dal primo re Borbone di Spagna, Filippo V, che volle un radicale cambiamento urbanistico. Il suo dettame trova spazio nel Palazzo Reale, in quello del Buen Retiro e nel Paseo del Prado.

Molti sono gli edifici voluti dai Borboni per impreziosire la città. Basta ricordare la Basilica di San Michele, la Basilica Reale di San Francesco il Grande, il Convento dei Salesiani Reali, l’Escorial, la chiesa di San Marco tra i tanti.
Fino al secolo scorso gli abitanti che popolavano Madrid erano prevalentemente di origine castigliana, con salde radici madrilene; negli ultimi anni, invece, la città è diventata sempre più cosmopolita, seguendo il passo delle più grandi capitali europee.

Gran_Via_Madrid

Come si vive a Madrid: clima, qualità della vita e consigli utili

Il clima, come quasi in tutto il resto della Spagna, è particolarmente gradevole durante tutto l’anno, ma i periodi migliori per visitare Madrid sono la primavera e l’autunno. Grazie alle numerose opere d’arte, alla cultura, alla cucina, al clima, alla gente e alla “movida”, rappresenta sicuramente una delle mete più belle e più interessanti da visitare in tutta Europa.

Madrid rappresenta una capitale culturale molto importante, ricca di teatri, sale concerti, musei, gallerie d’arte e sfarzosi palazzi. Tipici della cultura madrilena sono i caratteristici tapas bar; la movida si contraddistingue per essere una delle più attive. Non si può non fermarsi in una “cerveceria”, assaggiare una popolarissima tortilla di patate o un piatto di squisita paella.

Parlando di qualità della vita a Madrid non si può evitare di prendere in considerazione il fatto che la città dove è nata la movida, è il luogo migliore per vivere il tempo libero e per allacciare nuove amicizie. Città giovanile con una frenetica vita notturna, la capitale spagnola riesce sempre a soddisfare qualsiasi esigenza del visitatore sia sotto il profilo culturale che in quello del disimpegno grazie ad una valida offerta enogastronomica e le tante opzioni possibili per vivere la notte.
Il costo della vita, rispetto all’Italia, è decisamente più basso soprattutto se si evitano luoghi affollati di turisti.

Museo_del_Prado_Madrid

Come arrivare e come muoversi a Madrid

Madrid è raggiunta quotidianamente da molti voli internazionali di linee e da quelli low cost, che risultano essere la soluzione migliore per raggiungerla dall’Italia.

La città dispone di un'eccellente rete di trasporti pubblici con metro e autobus che permettono di raggiungere ogni angolo della città, aeroporto di Barajas compreso. Anche i taxi rappresentano un’alternativa a prezzi ragionevoli. Ecco tutte le opzioni per muoversi e visitare Madrid:

  • Bus espress dall’aeroporto in città: in una quarantina di minuti e per pochi euro, è possibile evitare di prendere il taxi per raggiungere il centro città approfittando di questa navetta di collegamento;
  • Abbonamento Turistico di Trasporto: il turista può decidere di acquistare uno speciale abbonamento appositamente dedicato per muoversi su tutti i mezzi pubblici senza alcun limite per tutta la durata della validità dell’abbonamento;
  • Metro: la vasta rete della metropolitana madrilena consente di muoversi agevolmente per tutta la città;
  • Autobus: in funzione 24 ore su 24, Madrid offre un’ampia rete viaria interessati da autobus pubblici;
  • Treni Urbani: all’interno della città ci sono linee di treni urbani che permettono al turista di raggiungere mete come El Escorial, Alcalá de Henares e Aranjuez;
  • Taxi: son circa 15.000 i taxi che operano nella capitale a prezzi più bassi rispetto a quelli italiani;
  • Bicicletta: esistono centri di nolo bici che permettono di visitare la città in modo sostenibile.

La_Caixa_Madrid

Cosa vedere a Madrid: attrazioni, idee di viaggio e cosa visitare

Nessuna città al mondo è più vivace di Madrid. Se si va alla scoperta dei suoi barrios caratteristici e identitari si scopre una città veramente variegata, espressione di uno dei paesi più passionali d’Europa. Madrid vanta numerose attrattive che spaziano dalle gallerie d’arte a una sfrenata vita notturna. Per questo motivo, come ogni capitale, rappresenta una meta perfetta per qualunque tipo di viaggiatore.

Il simbolo della città è costituito dal museo del Prado, il più importante e grande tra i musei cittadini. Quando si cita il Prado, si parla di uno dei musei più ricchi ed importanti di tutto il pianeta. I percorsi museali metteranno il visitatore in diretto contatto con la miglior espressione dell’arte del Vecchio Continente degli ultimi cinquecento anni con innumerevoli opere di Raffaello, Goya, Caravaggio e Velasquez. Meglio programmare una visita nei giorni lontano dal fine settimana per evitare chilometriche code di turisti.

Ma Madrid è un centro culturale di prima grandezza, che può vantare la presenza di tanti musei di livello mondiale. Oltre al Museo del Prado, c'è sicuramente il Centro de Arte Reina Sofia. Questo museo fino a metà degli anni ’80 del secolo scorso era un ospedale che fu trasformato in centro d’arte ospitando prevalentemente pitture di Picasso, Mirò e Dalì. Qui si trova il celebre quadro Guernica di Picasso. A questi si affianca sicuramente il Museo Thyssen Bornemisza e altre strutture minori, come il Museo Principal de Arte e il Contemporaneo de Madrid.

Il fascino della capitale spagnola lo si può ricercare soprattutto nelle varie piazze e nei “barrios” caratteristici, per alcuni dei luoghi mitici della capitale:

  • La stupenda Plaza Mayor: In questo luogo fino quasi al termine del XVI secolo si teneva il mercato della città ma anche esecuzioni, corride e feste. Caratterizzata da nove porte di entrata di cui, la più celebre è quella dell’Arco de Cuchilleros, la piazza è impreziosita da bei palazzi dei quali la Casa de la Panaderia è sicuramente il più appariscente.
  • Il sontuoso Palacio Real: settecentesco palazzo distrutto da un incendio nel 1734, fu ricostruito trent’anni più tardi ispirandosi allo stile del Louvre in stile tardo barocco italiano. Su di un’area di oltre centro trentamila metri quadrati dove trovano posto più di 3.000 stanze è il palazzo reale più grande di tutto il Vecchio Continente. Al suo interno è possibile ammirare raccolte di estremo valore come gli strumenti realizzati da Stradivari e gli antichi recipienti di ceramica dove venivano conservate piante medicinale della farmacia reale.
  • La Catedrale de Nuestra senora de la Almudena: proprio vicino al Palazzo Reale si trova la Cattedrale dell’Almudena dalla tormentata esistenza che ha originato una miscela di stili architettonici differenti che testimoniano varie fasi di costruzione. È possibile riconoscere la cripta neogotica, la cupola barocca e l’esterno in stile neoclassico.
  • Puerta del Sol: è la piazza che tradizionalmente, a capodanno, vede la folla assieparsi in attesa dei 12 tocchi di campana scoccati dal grande orologio che domina l’edificio più antico della piazza, la Real Casa de Correo. Da questa piazza parte il chilometro zero, ossia il punto da dove si calcolano le distanze in tutto il Paese.
  • Parque del Buen Retiro: per chi vuole passare un po’ di tempo a contatto con la natura, è obbligatoria una passeggiata al meraviglioso Parque del Buen Retiro. Databile a metà del XVII secolo e reso pubblico solo dopo la rivoluzione di metà Ottocento, era luogo privato dei monarchi spagnoli che qui potevano divertirsi al Teatro del Buen Retiro e ballare nel vicino Cason.
    Al giorno d’oggi non passa inosservato il Palazzo di Cristallo costruito a fine del XIX secolo per raccogliere e conservare specie botaniche tropicali.

Viaggiate da Plaza Mayor a Plaza de Oriente, su cui si affacciano il Teatro Real e la Catedrale de Nuestra senora de la Almudena. E poi ancora Plaza de la Villa, Puerta del Sol e Plaza de Cibeles: ogni piazza a Madrid ha un suo particolare significato e merita di essere visitata. Per un'esperienza unica ed emozionante.

Scopri tutte le cose da vedere a Madrid, per una vacanza davvero completa.

Madrid

Cosa fare a Madrid: eventi, ricorrenze e divertimenti

A Madrid ci sono una miriade di cose da fare per poter toccare con mano la grande voglia di vita della città che non si ferma mai. Madrid è una città tutta da vivere, di giorno ma anche e soprattutto di notte.

Madrid, tra shopping e flamenco

Per gli amanti dello shopping, nel Barrio di Salamanca ci sono le boutique di lusso mentre Malasana rappresenta l’alter ego di Salamanca con negozi originali e alternativi. I grandi e commerciali si trovano nel centro a Puerta del Sol e la Gran Via. Da non perdere una visita al caratteristico mercato delle pulci El Rastro nel quartiere La Latina che si tiene ogni domenica.

Chi preferisce i locali tradizionali con musica flamenco farà bene a dirigersi verso il quartiere di Huertas mentre chi è alla ricerca di qualcosa di più particolare e trendy dovrà recarsi presso il quartiere di Chueca. Malasana si distingue invece per il suo carattere eccentrico, perfetto per i turisti più giovani.

Le vie della gastronomia

Altro appuntamento imperdibile è quello con la gastronomia. Nei ristoranti si può assaggiare una grande varietà delle specialità provenienti da tutte le regioni della Spagna. Tradizionalissimi sono il cocido madrileño, un piatto con patate, verdure, carne, lardo di maiale e ceci, e la famosissima tortilla. E poi ci sono i dolci: huesos de santo, le rosquillas de San Isidro e gli churros.

La città dello sport

Per gli amanti dello sport, Madrid è la città del Santiago Bernabeu, uno degli impianti più prestigiosi al mondo all’interno del quale gioca il Real Madrid, e del Vicente Calderon, che ospita le partite casalinghe dell’Atletico Madrid. I tifosi e gli sportivi proprio non possono perderli.

Prefisso:
0(+34) 91
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
madrileni
Patrono:
Isidoro l'Agricoltore
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0

Valutazione generale

268
Ottimo
160
Buona
36
Media
1
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
44
Coppie
11
Giovani e single
10
Famiglie
6
Turisti maturi
5

Indicatori

Intrattenimento
Trasporti
mangiare e bere
shopping
Attrattive
Alloggio
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
Sicurezza
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Madrid

Conosci Madrid? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
claudia
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Ciao a tutti, quest0anno col mio ragazzo abbiamo deciso di andare a Madrid nel periodo di Agosto. Vorrei darvi qualche dritta che magari vi tornerà utile. Innanzitutto comincio con darvi qualche info sulla metro, appena arrivate all'aeroporto di madrid se desiderate arrivare... vedi tutto in centro con la metro è facilissimo ve lo consiglio basta seguire le segnaletiche all'interno dell'aereoporto, la linea che prenderete è la Rosa da li in base a dove dovete andare prendete le combinazioni necessarie. Il costo da e per l'aereoporto ha un costo speciale ed è di circa 4 ,20 € a tratta a persona. Ogni biglietto di metro per l'interno della città invece parte da € 1,50 e potete fare 5 fermate, nei distributori dovrete scegliere il posto di partenza e di arrivo se superate le 5 stazioni il biglietto arriva a costare massimo € 3,00, con il mio ragazzo abbiamo deciso (grazie ad un consiglio del point informazioni) di prendere il biglietto con 10 viaggi che si può utilizzare in 2 ed ha un numero illimitato di fermate quindi potrete arrivare anche nel posto più lontano timbrando una sola volta(ad esclusione dell'aeroporto) questo biglietto costa € 12,00. Pensate bene se conviene fare la travel card. noi ci siamo limitati a usare la metro perchè sennò avremmo speso tantissimo, e non pensate di fare i furbi perchè ci sono tantissimi controlli. Cmq i posti da visitare sono quasi tutti vicini se amate camminare potete farlo benissimo a piedi. Con questo ho chiuso il discorso metro. Un altro consiglio riguarda il mangiare che ho trovato un pò caro...abbiamo mangiato ogni giorno al mc donald che c'è ad OPERà c'è meno gente rispetto a quello di SOL e se chiedete fanno quasi sempre promozioni che prendete 2 menù al prezzo di uno, sempre nella strada che porta ad operà da plaza de sol Calle de arenal c'è una pizzeria che con € 2,00 vi da un trancio di pizza(piccolina, ma buona tutto sommato) noi mangiavamo spesso al museo de jamon dietro palza de sol calle posta un panino con prosciutto € 1,00 e anche la coca cola € 1,00. Se vi sedete a mangiare nei locali vi porteranno la Coca da 250ml...una rapina ahahah!!!cmq avevo letto qui di un locale montadinos una cosa del genere che i mercoledì fa tutti i panini a € 1,00...ci sono stata ma sono troppo piccoli i panini, se non sapete lo spagnolo portatevi un dizionario perchè vi danno il menù tutto in spagnolo e dovrete ordinare voi con un prestampato e consegnarlo alla cassa, alla fine noi ce ne siamo andati quindi non so come sapevano i panini! Un altro suggerimento vi voglio dare , se volete andare al parco giochi della warner o allo zoo ecc ecc prima controllate se al mc donald danno dei buoni omaggio, noi siamo andati al parco abbiamo pagato 40 € a persona e l'indomani al mc donal mi hanno dato un voucher che dava l'ingresso omaggio ed uno pagava quindi un 2x1....che rabbia!!!e in questo voucher c'era pure lo zoo e faunia quindi prima di andarci fatevi un giro e qguardate pure negli hotel se ci sono dei bigliettini con sconti!cmq Il parco apre alle 10:00 ma fate con calma perchè le attrazioni le aprono alle 11:30 , arrivarci è semplicissimo e se vi piacciono le montagne russe è bello da visitare cmq carino davvero abbiamo trascorso una bella giornata , cmq prendete la metro gialla fino a villaverde bajo cruce scendneo li c'è il capolinea degli autobus prendete il 412 e vi porta li davanti direttamente si paga sulle 4 € a persona non ricordo cmq non di più. gli autobus per il ritorno ci sono fino a tardi.informatevi li!io avevo letto che non si potevano portare vivande ...ho mangiato male e pagato tanto..ho visto tante persone coi panini prorpio quindi attrezzatevi pure voi!Per quanto riguarda i muesi i andavo quando c'era l'ingresso gratuito dalle 17 alle 19 museo del prado, dalle 18 alle 20 il sofia reina dove vedrete guernica di picasso che mi ha stupito è enorme!!il tempio di deblod il sabato mattina e la domenica è gratuito pure. mentre il palazzo reale si paga e 10,00 a persona non potete fare foto all'interno ma è bellissimo merita davvero stanze molto particolari! Bello anche parco del buen retiro , noi abbiamo affittato una barchetta per 45 minuti sulle 8 € nn ricordo(gestiva l'economia il mio ragazzo). Gli ultimi due giorni abbiamo scoperto che 'era il casinò che ha un servizio gratuito di autobus con svariati orari per andare e tornare , si paga 3€ a persona per l'ingresso se andate il giorno dopo non pagate, portatevi i documenti, non potete enrare con pantaloncini , ma nemmeno troppo eleganti è necessario jeans e tshirt va bene, appena entrate sulla sinistra ci sono i tavoli di roulette con puntata minima di 2,50€ li ho perso 100 € , ma mi sono rifatta nelle roulette automatiche con puntata minima di 0,50 € che sono appena entrate a destra in fondo , e li ho vinto 140 €!!mi sono divertita di più perchè punatndo 0,50 centesimi non rischi di perdere chissà quanto!!! Non ho visto fontane in giro per madrid solo una in plaza operà e l'acqua non era un gran chè!Il tour del bernabeu costa € 16,00 a persona e i ragazzi li dentro sono in un mondo incantato...anche se devo dire che il tour del camp nou mi è piaciuto di più!la maglia ufficilae costa sulle € 80,00 (senza nome).Bello da vedere è dove fanno la corrida a plaza de ventas( non ricordo se scrive così) abbiamo fatto il tour altre 10 € a persona ma ne vale la pena è davvero bello, vi danno un audio guida compresa nel prezzo e spiega tutto dalla costruzione a come si svolge la corrida...io non ho voluta vedere la corrida perchè mi fanno pena i tori, ma se non fosse perchè poi li uccidono dovrebbe essere bella da vedere molta coreografica come cosa.se siete appassionati di skater o pattinaggio, vi consiglio di portarveli dietro perchè le strade lo permettono e c'è tantissima gente che li usa! Cmq mi è piaciuta molto Madrid vi auguro un buon viaggio e spero di esservi stata utile!
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Porta di Toledo La visita della capitale inizia da questa porta del XIX sec. e prosegue verso la Basilica di San Francisco il Grande. Palazzo Reale Costruito nel XVIII sec., è conosciuto anche come... vedi tutto Palazzo d’Oriente e viene usato dai Reali di Spagna per i ricevimenti ufficiali. Nelle sue vicinanze si trovano la Plaza de la Armeria, la Cattedrale dell’Almudena, i Giardini Reali e il Campo del Moro. Dietro il Campo, sul fiume Manzanares, si trova il Ponte di Segovia. Plaza Mayor Proprio nel cuore di Madrid si trova la più antica piazza della città che è sempre popolata da turisti e madrileni. Al centro della piazza si trova la Statua equestre di Filippo III e lungo i suoi lati si trovano numerosi edifici tra i quali spicca sicuramente la Casa della Panaderia. Nelle vicinanze della piazza si trovano la Plaza della Villa, che ospita la Casa della Villa (il municipio), Plaza della Provincia, con il Palazzo de Santa Cruz, sede del ministero degli esteri, il Teatro Reale e il Palazzo del Senato. Puerta del Sol Percorrendo la Calle del Arenal si giunge in quello che può essere considerato il vero cuore di Madrid.La piazza ospita tra l’altro il Palazzo delle Poste, la Casa de Correos, con l’Orologio, e le statue della Mariblanca e dell’Orso con il Madrono, simbolo della città. Dalla Puerta del Sol partono la Calle de Preciados e la Calle del Carmen, due delle strade preferite da madrileni e stranieri per lo shopping, che conducono a Plaza del Callao, da dove si accede alla Gran Via, altra strada tra le più importanti di Madrid. Oltre a numerosi negozi ospita l’Edificio della Compagnia Telefonica, primo grattacielo di Madrid. Calle de Alcalà Parte della Puerta del Sol e lungo di essa si trovano la Casa de Aduanas, che ospita il Ministero delle Finanze, la Sede centrale del Banco Espanol de Credito, il Circolo e l’Accademia Reale delle Belle Arti. Continuando lungo la strada si incontra la Fuente de Cibeles, uno dei simboli di Madrid, che si trova nell’omonima piazza insieme allo storico Palazzo delle Comunicazioni. Poco distanti si trovano la Casa America e il Palazzo Buenavista, sede dell’Esercito spagnolo. Parque del Buen Ritiro Maggior parco cittadino, è la sede del Palazzo di Cristallo, con il bel laghetto, e del Palazzo di Velasquez, che ospita importanti mostre. Malasana Quartiere di Madrid famoso per i suoi localini caratteristici e per essere il fulcro della movida di Madrid. Atocha Quartiere metropolitano sede della principale stazione cittadina. Vi si trovano numerosi monumenti di alto valore culturale. Museo del Prado Lungo l’omonimo Paseo, in cui si trova anche la Fuente de Neptuno, ha sede il più importante museo di arte di tutta la Spagna. Al suo interno si possono ammirare, tra l’altro, opere dei maestri Goya e Velasquez, oltre a numerose opere di pittori stranieri, tra cui molti italiani. Poco distante dal Prado si trovano il Giardino Botanico e il Museo Nazionale Reina Sofia, nel quale si può ammirare il celebre Guernica di Pablo Picasso. Paseo della Castalleneda Lungo questa animata strada nella parte nord della città si trovano il Museo di Scienze Naturali; il Palazzo dei Congressi e lo Stadio Santiago Bernabeu, con annesso museo. Lo stadio, uno dei templi del calcio mondiale, ha ospitato tra l’altro la finale storica fra Italia e Germania, il 12 luglio 1982, quando gli azzurri conquistarono il titolo mondiale. Inoltre ospita tutte le gare casalinghe del Real Madrid (le “Merengues”, dal colore delle magliette), la squadra di calcio più popolare al mondo, nelle cui file hanno militato campioni storici di questo sport. Altre destinazioni a Madrid. Oltre alle bellissime attrazioni già citate, consigliamo di non perdere: Plaza de España; il Museo Thyssen-Bornemisza; la Calle Gran Via ed il Barrio de Salamanca; il grande quartiere espositivo della Fiera di Madrid ed infine la Caixa, famoso centro culturale che ospita numerosi eventi di arte contemporanea; Altre destinazioni fuori Madrid Poco fuori dalla capitale, in direzione nord-est, si trova Alcalà de Henares, città dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. La cittadina è famosa per l’Università del 1500. Da visitare anche la Plaza de Cervantes. A sud della città si trova Aranjuez, con lo splendido Palazzo Reale e i suoi Giardini.
cordioli gloria
Voto complessivo 9
Guida generale : Metropoli solare, piena di vita, ricca di siti storici da visitare e di opportunità di svago, dall'aperitivo al dopo cenaPer muoversi con i mezzi pubblici consiglio di acquistare i biglietti cumulativi validi per 10 corse e utilizzabili sia sul bus... vedi tutto che sulla metro con i quali si possono raggiungere in poco tempo tutte le località di interesse turistico. Per l'aperitivo il "Museo del jamon"consente di degustare ottimi panini e la cana de cerveza al costo di un euro al pezzo e tutto di ottima qualità. Caratteristico e divertente ritrovarsi intorno al bancone con i madrileni. Volendo si può salire al piano superiore per cenare seduti al tavolo degustando ottimi piatti a prezzi convenienti. Da vedere: la cattedrale e il Palacio Real che sono posti uno di fronte all'altra. Sul retro della cattedrale vi è l'accesso alla cripta, ampia e ricca di affreschi. La Plaza Major è spettacolare e va vista nei vari orari della giornata. per poterne godere anche con le luci della sera. Se prenotate un hotel in pieno centro storico, tenete presente che la movida dura tutta la notte e tutti i giorni della settimana, pertanto preparatevi alla compagnia di canti e grida fino al mattino se le pareti non sono ben isolate. Per lo shopping sono tante le vie pedonali che si dipartono dalla Puerta del Sol affollate di negozi e grandi magazzini. La Gran Via ospita tutte le più famose catene di negozi e per una foto d'effetto di questa via, consiglio di salire all'ultimp piano del Cortes Anglais: Nella sala ristorante è stata ricavata una vetrata da cui si gode un panorama dall'alto da ricordare.
Salvatore Puce
Livello 54     8 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : E' la prima città della Spagna da quasi cinque secoli, da quando cioè un re schivo e risoluto decise di portare in un modesto borgo sulle rive del fiume Manzanares l'intera corte; da allora Madrid ha consolidato il suo ruolo... vedi tutto fondamentale diventando negli anni centro politico e finanziario del paese nonché città europea tra le più vive dal punto di vista artistico e culturale. Situata nel cuore altipiano castigliano e della Spagna, Madrid è il punto di partenza di tutti i viaggi alla scoperta del paese, non solo per la presenza in Puerta del Sol del "kilometro zero" a partire dal quale si calcolano tutte le distanze ma anche perché comprende in sé suoni sapori e tradizioni di tutta la nazione. Madrid ed i suoi 3 milioni di abitanti - che diventano oltre 5 se si considera l'intera provincia/comunidad - sono inoltre i protagonisti dell'eterna movida che caratterizza la vita di questa città cosmopolita; dopo il "delirio" dell'immediato Post Franchismo, la città ha però riconquistato un suo equilibrio ma non ha cambiato faccia all'occhio del turista, ancora incantato dall'animazione notturna di strade, piazze, locali e taverne. Attirati dal divertimento e conquistati dall'arte che si respira nei prestigiosi spazi espositivi del Paseo del Prado, i visitatori di Madrid sono ogni anno più numerosi e non rinunciano all'appuntamento con la capitale neanche dopo i tragici eventi del 11 marzo 2004, ammirati dalla fierezza del popolo spagnolo e dalla composta ma ferma reazione al terrorismo
Da non perdere Museo del Prado , Palazzo Reale
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Madrid, capitale della Spagna, si trova al centro della penisola iberica, di cui è indiscutibilmente il centro più importante e di maggiore interesse, sulle rive del fiume Manzanares, nel cuore dell’altopiano della Castiglia (a quasi 700 mt. di altezza s.l.m.).... vedi tutto La sua fondazione risale circa all’anno 850, ma la Madrid che oggi conosciamo inizia a formarsi tra il XVII e il XVIII sec. (da questo punto di vista la città è più giovane di altri centri come Roma o Atene), quando si iniziarono a costruire tutte quelle che oggi sono le principali strade e piazze della città. I circa 3.000.000 di abitanti che la popolano sono prevalentemente di origine Castigliana (anche se in questi ultimi anni la città è sempre più cosmopolita), molto attaccati alla città e alle sue tradizioni. Il clima (come quasi in tutto il resto della Spagna) è particolarmente gradevole durante tutto l’anno, ma le stagioni migliori per visitarla sono la primavera e l’autunno. Grazie alle numerose opere d’arte, la cultura, la cucina, il clima, la gente e la “movida” (la celebre vita notturna madrilena), rappresenta sicuramente una delle mete più belle e più interessanti da visitare in tutto il nostro continente, con un consenso che è molto salito negli ultimi anni.
Gabriele Sposetti
Livello 13     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Madrid è la prima città della Spagna da quasi cinque secoli e da allora Madrid ha consolidato il suo ruolo fondamentale diventando negli anni centro politico e finanziario del paese nonché città europea tra le più vive dal punto di... vedi tutto vista artistico e culturale. Situata nel cuore altipiano castigliano e della Spagna, Madrid è il punto di partenza di tutti i viaggi alla scoperta del paese, non solo per la presenza in Puerta del Sol del "kilometro zero" a partire dal quale si calcolano tutte le distanze ma anche perché comprende in sé suoni sapori e tradizioni di tutta la nazione. Madrid ed i suoi 3 milioni di abitanti - che diventano oltre 5 se si considera l'intera provincia/comunidad - sono inoltre i protagonisti dell'eterna movida che caratterizza la vita di questa città cosmopolita; dopo il "delirio" dell'immediato Post Franchismo, la città ha però riconquistato un suo equilibrio ma non ha cambiato faccia all'occhio del turista, ancora incantato dall'animazione notturna di strade, piazze, locali e taverne. Attirati dal divertimento e conquistati dall'arte che si respira nei prestigiosi spazi espositivi del Paseo del Prado, i visitatori di Madrid sono ogni anno più numerosi e non rinunciano all'appuntamento con la capitale neanche dopo i tragici eventi del 11 marzo 2004, ammirati dalla fierezza del popolo spagnolo e dalla composta ma ferma reazione al terrorismo.
raffaella
Voto complessivo 6
Guida generale : Città solare, giovane e accessibile sia come prezzi che come comodità... vi consiglio di girarla a piedi. Non è tutto raggruppato ma se preferite la metro è facile, economica e sicura; l'unica cosa attenzione al portafoglio, ma x il resto... vedi tutto si gira in tranquillità. Si mangia bene, le persone molto cordiali e abbastanza pulita... Non perdete il Prado, anche se l'arte non è x tutti questo è un museo importante con tante belle opere anche nostre... Sia di giorno che di notte la gente gira e non si è mai soli. All'aeroporto se volete potete arrivare in centro comodamente in metro, con il taxi e abbastanza caro. Oltre a palazzi, piazze e musei non perdete il parco del buon retiro, una zona verde e bella dove rilassarsi un po'.
Maurizio Maria Cocco
Voto complessivo 9
Guida generale : Madrid è una città da vivere, non da visitare! Una volta terminato il tour d'obbligo (Prado, Palazzo Reale, Parco del Buen Retiro, Gran Via e Plaza Maior, Catedral de la Almudena))cominciate a girare per le stradine intorno alla Gran Via;... vedi tutto troverete localini dove tapas, cerveza, sangria e vino di Valdepenas sono ottimi.D'estate, dopo le nove di sera, la città si anima; lo spagnolo è socievole, farete presto amicizia e vi troverete a visitare angoli sconosciuti al turista "mordi e fuggi".Affittate una macchina e visitate i dintorni. Toledo è a poco più di un'ora di macchina e nei locali di Plaza do Zocodover si mangia un'ottima paella. Da non perdere San Lorenzo de el Escorial e Santa Cruz del Valle de los Caidos nella Sierra Guadarrama.I vostri amici spagnoli vi indicheranno tanti posti e tante meraviglie sconosciute ai più.Con una settimana di permanenza potrete dire di aver conosciuto la Vera Madrid! Maurizio Maria Cocco
Ileana Petitti
Livello 11     1 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : Città stupenda, facile da girare con la metropolitana, economica anche per quanto riguarda i pasti e vivibile da tutti, famiglie e non. Da non perdere Plaza Major,Plaza de Toro con la sua corrida(per gli amanti del genere),Palacio real e tanti piccoli... vedi tutto scorci della città con le sue Puerte ed i suoi giardini..da non dimenticare il Palazzo di Cristallo all'interno dei Giardini..uno spettacolo! Un boccadillo con calamari al prezzo di €2,00 in uno dei tanti localini in Plaza Major ed un salto al Museo del Jamon dove,tra moltissimi prosciutti appesi,è possibile gustare un piatto abbondante a poco costo. Vale la pena farci un giro anche solo per un paio di giorni..e gustare tutta l'atmosfera madrilena!
LEONARDO CAVICCHIA
Livello 27     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Una magnifica Città, con la C maiuscola, piena di cultura (si spazia dal medievale al classico fino moderno-contemporaneo), socievole e sociale, dove si mangia bene, piena di parchi dove poter riposare dalle lunghe passeggiate. Si nota nell'aria un'integrazione tra razze... vedi tutto e culture fuori dal comune. Pur essendo una metropoli, si sente ancora l'essenza originaria della Spagna. I mezzi pubblici, in primis la metroplitana, è fenomenale; ci si muove facilmente: c'è addirittura una linea della Metro che collega l'aereoporto al centro cittadino. E' altempo stesso signorile, con i suoi palazzi imponenti, e popolare, con i suoi mercatini. E' il cuore della Spagna. E poi, nei dintorni, ci sono altre città stupende, in primis Toledo con la sua imponente Cattedrale e con il suo paladino Don Chsciotte. Un consiglio spassionato: andateci!!!!!
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Madrid

Salamanca
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Madrid

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Enogastronomia
Giovani e single
Shopping
Mete per la famiglia
Studenti
Verde e natura
Mete romantiche
Avventura
Sport
Sole e Mare
Casino'
Montagna
Pellegrinaggi
Cicloturismo
Terme e Benessere
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0,0156258

Meteo Madrid

Poco nuvoloso
22 °
Min 1866° Max 3138°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0