×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Ortigia a Siracusa  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 1# di 138
Numero votazioni 49
Ortigia, Siracusa

Descrizione

L’isola di Ortigia è la parte più antica della città di Siracusa e si trova nella parte sudorientale della Sicilia nel mar Jonio. Sulla punta estrema della costa sorge il castello Maniace, una poderosa struttura raggiungibile attraverso un ponte levatoio.

Un simbolo mitico di Ortigia è la fontana Aretusa, fonte nell’antichità d’ispirazione e poesie per Virgilio, Pindaro, Ovidio ed altri ancora. Nella piazza principale troviamo il Duomo, che sorge sul lato più alto dell’isola ed è definito uno degli edifici di più alto interesse storico del mondo: le diverse dominazioni hanno lasciato dei capolavori artistici all’interno della chiesa.

Ad Ortigia è anche possibile ammirare il più antico tempio dorico dell’occidente greco. L’opera nei secoli è stata sottoposta a diverse trasformazioni: infatti il tempio di Apollo fu anche una chiesa bizantina e una moschea araba. Grazie alla sua storia millenaria, passeggiare tra le stradine di Ortigia significa respirare l’aria di diverse epoche, il che fa di questa isola una perla di rara bellezza.

AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Ortigia

Scrivi una recensione su Ortigia
Livello 99     7 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Ortigia è la parte più antica di Siracusa ed è collegata al resto della città tramite ponti, che la rendono un prolungamento della città. Girare per Ortigia permette di trovare piccoli scorci fantastici su una città dalla lunga storia. Ad... vedi tutto Ortigia si entra tramite la porta Marina delle mura spagnole. I vicoletti all'interno delle mura sono molto particolari e fantastici, è bello perdersi tra questi e scoprire nuovi scorci e bellezze di questa isoletta. Piazza Archimede è occupata dalla fontana di Artemide del 1906 e cinta da splendidi palazzi. La fontana di Artemide (Diana, dea della caccia) narra la leggenda di Aretusa (penso un omaggio alla vicina fonte): la ninfa è raffigurata mentre fugge da Alfeo che cerca di afferrarla, Artemide li divide (come per proteggere la ninfa). Passeggiando per le splendide vie si raggiunge la splendida piazza del Duomo, durante la mia visita occupata temporaneamente da una scultura di un gigante (l'originale è esposto a Washington). La grande piazza è dominata dallo splendido Duomo barocco (del 1693, dato che il precedente è crollato a causa del terremoto). Sulla piazza si affacciano numerosi palazzi, come il vescovado, il palazzo del Senato (sede del Municipio) e il palazzo Beneventano. Riprendendo i vicoli si raggiunge la fonte Aretusa, che secondo la leggenda fu trasformata in fonte da Artemide per sfuggire al dio fluviale Alfeo che si era innamorato della ninfa. Alfeo allora, per non perdere l'amata, percorse il sottosuolo per riemergere accanto ad Aretusa, nel porto grande (una sorgente). Il belvedere accanto alla fonte era un bastione delle fortificazioni spagnole. Seguendo la passeggiata si raggiunge il castello Maniace, sulla punta dell'isola. Il Castello è diventato famoso anche perchè è differente dalle strutture simili costruite negli stessi anni: mancano la piazza d'arme (che serviva per le macchine da guerra, le catapulte...), le torri occupate dalle scale non potevano avere scopi difensive, assenza di posti per le derrate alimentari e per le munizioni... Tutto questo ricopre con un velo di mistero la sua costruzione. Tornando indietro fino a via XX settembre, si può vedere la Porta Ubica, uno dei più antichi monumenti dell'isola, fatta costruire da Dionigi, unica testimonianza delle fortificazioni Greche. Sicuramente Ortigia è uno stupendo luogo per una passeggiata serale e può offrire agli appassionati di arte e archeologia delle stupende giornate immersi nella storia.
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo
L'isola di Ortigia è il centro abitativo originario di Siracusa e rappresenta il quartiere più caratteristico della città. Su una superficie di appena un chilometro si trovano resti di templi greci, palazzi nobiliari e il Castello Maniace, costruito per volere... vedi tutto di Federico II di Svevia e baluardo difensivo dell'antica Siracusa.Il Duomo risalente al V secolo fu costruito sulle fondamenta del tempio greco di Athena e si affaccia sulla piazza principale con magnifici palazzi barocchi. Un trionfo di stili architettonici che raccontano millenni di storia siciliana e le diverse dominazioni che hanno occupato l'isola.Ortigia include anche il Parco archeologico e il caratteristico porticciolo che la sera diventa il punto di ritrovo di gente locale e turisti in cerca di locali e ristoranti sul mare per assaporare le sfiziose pietanze di cucina tipica.
Livello 23     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Ortigia è forse il quartiere più affascinante di Siracusa. Duemila anni di storia dall'insediamento greco al 1800, passando per i romani, bizantini, arabi, normanni, francesi e spagnoli borboni. Splende con i ricordi architettonici lasciati da tutti i conquistatori, fino alle... vedi tutto costruizioni barocche pensate dopo terremoto del 1693. Bellissime le colonne dell'antico tempio della città inglobate nelle mura del Duomo. 
Livello 78     9 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo
Un dedalo di viuzze in cui passeggiare e perdersi piacevolmente, fermandosi ogni sera in uno dei tanti ristorantini che affollano la zona, dove si possono gustare i prodotti tipici guardando il tramonto sul mare. Piazza Duomo, con la sua caratteristica... vedi tutto forma a mandorla, è una delle piazze più belle che abbia mai visto. Questa città, forse un po' sconosciuta a molti, è davvero da vedere.
Livello 26     2 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo
Il cuore di Siracusa è l'isola di Ortigia, dal nome della Ninfa, una passeggiata a piedi per scoprire gli antichi palazzi barocchi e il Duomo. Da visitare la zona archeologica con il Teatro Greco, la Latomia del Paradiso, l'orecchio di... vedi tutto Dionigi, l'anfiteatro romano e il Museo Archeologico Paolo Orsi, uno dei musei più ricchi di reperti dell'antico mondo greco.
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
E' un isola collegata alla terraferma da un ponte costruito dal re Umberto I. Definita la bomboniera o il salotto bello di Siracusa, oltre ai tanti suoi monumenti come il Duomo e la sua piazza, il museo Bellomo, il castello... vedi tutto Maniace, la fonte Aretusa, la fonte Diana, il lungomare. Sono sicuramente da visitare i suoi caratteristici vicoli e vicoletti stretti e numerosi in tutta l'isola.
Livello 14     1 Trofeo   
Voto complessivo
Morbidamente abbandonata su un piccolo fazzoletto di terra dalla forma di testa d'uccello, l'isola di Ortigia svela passo passo al visitatore i suoi più begli scenari, al tramonto sul lungomare o nei piccoli vicoli dove il sole non riesce ad... vedi tutto entrare e dove risuona solo la voce umana. Uno degli angoli più belli della città di Siracusa, assolutamente da non perdere.
Livello 23     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
L'isola d'Ortigia raccoglie un'atmosfera magica e piena di storia. In più consiglio di vedere assolutamente il Teatro greco e l'orecchio di Dionisio. E per finire una romantica passeggiata alla "Porta Marina".
Livello 3     0 Trofeo   
Voto complessivo
Abbiamo trascorso le nostre vacanze in Sicilia, partendo da Messina, Acireale, Acitrezza, Catania....fino ad arrivare alla bellissima Ortigia. Qui si è fermato l' Orologio, una bomboniera. Persone squisite. città caratteristica, ma la cucina è proprio sensazionale.
Livello 12     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Da solo
Voto complessivo
Da visitare poco prima del tramonto. Ricchissima di chiese, con il duomo della città contenente la statua della patrona Santa Lucia. Da provare la sera il panino "Da Antonio" dietro l'ex palazzo delle poste.
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci Siracusa? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0

Vie piazze e quartieri vicino a Ortigia

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0
HotelListNear_2xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156262
AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
ReviewLatestSmall-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Siracusa

HotelSearch-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Siracusa
GuideList-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0