×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

I 5 luoghi più romantici del Salento a Otranto  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 10# di 33
Numero votazioni 8

Salento
AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni I 5 luoghi più romantici del Salento

Scrivi una recensione su I 5 luoghi più romantici del Salento
Livello 26     1 Trofeo   
Voto complessivo
E' terra che si dona con sentimento, il Salento, da sempre scenario schivo ma complice di amori e passioni; terra che, come una mamma, ama a prescindere, seppur non sempre ricambiata.E' uno stato dell'anima, il Salento, come l'amore impetuoso, complicato... vedi tutto eppure meraviglioso, che regala incondizionatamente suggestioni e batticuori, senza nulla pretendere, se non un minimo di gratitudine.Se siete alla ricerca di angoli magici, solo vostri, lasciatevi travolgere dall'incantesimo che sprigiona questo lontano lembo d'Italia, l'estremo; abbandonatevi a questi luoghi inconsueti ed ammalianti, per innamorati o per chi vuole innamorarsi; e poi guardatevi, intensamente, dritti negli occhi...Ecco, tra i mille di cui il Salento ci omaggia, alcuni dei posti dove è splendido amare.1- Otranto al primo sorriso del SoleLo spettacolo è emozionante, fiabesco. Le immagini restano incise in maniera indelebile nella memoria e nel cuore. Un gioco di barlumi e trasparenze che accarezzano le onde e illuminano il cielo ancora assopito; i contorni offuscati delle montagne dell'Albania e la costa greca, così lontane eppure così vicine; silenzio, colori, odori e l'immenso. Il panorama più bello si può ammirare dalla splendida Torre costiera di Sant'Emiliano, da dove lo sguardo spazia incantato dall'omonimo isolotto a Porto Badisco, splendido fiordo disegnato dall'aspra scogliera che qui digrada lentamente verso il mare fino a dare vita ad un porticciolo naturale; e poi, di là, Otranto con il suo fascino e la sua storia millenaria. E' il “primo sorriso del sole”, quello che gli otrantini raccontano essere di buon auspicio; da sempre, ogni nuovo giorno inizia da qui: il sole sorge dal mare, è la prima alba d'Italia, essendo Otranto la città più ad Oriente della penisola. Riflessi, colori, trasparenze di luce indimenticabili.Appuntamento impedibile è l'alba del 1 gennaio: migliaia di persone sfidano l'inclemenza del tempo e si ritrovano a Punta Palascìa, vicino al vecchio faro, per brindare alla prima alba del nuovo anno.2- Santa Maria di Leuca e il religioso silenzio della scalinataUn posto magico e spirituale dove godersi il religioso silenzio della notte è la scalinata monumentale, che partendo dal Santuario de finibus terrae, si tuffa in mare inseguendo la luna.Siamo a Santa Maria di Leuca, estremo lembo geografico dell'Italia, dove lo Jonio e l'Adriatico si uniscono e confondono, dove la terra è rossa e senza erbe, con le pietre e gli ulivi e i fichidindia. Sarà la religiosità del luogo, saranno le innumerevoli leggende che ruotano attorno a Santa Maria di Leuca e al suo Santuario, sarà la posizione estrema e unica, quasi un varco per un altro mondo, ma qui tutto ha un fascino particolare: la natura, il mare, la luna, le case; a nessuno che si trovi ad ammirare tutto ciò, può sfuggire di ringraziare Dio di tanta e insuperabile bellezza.3- L'aspra e amorevole Baia dei TurchiSabbiosa ed inviolata, la Baia dei Turchi, a pochi chilometri a nord di Otranto, rientra prepotentemente nella classifica dei “luoghi del cuore”; tanto ingenua nel XV secolo, quando lì sbarcarono i guerrieri turchi nel corso dell'assedio alla città di Otranto, quanto tenace nel difendere da deturpazione e soprusi il suo selvaggio splendore negli ultimi anni, la Baia dei Turchi è il luogo ideale dove rivivere momenti passati ma incancellabili, fantasticare un avvenire insieme o semplicemente saziarsi di presente.Nascosta come un tesoro, la baia si raggiunge dopo un'emozionante passeggiata in pineta, lunga quanto basta per scrollarsi di dosso le ansie e gli affanni di tutti i giorni e preparare l'anima all'indimenticabile rivelazione di uno dei posti più incantevoli del Salento.D'un tratto, quasi a sorpresa, la Baia dei Turchi, prima si fa intravedere, tra un irto pino ed un verde cespuglio, e poi si spalanca in tutta la sua bellezza, lasciando il visitatore senza fiato.Quanto è bella Baia dei Turchi, aspra ma amorevole, con la sua sabbia bianca, il suo mare incontaminato, è una porta per il Paradiso…4- Lecce, scrigno di emozioniDi giorno fare il bagno nel mare limpido, scegliendo tra bianche spiagge o scogliere a picco; nel pomeriggio e la sera perdersi per le viuzze del centro storico di Lecce, con i suoi palazzi eleganti e i suoi balconi colorati, tra chiese, piazze e viuzze che trasudano fascino e storia.Se Lecce è stata inserita (unica città italiana) nella lista "Best in travel 2010" di Lonely Planet quale città da visitare nel 2010, un motivo ci sarà, ed è presto detto: è la magia che si respira nell'aria, aria che sa di grazia e di cultura, di accoglienza e di festa, di barocco e di orecchiette.Portali, guglie, colonne e balconi del Centro Storico di Lecce affascinano il visitatore con effetti cromatici e suggestioni dovuti principalmente all'uso di un particolare materiale da costruzione "la Pietra Leccese", una pietra dorata, dura, ma allo stesso tempo particolarmente malleabile. La Basilica di Santa Croce, Piazza Sant'Oronzo, l'Anfiteatro Romano, ma in generale tutti i palazzi della città offrono al visitatore una immagine di prosperità e ricchezza.Ma l'atmosfera sacra e soave che si respira in Piazza Duomo è unica ed imperdibile: se siete alla ricerca di un posto solo vostro, questo è un luogo capace di regalare momenti unici, dov'è splendido amare… 5- Gallipoli, bianca e genuina"Cosi è passata la domenica, sul mare sugli scogli, fino a che il sole non si è deciso ad andar giù, sulla pelle ci rimane il sale del mare. Giriamo le vie di Gallipoli, in libertà, liberamente qui possiamo stare noi, soli tra le vecchie mura bianche di calce.Porto di pescatori e gente povera che invecchia sull'uscio di una sola stanza..."Pennellate di colori e poesia di Pierangelo Bertoli, che racchiudono l'essenza ed il fascino di Gallipoli, della "Città Bella": in un affascinante ragnatela di vicoli e case a corte, un borgo di pescatori, pur vestito a festa tra luci e negozi di ogni tipo, conserva, anzi ostenta orgoglioso, la sua innata natura marinara.Il tramonto al porto di Gallipoli ti segna l'esistenza, ti regala un inconfondibile senso di pace, ti invita silenzioso ad andare in cerca della luna...
Livello 3     0 Trofeo   
Voto complessivo
Il Salento è una terra straordinaria... un continuo emozionarsi, stupirsi, dove ritrovare la pace con se stessi. Ti dà un senso di libertà pazzesco, posti incontaminati dove la natura la fa da padrona. Non si può descrivere, penso almeno una... vedi tutto volta si dovrebbe andare nel Salento x capire quello che si prova realmente... l'amore incondizionato x questa terra meravigliosa mi ha portato a fare una scelta che cambierà radicalmente la mia vita. Mi trasferisco x sempre nel Salento!
Livello 41     7 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci Otranto? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Otranto
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0