×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Parco di archeologia industriale a Pettorano sul Gizio  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 3# di 5
Numero votazioni 2
AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156253
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Parco di archeologia industriale

Scrivi una recensione su Parco di archeologia industriale
Livello 52     5 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Nei pressi del corso del fiume Gizio è presente il Parco di Archeologia Industriale, vero e proprio laboratorio artigianale e produttivo in passato, ora affascinante e suggestivo museo. I mulini e la ramiera, che sono presenti nell’area, sono uno straordinario... vedi tutto esempio di sostenibilità ambientale. L’uomo nel passato utilizzava l’energia dell’acqua per attivare una struttura in grado di produrre energia meccanica per macinare grano – nel caso dei mulini – e lavorare il rame – nel caso della ramiera – restituendola interamente al suo corso. Il tutto senza produrre disturbi o impatti al fiume. Oggi, nelle centrali idroelettriche, si utilizza la stessa risorsa per attivare turbine meccaniche e produrre energia elettrica: uno stesso approccio dunque, carico di una forte valenza ambientale, per due culture distanti nel tempo, in cui l’uomo “antico” si è mostrato precursore della progettualità sostenibile moderna. In particolare si potrà osservare il funzionamento di una macina recentemente restaurata di uno dei mulini comunali. Un viaggio quindi finalizzato a farci riflettere sulla possibilità di utilizzare le risorse naturali senza alterare la conformazione ambientale ereditata dai nostri nonni.
Livello 52     5 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci Pettorano sul Gizio? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Pettorano sul Gizio
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156262
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0