×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Chiesa di San Vincenzo a Modena  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0156262
Valutazione Generale
  
Rank 25# di 164
Numero votazioni 1
AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Chiesa di San Vincenzo

Scrivi una recensione su Chiesa di San Vincenzo
Livello 54     3 Trofeo   
Voto complessivo
La chiesa di San Vincenzo fu fondata nel XIII secolo, ed era orientata liturgicamente con l'abside rivolta ad est. Nel 1617, poco dopo l'arrivo dei padri Teatini nella chiesa, essa fu demolita ed al suo posto fu edificato l'edificio attuale,... vedi tutto con la facciata su Corso Canalgrande. L'edificazione durò molto tempo e la facciata fu terminata solo nel 1761. L'interno a croce latina è a una sola navata con sei cappelle laterali, abside semicircolare e cupola. Le volte sono affrescate con episodi della vita di S. Vincenzo e S. Gaetano da Thiene, le pareti sono fastosamente ornate di stucchi. Anche la cupola e l'abside erano affrescate ma la chiesa fu colpita da un bombardamento durante la seconda guerra mondiale e gli affreschi andarono distrutti. Anche l'altar maggiore in marmo, di Tommaso Loraghi del XVII secolo, venne distrutto, ma grazie ad un accurato e difficile restauro fu recuperato. Nella prima cappella di sinistra l'altare è ornato da una bellissima tela del Guercino raffigurante San Gregorio mentre legge una carta che gli porge San Giovanni Battista, mentre la Madonna li osserva dall'alto.La chiesa ospita la Cappella Funebre degli Estensi, costruita per volere di Francesco IV su progetto di Francesco Vandelli. Solo dal 1881, quando Modena era ormai sotto il Regno italico, iniziò la traslazione delle salme degli Estensi nella Cappella. A fianco della chiesa si trova l'ex-convento dei padri teatini, ricostruito negli anni '60 del Novecento ed ora sede del Palazzo di Giustizia. La chiesa si trova in Corso Canalgrande 75.
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0,0156262

Conosci Modena? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0156271

Hotel vicino a Chiesa di San Vincenzo

HotelListNear_2xN-GetPartialView = 0,0156263
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
ReviewLatestSmall-GetPartialView = 0,0156258

Cerca offerte a Modena

HotelSearch-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Modena
GuideList-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0,0156258
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0