×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tufara: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156253

Centro in provincia di Campobasso, Tufara è situato su di un colle a due km. dal Fortore, in territorio montuoso e conta 1.465 abitanti.Alcune fonti storiche testimoniano che la zona di Tufara fosse già abitata nel XI secolo. Una fonte certa è costituita dal cosiddetto Catalogus Baronum, registro militare del 1150-1162 che custodisce, in una sorta di catalogo, l’elenco di tutte le armate che potevano essere poste a difesa del regno normanno. In questo documento, in cui Tufara viene citata ben tre volte, si desume che nel 1100, nei suoi pressi vi fosse un castello di modeste dimensioni circondato da una cinta muraria, la cui importanza andava via aumentando anche perché il maniero si trovava lungo una delle più importanti “arterie religiose”, quella che conduceva al santuario di Monte Sant’Angelo. Nella seconda metà del XII secolo, Ruggiero II d’Altavilla, sovrano del regno normanno, affidò la fortezza a Riccardo Marzano, suo fedele suddito, togliendone il possesso al precedente feudatario Drumano.

Prefisso:
0874
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
tufaroli
Patrono:
San Giovanni Eremita
Giorno Festivo:
28 agosto
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0

Valutazione generale

3
Media
1
Ottimo
1
Buona

Chi c'è stato

Tutti
3
Famiglie
2
Turisti maturi
1
Giovani e single
1

Indicatori

Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
Attrattive
Alloggio
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0156262
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Tufara

Conosci Tufara? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
RANA
Livello 8     1 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Paese di antiche origini, protetto da un importante castello normanno/longobardo in parte ristrutturato (ospita nelle sale un museo dei costumi dei personaggi dell'interessante Carnevale). Centro agricolo, con coltivazioni di cereali e ulivo, coltivazioni in parte modificate dalla costruzione della Diga... vedi tutto di Occhito, circa trenta anni fa, sul vicino fiume Fortore (che segna il confine tra Molise e Puglia) per assicurare acqua all'arida capitanata della provincia di Foggia. Gente gentile e cordiale: Tufara è ridotta a poche centinaia di abitanti dopo aver visto partire tanti in cerca di lavoro verso il nord, i Paesi europei (tra i morti di Marcinelle ci sono suoi figli), ma anche il Nord e Sud America ancora dopo la seconda guerra mondiale.Si ravviva d'estate, in occasione delle feste di S.Giovanni e S. Agostino, in particolare, quando ancora qualcuno dei discendenti torna a passare qualche giornata in un contesto sereno, bucolico quasi, a chiacchierare la sera ancora sotto un grande cielo stellato....
Da non perdere Visitare il Castello e la Chiesa , Passeggiare tra colli e campi , chiacchierare con la gente
Lina Colella
Voto complessivo 10
Guida generale : paesino molto bello ,accogliente e storico ! Da visitare !Molto utile da visitare ! Molto bello il castello longobardo ,la chiesa parrocchiale e i vicoli stradine caratteristiche del luogo. C'è una fontana al centro della piazza che è monumento nazionale... vedi tutto ! Ci sono due forni ,con una arietà di prodotti..dalla " pizza pane",alle "pagnotte " di pane di vario peso..e tantissimi prodotti dolciari ,fino ai caratterisitci "tarallini ".C'è una macellereria fornitissima di prodotti locali: salsicce ,sopressate ,copocolli ,prosciutti...La gente è gentile e accogliente.Il clou del paese è la maschera del diavolo ,l'ultimo giorno di carnevale ,va in giro per tutto il paese .Maschera molto conosciuta sia in Italia che all'estero. Buon soggiorno in questo fantastico paesino : accoglienza ,gentilezza ,quiete e buoni prodotti vi aspettano !
Da non perdere il bosco "Pianella " , Il castello , le chiese
serena Pillitteri
Livello 100     5 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Ho visitato il paesino durante un weekend con la mia famiglia. Ci siamo trovati davvero bene entro un'atmosfera cordiale e serena. Si trova al confine della provincia di Campobasso, proprio tra la Puglia e la Campania. Il territorio che lo... vedi tutto circonda è prevalentemente di colline e valli con la presenza di incredibili boschi. Consiglio di approfittare delle guide esperte per attraversare e conoscere tutti i sentieri che vi faranno anche osservare le coltivazioni di cereali e ulivi per cui è conosciuto il paese. Il centro storico permette anch'esso delle piacevoli camminate con soste di gusto.
Da non perdere Centro Storico , Assaggiare l'olio , chiesa Parrocchiale
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156263
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0628775
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Tufara

HotelSearch-GetPartialView = 0,0153101
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Enogastronomia
Mete per la famiglia
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Tufara

Sereno
21 °
Min 138° Max 2482°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156294
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0