×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0156262
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Sampeyre  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Sampeyre

Superfice:
98 km2
Altitudine:
998 m
Abitanti:
1098 [2010-12-31]
Introduzione

Sampeyre si trova in Val Varaita, tra la valle del Po e la valle Maira. Le sue tante frazioni (Becetto, Calchesio, Colle di Sampeyre, Confine Inferiore, Confine Superiore, Stentivi, Dragoniere, Gilba, Rore, Rouera, Sant'Anna, Villar, Villaretto, Roccia), oltre al capoluogo Piasso, sono sparse sui due versanti, di cui il destro è piuttosto scosceso e ricco di boschi, mentre l’altro è caratterizzato maggiormente da pascoli e da una minore pendenza. L’elemento naturale più notevole di Sampeyre è sicuramente il grande bosco dell’Alevè, la maggiore pineta di pino cembro di tutta Italia e una delle maggiori d’Europa.

Sampeyre è uno dei comuni che più conservano la loro tradizione occitana, come tutta la Valle Varaita. Sviluppata per la prima volta in epoca romana, la zona di Sampeyre ha fatto parte nel medioevo del Marchesato di Saluzzo, al confine con il Delfinato (come dimostra del resto il nome delle due borgate Confine Inferiore e Confine Superiore, che segnavano appunto il limite tra i due territori). Sampeyre è in realtà nata come una serie di borghi separati poi aggregatisi con la progressiva espansione nei secoli. Nel 1588 il territorio venne incorporato al ducato di Savoia da Carlo Emanuele I. Per la sua natura di zona di confine Sampeyre è sempre stato al centro di diverse attività militari, con una continua opera di difesa e di fortificazione della zona; a dimostrarlo anche la postazione della batteria del Collet, sopra Rore.

L’economia di Sampeyre oggi si basa soprattutto sul turismo, sia estivo che invernale grazie alla possibilità di seguire diversi itinerari sulle montagne limitrofe e praticare lo sci e altri sport invernali nella stagione fredda; oggi tra case vacanze e hotel Sampeyre è in grado di ospitare diverse migliaia di persone. Non mancano comunque attività industriali e artigianali, e sul territorio del paese è presente anche la centrale idroelettrica sul Varaita.

L’identità culturale di Sampeyre e della Val Varaita è ancora oggi fortemente caratterizzata dalla tradizione occitana, e questa lingua vi è correntemente parlata. La manifestazione più importante, una delle più affascinanti per conoscere la cultura occitanica, è la Baìo, che si svolge ogni 5 anni a Sampeyre: ha più di mille anni di storia e commemora la cacciata degli invasori musulmani prima dell’anno Mille. Durante la Baio, quattro cortesi arrivano dal capoluogo Piasso e dalle tre frazioni principali di Sampeyre, cioè Rore, Calchesio e Villar; i partecipanti, tutti uomini, indossano costumi complicati realizzati dalle donne e interpretano anche i ruoli femminili. La Baio si svolge a febbraio ed è articolata secondo un rigido copione, che vede le sfilate, i balli tradizionali occitanici, il saluto degli Abà con le spade, le barriere dei tronchi che rappresentano gli ostacoli lanciati dai saraceni durante la fuga, il processo al tesoriere. Sono tantissimi i personaggi che animano questa suggestiva tradizione, come gli Alum, Arlequin, i Cavaliè, il Tambourn majour, le Sarazine, le Segnourine, gli Espois, i Sounadour, gli Uzuart, i Granatiè e tante altre figure tipiche. L’altra manifestazione tipica di Sampeyre è Lou Cianto Viol (ovvero “il canta sentieri” in occitano), una passeggiata sui sentieri accompagnata da canti e da musiche tradizionali, nelle frazioni di Rore e di Becetto.

L’enogastronomia di Sampeyre e della Valle Varaita dà il suo meglio con le Ravioles, i tipici gnocchi di patate impastati con il tomino, la polenta pinholet, le tagliatelle alle castagne con porri, la gallina bianca di Saluzzo tra le carni, il formaggio tipico Toumin dal Mel, i Crosetins con farina di segale, le tome d’alpeggio. Tra i vini il più importante è il Quagliano, mentre sono celebri le Castagne Bracalla, che possono essere acquistate soprattutto presso il mercato della castagna di Venasca, tra i più importanti d’Italia.

Prefisso:
0175
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
sampeyresi
Patrono:
santi Pietro e Paolo
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

11
Media
6
Buona
3
Ottimo

Chi c'è stato

Turisti maturi
4
Tutti
4
Famiglie
1

Indicatori

Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Sampeyre

Conosci Sampeyre? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
STEFANIA
Voto complessivo 7
Guida generale : AAMPEYRE COME PAESE NON E' NIENTE DI CHE, MA A CHI PIACE LA MONTAGNA ANCORA VERGINE O QUASI È IL POSTO IDEALE. LA VALLE VARAITA È SOTTO IL MONVISO E SI GODE DELLA NATURA E DEGLI STUPENDI PANORAMI. È UNA... vedi tutto VALLE CHE HA ANCHE DELLE ARCHITETTURE PARTICOLARI DA VEDERE,PICCOLE FRAZIONI TENUTE MOLTO BENE COSTELLANO TUTTA LA VALLE .C'E' ANCHE UN LAGO ARTIFICIALE DOVE POTER FARE CANOTTAGGIO E PESCARE, IL LINGUAGGIO E LA CULTURA SONO A META' FRA L'ITALIANO E IL FRANCESE PERCHE' PER UN LUNGO PERIODO E' STATA UN PROTETTORATO FRANCESE, DAL PASSO DELLìAGNELLO SI ARRIVA IN FRANCIA DOVE CI SONO PAESINI DELIZIOSI E UNA SPLENDIDA NATURA, BRIANCON E LA CITTADINA PIU VICINA ED E' MOLTO INTERESSANTE PERCHE' RACCHIUSA IN UNA FORTEZZA. INSOMMA MONTAGNA ,NATURA,STORIA TUTTO DA SCOPRIRE. PER ALLOGGIARE CONSIGLIO "HOTEL TORINETTO "APPENA UN KM DA SAMPEYRE CON PISCINA UN BEL PARCO ,UN DISCRETO E ABBONDANTE MANGIARE CAMERE ACCOGLIENTI,PERSONALE GENTILE. PREZZI DECISAMENTE MODICI.
Fadda Roberto
Voto complessivo 10
Guida generale : Conosco molto bene Sampeyre. Trovo sia sempre molto bella e ordinata. Sono venuto qui in vacanza per molti anni e ogni volta che ritorno la trovo sempre migliorata. Sarebbe bello pubblicizzare Sampeyre e la Val Varaita che trovo abbia una... vedi tutto grande storia forse poco conosciuta in giro. Io su facebook ho creato un gruppo dove ho messo molte foto e mi piacerebbe che qualcuno della valle otesse iscriversi e pubblicare notizie dettagliate in merito. Roberto Fadda
Voto complessivo 8
Guida generale : Da vedere e ritornarci. Paesaggi, vedute e tranquillità, comunicabilità e disponibilità dei residenti ne fanno un lugo indimenticabile
Gianluca
Voto complessivo 10
Guida generale : Chi non conosce Sampeyre non sa cosa si perde. Val Varaita è la più verde del Piemonte, la tranquillità e l'ospitalità degli abitanti è unica nel suo genere le passeggiate in montagna rallegrano lo spirito, andateci. Bella d'estate stupendamente bellissima... vedi tutto in inverno
matteo Bongiasca
Livello 32     3 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 9
Guida generale : Sampeyre è un'ottima località turistica.
Da non perdere baio , impianti di risalita , percorsi naturalistici
steve
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Da solo, Con la famiglia
Voto complessivo 6
Guida generale : Sampeyre è sempre stata una ottima località per le vacanze estive di grandi e piccini. Ora anche l'inverno è "in" con lo sviluppo degli impianti nel vallone di s.anna: la neve è garantita con i cannoni e grazie alla buona... vedi tutto esposizione, da provare davvero!!!! E poi si respira un'aria che c'è solo qui... auguro di proseguire oltre ed espandersi, se c'è la volontà si è metà dell'opera! Samp facci sognare!!
Andy
Voto complessivo 2
Guida generale : Campo estivo
capo
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 6
Guida generale : Allegra, fresca, ospitale
Da non perdere Danze occitane , Centro storico
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Sampeyre

DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Sampeyre

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Montagna
Enogastronomia
Sport
Verde e natura
Arte e cultura
Avventura
Mete per la famiglia
Mete romantiche
Shopping
Giovani e single
Studenti
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0

Zone turistiche

CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0