×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Riva del Garda (Pagina 3)  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0625005
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Riva del Garda

Superfice:
40 km2
Altitudine:
65 m
Abitanti:
16849 [2014-07-30]
Introduzione

La chiamano così, la perla del Garda Trentino, in provincia di Trento, Riva del Garda che, nonostante si trovi ai piedi delle Alpi, vanta un clima mediterraneo, con una vegetazione tipica di quelle regioni, ulivi, limoni, allori e persino palme. Proprio così, un pezzettino di Mediterraneo dove si ergono le Dolomiti del Brenta, con tanto di spiagge ampie e piene di sole, nella parte più settentrionale del lago di Garda.

Galli e Romani, Goti, Longobardi e Franchi si sono aggirati in zona, lasciando poche testimonianze. Le prime notizie ufficiali della esistenza di Riva del Garda risalgono al 1124, quand'era di proprietà del Principato Vescovile di Trento, che nel 1155 fissò tributi e oneri vari. Nel 1349 il vescovo di Trento Giovanni da Pistoia vendé Riva e i luoghi circostanti a Mastino della Scala, signore di Verona.

Successivamente Riva o meglio, Ripa, passò ai Visconti di Milano. Quindi, dal 1400 in poi, fu occupata dai Conti del Tirolo, poi di nuovo dai Visconti, infine diventò dominio della Repubblica di Venezia, fino all’inizio del 1500. Successivamente subì un’alternanza di dominazioni fino al 1796, quando arrivarono i francesi di Napoleone. Nel 1803 è annessa al Tirolo, fu parte del regno di Baviera e nel 1810 dei territori del napoleonico Regno d'Italia. Dopo il 1814 passò all'impero austro-ungarico, fino al 1923 quando venne annessa al Regno d'Italia. Fino al 1969 il luogo si chiamava soltanto Riva.

La voce più importante dell'economia di Riva del Garda è il turismo; resistono attività manifatturiere legate all’artigianato e all’industria della carta.

Tra gli eventi, a maggio, il Bike Festival di Riva del Garda, la più grande fiera europea sul ciclismo. Tra luglio e agosto si svolge il MusicaRiva Festival, appuntamento musicale e concertistico che richiama gente da tutta Europa per assistere alle performance di giovani artisti. A marzo si svolge il Flicorno d'oro, durante il quale si sfidano a colpi di tamburi le bande di tutto il mondo. Prima di Pasqua si tiene il Concorso corale internazionale che si svolge ogni due anni. Nei giorni pasquali, inoltre, si svolge ChocoMusic, la festa del cioccolato, persino con una caccia all’uovo di Pasqua gigante.

Il 30 novembre si festeggia il patrono Sant’Andrea, con una fiera di antica tradizione nel centro storico, con la presenza di oltre 300 bancarelle. A dicembre, mercatini e scintillii e una vera occasione per conoscere Babbo Natale, visto che nella rocca di Riva è allestita la casa di Babbo Natale, con tanto di studio dove arrivano le letterine, il laboratorio dove gli elfi costruiscono i regali, e la cucina di Natalina dove gustare deliziosi biscotti. In questo mese, fino all’8 gennaio, si tiene Di gusto in gusto, durante la quale per le piazze di Riva si possono gustare e acquistare i prodotti tipici. Con il Natale di Fiaba, dall’8 all’11 dicembre, quattro giorni di spettacoli in giro per la città. Per capodanno, Mezzanotte di Fiaba & Hop, festa speciale con fuochi d'artificio sul lago insieme alla festa all'insegna della musica elettronica, Hop, appunto. Il primo gennaio, il tradizionale tuffo nel lago a mezzogiorno. Il 6 gennaio, la Befana Subacquea che esce dalle acque del Lago di Garda e porta doni a tutti i bambini, tra gastronomia e musica.

Prodotti sia di terra sia di lago, per la gastronomia di Riva del Garda, in un mosaico di sapori unici, pesci come coregone, trota, luccio, tinca alle olive e l'olio extravergine dop, carni e salumi dell’entroterra, formaggi come il Grana Padano pure dop. Tra i piatti da provare, il risotto con la tinca, mantecato in fase finale con burro e grana, i caponsèi, una specie di gnocchi lunghi irrorati da burro fuso, una foglia di salvia, grana grattugiato; il coregone grigliato e riempito di odori, presentato con un filo d’olio; carne salàda coi fagioli, carne messa sotto sale con bacche di ginepro e pepe, nonché pressata per una decina di giorni prima di essere consumata appena scottata assieme, appunto, ai fagioli. Molti i vini del territorio, tra i quali, da ricordare, il Bardolino Chiaretto.

A Riva del Garda il turismo ha una tradizione antica, perché la bellezza del panorama richiama qui l’intellighenzia mitteleuropea e, di conseguenza, si potenziano i servizi, tanto che già nel 1824 c’era un regolare servizio di navigazione sul lago di Garda con scalo a Riva e Peschiera, e nel 1891 una linea ferroviaria secondaria la collegò a Mori alla linea ferroviaria del Brennero. Tra i personaggi celebri che vennero in vacanza qui, Franz Kafka.

Riva del Garda, un luogo incredibile dai forti contrasti, con vegetazione mediterranea che cresce sotto lo sguardo delle pareti di ripide montagne davanti a un lago blu cobalto. Gioia per i più sportivi con tante attività legate all’acqua, surf, windsurf e vela che si affiancano ad arrampicate, trekking e passeggiate, all’interno del paese ma anche nei suoi meravigliosi dintorni.

Prefisso:
0464
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
rivani
Patrono:
santa Maria Assunta e sant'Andrea
Giorno Festivo:
15 agosto
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,015624
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

22
Buona
14
Ottimo
7
Media

Chi c'è stato

Tutti
26
Famiglie
3
Coppie
3
Giovani e single
2
Turisti maturi
1

Indicatori

Sicurezza
Servizi ai turisti
attività
shopping
Intrattenimento
Trasporti
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Riva del Garda

Conosci Riva del Garda? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Stefano
Voto complessivo 4
Guida generale : Amo Riva....in ogni suo angolo...di paradiso!
alberto
Voto complessivo 4
Guida generale : Semplicemente unica
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156249
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0,0156254

Destinazioni vicine a Riva del Garda

DestinationListNear-GetPartialView = 0,1093747
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Riva del Garda

HotelSearch-GetPartialView = 0,015625
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Sport
Montagna
Enogastronomia
Mete romantiche
Verde e natura
Cicloturismo
Mete per la famiglia
Avventura
Arte e cultura
Giovani e single
Terme e Benessere
Studenti
Shopping
Sole e Mare
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0312493
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,2968741

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156249
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156249
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0