×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Montecatini-Terme  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Montecatini-Terme

Introduzione

Toscana, provincia di Pistoia, Montecatini Terme si trova nelle estreme propaggini appenniniche di Serravalle Pistoiese ed occupa la parte centrale della Valdinievole, a metà strada tra Firenze e la Versilia. La grande caratteristica di Montecatini è rappresentata dalle sue fonti di acque calde minerali, attorno alle quali si sono sviluppati diversi stabilimenti in stile liberty e neogotico, circondati da parchi, veri e propri polmoni verdi per tutta la città. Il clima è caldo e temperato, con una certa piovosità in inverno rispetto all’estate, novembre è in genere il mese più piovoso, luglio quello più secco. Di solito, le temperature non sono mai troppo rigide o troppo calde.

Montecatini Terme, come tutta la Valdinievole, è stata abitata fin dalle origini dell’umanità, da cacciatori dal Mesolitico, come mostrano diversi reperti trovati in alcuni insediamenti. Ed è dall’epoca romana, come testimonia la presenza di alcune statuette votive, presso l’attuale cratere delle Leopoldine, che lo sfruttamento termale è una realtà, anche se le prime notizie vere di tali pratiche sono documentate in una pergamena lucchese datata 1201, mentre qualche anno dopo, in una lettera indirizzata al suo medico, il mercante pratese Francesco Datini, inventore della cambiale, chiede notizie sulle proprietà benefiche di tali acque.

Intanto, nel territorio, avvenivano scontri tra le potenze del tempo, Siena, Arezzo, Firenze. Un anno importante per Montecatini Terme è il 1312, quando nella Valdinievole scoppia la rivolta contro Firenze e, nel 1315 Montecatini, alleata dei Fiorentini, viene assediata per via della sua posizione strategica, vinta dai nemici della città dei Medici e poi ripresa con un sacco di guerriglie e battaglie in zona. Nel 1400 si inizia a parlare sempre più con insistenza dei bagni termali di Montecatini e a decretarne il successo è il medico Ugolino Simoni da Montecatini, il padre della moderna idrologia, che in un suo scritto del 1471 evidenzia come i contadini del luogo, immergendosi nelle acque calde, alleviassero i dolori agli arti e alla schiena, curandosi in tal modo anche dalla scabbia.

Nel XVIII secolo avviene la vera nascita degli stabilimenti, grazie al Granduca Pietro Leopoldo di Lorena, che fece costruire canali per lo smaltimento delle acque e diverse strutture per rendere sempre più agevole l’uso delle sorgenti, con la costruzione dei primi stabilimenti, Tettuccio, Bagno Regio, le Terme Leopoldine, tra il 1773 e il 1779. Tra il 1800 e il 1900 la fama delle Terme è internazionale; siamo in tempi di Belle Époque e i personaggi più illustri si recano a Montecatini Terme a svernare e a rigenerarsi grazie alle acque e al clima. Tra i tanti, Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Trilussa, Pietro Magnagni, Ruggero Leoncavallo e lo stesso re d’Italia Vittorio Emanuele II.

Anche gli edifici ne traggono benefici poiché in città spopola lo stile liberty che ancora oggi testimonia la magnificenza di quegli anni d’oro. Nel 1928, quando il nome della città cambia da Bagni di Montecatini a Montecatini Terme, si inizia a praticare con successo la fangoterapia, sfruttando il fango radioattivo di Montecatini, con la costruzione del cratere per l’estrazione della preziosa sostanza argillosa all’interno del complesso dello stabilimento Grocco. Nel corso del '900, fino ai giorni nostri, Montecatini e le sue terme hanno mantenuto sempre quelle loro qualità benefiche.

È il turismo delle terme la voce più intensa dell’economia di Montecatini, legato a strutture turistiche e di intrattenimento e di tutto l’indotto generato. A questo si abbina un turismo che, alla salute, accumuna il turismo storico-artistico-naturalistico nei dintorni di Montecatini Terme.

In merito agli eventi di Montecatini, ogni prima domenica del mese, ad esclusione di gennaio, si svolge presso Piazza XX settembre il mercatino "Antiquariato e altro", oggetti d'antiquariato, modernariato e collezionismo. Già da fine novembre, fino al 6 gennaio, Montecatini diventa la Città del Natale, tante attrazioni tra mercatini e giocattoli, trenini, elfi e falconieri. Per i più piccoli, da non perdere la Casa di Babbo Natale presso il Castello delle Terme Tamerici. Nel mese dicembre, il 4, si festeggia Santa Barbara, patrona di Montecatini dove è conservato il suo reliquario in argento smaltato del XV secolo, contenente la parte superiore del teschio, senza la mandibola.

Per Carnevale l’allegria e l’ironia dei carri allegorici di Viareggio si trasferiscono anche a Montecatini. Ad aprile è ospitata la Settimana della Moda, sfilate e tendenze fashion. Durante questo mese si tiene pure Olea Extra Slow, la manifestazione che coinvolge diversi ristoranti della Valdinievole, ovviamente alcuni in Montecatini, con degustazioni di diverse qualità di olio. Alla fine di maggio si svolge il Dog Pride, un evento dedicato agli amici a quattro zampe. A giugno c’è la Festa della Musica, tre giorni di note e divertimento con la presenza del Mercatino dell’Ingegno, con artigiani che espongono alcune tipicità toscane, lavori fatti a mano e di altri tempi. In questo mese grande attenzione per il Palio dei Quartieri e il Palio dei Ragazzi, corteggio e danze storiche, esibizione di sbandieratori, gare di tiro con l’arco. A luglio ancora musica per tutto il mese con il Pistoia Blues, kermesse che inizia proprio da Montecatini per poi spostarsi nei luoghi più belli del circondario. In agosto tempo di Disfida dei Castelli e dei Comuni presso l’Ippodromo Sesama.

Tra i prodotti tradizionali da ricordare la cialda di Montecatini, una piccola sfoglia dorata, consistenza compatta ma friabile, in cui si percepisce il sapore della mandorla. Da gustare con il gelato, con il tè, ma soprattutto con i vini dolci quali il Vin Santo. Il brigidino, una sfoglia all’uovo aromatizzata all’anice, pare inventata verso la metà del XVI secolo dalle suore di Santa Brigida, le Brigidine. A Montecatini si gusta pure il fagiolo di Sorana che viene coltivato in una piccolissima area, lungo le rive del torrente Pescia Maggiore, tra Sorana e Castelvecchio, buccia sottile e dal gusto delicato. Il pecorino, presidio Slow Food, preparato con il latte di una razza ovina autoctona toscana, la massese. Nelle sue varie stagionature, si mangia con il pane toscano, con la polenta, con le patate lesse, con le pere e con i necci, sottili frittelle di farina di castagne e arrotolate con ripieno di ricotta o di crema di nocciole, cotte sui testi arroventati sul fuoco.

Le castagne, che si trovano sulle montagne dell’Appennino Pistoiese, a pochi chilometri da Montecatini, sono consumate anche cotte col nome di frugiate, se cotte sulla brace, e di ballotte, se lessate. Da non perdere anche il castagnaccio, tradizionale torta di castagne arricchita con pinoli e condita con olio e rosmarino. Non si può andare via poi se non si assaggiano i pici alla sbriciolata, conditi con pane secco grattato e tostato con un'ombra di olio e aglio, o con una salsa a base di salsiccia e funghi porcini, e le pappardelle al sugo di coniglio cotto nel vino rosso. E non si può rinunciare ai crostini, di pane casareccio tostato, spalmati con crema di fegato, o le ficattole, fatte con la pasta di pane avanzata e fritta, e all’insalata di trippa che, dopo essere ben cotta, è servita con un condimento di succo di limone e olio e scaglie di parmigiano.

In città c’è un particolare mezzo di trasporto, la Funicolare, che mette in contatto Montecatini Terme con Montecatini Alto: risale al 1850, ha le carrozze originarie con interni completamente in legno.

A Montecatini Terme i trattamenti termali non sono che l’inizio di un percorso di benessere e piacere, poiché i visitatori sono coinvolti in una città dalle tante sfumature, con svaghi che riguardano ad esempio lo sport, vista la grande presenta di strutture ad hoc, dall'ippodromo dove vengono organizzate gare a livello internazionale, al tiro a volo, al golf, al basket. Montecatini Terme è la capitale dello shopping per la grande offerta commerciale e centro in cui scoprire l’ottima cucina di questa parte di Toscana, nonché punto di partenza ideale per gironzolare nei suoi dintorni, in paesaggi che vanno dai monti alle colline al mare alle città d’arte.

Fuso Orario:
UTC+0
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

23
Buona
12
Media
4
Ottimo
1
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
18
Turisti maturi
11
Famiglie
8
Coppie
8

Indicatori

Trasporti
Sicurezza
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
shopping
Intrattenimento
attività
convenienza
Attrattive
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0

Recensioni Montecatini-Terme

Conosci Montecatini-Terme? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Carla Laudazi
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo 8
Guida generale : La cittadina è deliziosa, pulita, a misura d'uomo. Ideale per soggiorni rilassanti e per passeggiate all'aperto all'insegna del clima gradevole e della buona salute. Sono presenti locali di ogni genere per le varie esigenze e strutture alberghiere valide e confortevoli.... vedi tutto Dalla stazione si accede facilmente al centro, pieno di negozi interessanti e di supermercati o negozi tipici regionali che conservano ancora un sapore antico e familiare. Da non perdere la funicolare che conduce nella parte alta, tutta da scoprire, con i suoi borghi e i suoi luoghi antichi, alcuni riadattati, altri conservati con cura. Da non perdere neppure il giro con il trenino, con la carrozza, che introduce nel parco immenso e, naturalmente, la visita alle terme, bellissime come struttura e con le acque curative. La gastronomia è tutta da provare: da non perdere le famose cialde, i confetti, i brigidini, l'olio locale e il salame, per chi ama il genere. Consiglio di girarla e scoprirla a piedi, gradualmente, gustando la calma, il benessere che trasmette e la cordialità della gente. Una nota nostalgica meravigliosa è costituita dalla giostra antica e girevole, nel piazzale Verdi, che riporta ad altri tempi...
Da non perdere Terme , Funicolare
Luciano Laici
Livello 8     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Posto ideale per ritrovare l'armonia con se stessi ed il mondo, qui ci si può finalmente staccare la spina e dedicarsi a noi stessi, meglio se in cara compagnia, le terme offrono una serie di servizi che vanno dalla depurazione... vedi tutto del corpo, con l'assunzione di acque speciali, in un parco (Il Tettuccio un viaggio nel tempo e nella natura dove il tempo scorre lento riportandoti alla dimensione umana, alle cure termali con percorsi in piscine per bagni terapeutici in piscina alimentata dall’acqua Leopoldina (33°, nonché fangobalneoterapia (fanghi, idromassaggi, bagni all’ozono e massofisioterapie, ed inoltre cure inalatorie per problemi respiratori e/o infiammatori delle prime vie respiratorie. Negozi, ristoranti, lounge bar, ecc. sono ampiamente disponibili per le più svariate esigenze. Da non mancare una visita a Montecatini alto, al ristorante WOW Via Guermanin.2 (a fianco della teleferica che sale da Montecatini terme) con vista panoramica e piatti spettacolari.
DANIELA
Voto complessivo 7
Guida generale : PER CHI E' AMANTE DELLA PROPRIA PERSONA E LA CURA DEL PROPRIO CORPO, RILASSANDOSI DALLO STRESS QUOTIDIANO, OTTIMO POSTO DOVE SOGGIORNARE SIA IN COMPAGNIA CHE SINGOLARMENTE. UNA LOCALITA' PARTICOLARE NEL SUO STILE E DA SCOPRIRE IN TUTTE LE SUE VARIE... vedi tutto SFACCETTATURE. OTTIMO CLIMA E SERVIZI PIU' CHE BUONI. CONSIGLIO VIVAMENTE PER CHI HA BISOGNO DI RITROVARE SE STESSO E FARSI DELLE BELLE CURE E TRATTAMENTI RILASSANTI E DISINTOSSICANTI. QUALITA' E PREZZI SONO RAPPORTATI AI VARI SERVIZI CHE UNA PERSONA USUFRUISCE. CONSIGLIO VIVAMENTE DI PROVARE. GRAZIE.
Da non perdere Montecatini Alto
roberto
Voto complessivo 10
Guida generale : montecatini è rinomata per le terme e per le sue origini. praticamente ci trovi di tutto e molte cose sono abbastanza economiche, e poi ci sono i mercatini rionali e non dove trovi di tutto comprese le grandi marche a... vedi tutto prezzi superconvenienti. ci sono stato un week end in auto, lasciatela in garage dell'albergo, mi sono mosso in bicicletta, andando un po' di qua e un po' di là. al ritorno per la cena (a pranzo mangiavo un panino)e chi usciva più, ero distrutto. è stata una bellissima gita e la propongo a chi non ci è mai stato, un'esperienza molto positiva per me.
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Oltre al caratteristico centro abitato, a Montecatini Terme possiamo ammirare: il Parco delle Terme, con un’estensione fiorita di 420 mila metri quadri, nel quale si trovano i principali stabilimenti di acque termali, tra cui ricordiamo il Tettuccio, che grazie alle... vedi tutto sue nobili architetture è considerato oggi il simbolo di Montecatini; l’Excelsior, costruzione più recente (1915 circa) con richiami che vanno dal liberty, al barocco e al rococò; le Terme Leopoldiane risalenti al 1777 ed interamente rinnovate tra il 1922 e il 1926.
Sharon Squatrito
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Esperienza meravigliosa! Siamo stati tre giorni/due notti nel periodo di maggio. Alloggio all'hotel Parma e Oriente: ottimo albergo! Personale e comfort molto buono. Esperienza da provare: la funicolare per Montecatini Alta. La prima sera cena in un tipico ristorante in piazza... vedi tutto a Montecatini Alto, personale accogliente e menù ricco e molto buono! Seconda sera, cena in una pizzeria nel centro di Montecatini anche questa molto bella e abbastanza economica, personale molto preparato. Le terme un'esperienza rilassante e da provare almeno una volta nella vita! I centri benessere sono tanti e c'è l'imbarazzo della scelta, poi le terme pubbliche poco lontane dal centro. Tutto raggiungibile a piedi!
Da non perdere Terme , Centro Città , Funicolare
Mirella
Voto complessivo 8
Guida generale : È una bella città termale in decadenza, purtroppo. Ha dei bellissimi palazzi stile Liberty. È situata in una zona molto dolce e gradevole. C'è anche Montecatini alta, che si raggiunge con un trenino a Cremaliera. È purtroppo in piena crisi gestionale,... vedi tutto ne risentono i vari stabilimenti termali, molti dei quali sono chiusi, dopo un passato di lustro. Anche le attività commerciali stanno scomparendo data la crisi. Forse ci vorrebbe un Casinò ad incrementare il turismo in città.
ANNA GRAZIA
Voto complessivo 8
Guida generale : IDEALE PER SOGGIORNO TERMALE, CI SONO LE CARATTERISTICHE GIUSTE PER IL RECUPERO DELL'EQUILIBRIO PSICO-FISICO, SOPRATTUTTO PER LA TERZA ETA'. IL CIBO E' OTTIMO, IL TRATTAMENTO DELL'HOTEL DOVE HA SOGGIORNATO IL MIO GRUPPO HA SUPERATO I LIMITI DEL CORTESIA. IL SERVIZIO TRASPORTO... vedi tutto EFFICIENTE PER POTER FARE ESCURSIONI NELLE BELLISSIME CITTA' D'ARTE COME FIRENZE,PISA,LUCCA E PISTOIA.
JACOPO
Voto complessivo 8
Guida generale : Sono innamorato da una vita di Montecatini terme...visto che nella piazza del popolo vi stanno facendo dei lavori di ammodernamento, perché non metterci nel centro della piazza una bella fontana luminosa che faccia anche dei giochi di colori, e magari... vedi tutto in sottofondo anche una bella musichetta...io credo che sia una cosa fantastica....per gli addetti ai lavori pensateci !!!
Marianna Buccafurni
Livello 20     1 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Città tranquilla e ospitale, pulita e ben curata, terme in convenzione pulite e precise. Ottimo soggiorno in primavere e in autunno. Possibilità di escursioni, con 3/4 ore si possono visitare diversi luoghi della montagna Pistoiese. "San Marcello Pistoiese" è da vedere,e con... vedi tutto 30 minuti di treno si arriva a firenze. facendo le cure nella prima mattinata, si può prendere il treno per visitare Firenze. Nella stagione invernale è un po' triste, ma comunque sempre funzionale.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Montecatini-Terme

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156258

Tipi di vacanza

Terme e Benessere
Sport
Arte e cultura
Mete romantiche
Enogastronomia
Shopping
Verde e natura
Montagna
Mete per la famiglia
Avventura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Montecatini-Terme

Sole e caldo
33 °
Min 1893° Max 3335°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0