×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0

Greccio: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0010008

Greccio è un comune italiano del Lazio in provincia di Rieti, appartiene a quelli che sono definiti come “i borghi più belli d’Italia” e alla Comunità montana Montepiano Reatino.

La posizione è molto strategica in quanto sorge al di sopra di un colle ai margini occidentali della Piana Reatina ai confini con la regione Umbria.

Greccio rappresenta una delle località più pittoresche e caratteristiche della valle Reatina, si tratta di un antico borgo medievale situato esattamente a circa 18 Km dal capoluogo sabino, arroccato sulle pendici del Monte Lacerone. Le origini risalgono al medioevo, le prime notizie vere e proprie fanno riferimento al X, XI secolo quando i frammentari possedimenti dell’Abbazia di Farfa vennero riuniti. Una delle attrattive maggiori è costituita dalle sue bellezze naturalistiche, ci sono innumerevoli escursioni da poter fare in quanto il suo territorio è interamente circondato da boschi di querce e da elci che offrono perciò la possibilità di fare passeggiate in sentieri e itinerari sicuri dai quali si può godere di un meraviglioso e suggestivo panorama. Il territorio oltre ad avere interessanti elementi di carattere botanico quindi presenta anche elementi molto interessanti dal punto di vista idrologico come ad esempio numerose sorgenti montane.

Nel 1923 la sua amministrazione cambia e passa dalla provincia di Perugia in Umbria alla provincia di Roma nel Lazio, per poi infine essere istituita nel 1927 come provincia reatina.

Meta ambita per i più dinamici e sportivi, attraverso i tuoi itinerari montani si possono raggiungere montagne e panorami dei paesi limitrofi come ad esempio il rifugio della Cappelletta a 1200 metri slm primo luogo nel quale soggiornò San Francesco all’arrivo a Greccio nel lontano 1209 e Fonte Lupetta dove ancora oggi sorge un acqua minerale di indubbie capacità terapeutiche dove però allo stesso tempo è sorto un parco. Gli amanti della natura e delle escursioni possono trovare in questo luogo la loro massima espressione, un luogo nel quale si possono fare interminabili escursioni e passeggiate con scarpe comode e zaino in spalla dove è possibile trovare piccole osterie e trattorie con ottimo cibo locale e genuino. Un luogo ideale sia per i giovani che per gli adulti e per le famiglie con bambini.

Come terra di tradizioni e molto legata al passato, l’attività principale è l’artigianato con particolare riferimento alla lavorazione del ferro e del rame.

Una delle cose maggiormente suggestive è l’antica leggenda secondo la quale nel 1223 San Francesco d’Assisi scelse l’umile paese montano di Greccio per rievocare la nascita del Salvatore Gesu Cristo. L’intento del Santo era quello di far capire e percepire ad un popolo cosi povero, e poco colto la presenza e la vita di Gesù. Proprio in questo modo Greccio ebbe la possibilità di vedere la realizzazione del primo presepe vivente con l’attiva partecipazione di Giovanni Velita, amico del Santo, Signore di Greccio. Da questa realizzazione Greccio ha mantenuto e mantiene da sempre questa antica tradizione diventata perciò ormai nel tempo un punto di riferimento di tutta la Cristianità in generale. Sin dall’anno 1972 quindi si rievoca annualmente l’atmosfera storica del Presepe con l’immancabile presenza anche si altri elementi legati al tema della Natività. Per mantenere questo tipo di atmosfera è stato creato anche il museo dei Presepi stesso il quale sorge a soli 100 metri dal centro stesso che ospita le espressioni artistiche di tutte le culture.

 

 

 

Prefisso:
0746
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
grecciani
Patrono:
San Michele Arcangelo
Giorno Festivo:
29 settembre
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010009

Recensioni Greccio

Voto complessivo 9
Guida generale : Il Santuario di S.Francesco costruito e incastrato nella roccia è da non perdere come del resto tutto il paese nel quale percorrendone le vie e i vicoli si può ancora respirare l'aria di secoli fa anche grazie alla cordialità dei... vedi tutto paesani. Da non perdere nemmeno i pochi, ma prelibati, ristoranti tutti caratteristici del luogo (alcuni con vista stupenda sulla valle reatina) e arricchiti dalla cucina tradizionale molto buona!
katia
Voto complessivo 7
Guida generale : Tappe del cammino di San Francesco all'interno di quella che viene chiamata la "valle santa", il santuario francescano e il suo splendido museo dei presepi sono sicuramente da non perdere. È qui che per la prima volta venne rappresentata la... vedi tutto nascita di Gesù (ad opera appunto di San Francesco) nel 1223.
paolo
Voto complessivo 8
Guida generale : Per essere sincero sono stato a greggio circa 10 anni fa mi è piaciuto. L'anno scorso ho contattato sia la proloco che il comune x le date del presepio non mi hanno mai risposto. Sono rimasto deluso.
Desy Malatesta
Livello 33     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 6
Guida generale : Bellissima soprattutto nel periodo delle festività natalizie, durante le quali nella città si respira un forte senso di cristianità. Girando per le strade sembra di essere protagonisti di un presepe vivente. Caratteristico il mercatino durante l'immacolata.
Marcello Ciace
Livello 23     2 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Greccio è una località ospitale in cui San Francesco ha realizzato il primo presepio al mondo. È inclusa tra l'altro nel cammino di San Francesco. Fa parte dei quattro santuari della Valle Santa. Si gode uno splendido panorama della vallata... vedi tutto circostante.
Maria Adelma Bennati
Livello 23     4 Trofeo   
Voto complessivo 2
Guida generale : Paese da vedere, ma se vuoi mangiare portalo da casa e se vuoi un caffè porta il thermos i bar sono chiusi ed i ristoranti non hanno cibo sufficiente per tutti. Per S. Stefano ho visto bambini dover mangiare un... vedi tutto panino alle 16, preso da un ambulante, ma non per merenda bensì per pranzo!!
Voto complessivo 9
Guida generale : Greccio è luogo di serenità ... non uno di quei posti fastosi ma privi dell essenza, Greccio é pochi orpelli e tanta sostanza. È l'essenziale in un mondo fatto ormai di superfluo...
Da non perdere Chiesa di S.Michele Arcangelo
Carlo Costa
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Bellezza artistica e paesaggistica... è anche un luogo di culto e di mangia molto bene... popolazione cordiale...
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Cerca offerte a Greccio

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010008
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Greccio

Pioggia
9 °
Min 6° Max 9°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0