×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Corvara in Badia  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0156263
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Corvara in Badia

Superfice:
38 km2
Altitudine:
1568 m
Abitanti:
1335 [2010-12-31]
Introduzione

E’ il centro maggiore della Val Badia, nonché quello più prestigioso sotto il profilo turistico dell’intera zona: parliamo di Corvara in Badia, città sita tra la catena montuosa del Sassongher, alto più di 2500 metri, il massiccio del Sella e l’altopiano del Col Alt Pralongià dove tanti sono i turisti che praticano semplici escursioni, mentre le più impegnative vengono effettuate nel parco naturale Puez-Odle.

La città di Corvara, detta anche Kurfar, si trova in Badia, esattamente, nella provincia autonoma di Bolzano, in Trentino-Alto Adige, nella Valle delle Alpi Dolomitiche, zona turistica rinomata che si estende per più di 30 km, caratterizzata dalla presenza del corso d’acqua Gadera che confluisce nella Rienza, nella zona di San Lorenzo in Pusteria. Indissolubilmente legata alle Dolomiti, la città è alta più di 1500 metri sul livello del mare e rientra nella Comunità Comprensoriale Val Pusteria oltre ad essere uno dei 18 comuni della Ladinia.

Per analizzare la storia di Corvara è impossibile non fare riferimento alla Valle dell’Alta Badia in cui essa si trova, scoperta più o meno 9000 anni fa da cacciatori che fondarono lì i primi insediamenti estivi ed invernali della zona ovvero, i primi di carattere annuale in tutta la valle. A proposito degli insediamenti e delle popolazioni che hanno attraversato la regione, va sottolineato che è possibile visionare i reperti archeologici presenti nel Museo Ladin Ciastel de Tor a San Martino in Badia. È, inoltre, da tenere presente che, da sempre, in queste zone, l’attenzione è stata volta al turismo di natura sciistica che si è presto sviluppato: inizialmente ciò è avvenuto grazie ad alcuni giovani del luogo che erano soliti fare da guide ai primi escursionisti che si recavano sulle montagne dolomitiche, tra i quali, figuravano, inglesi interessati alla natura del territorio.

Particolare è il legame tra Corvara e Colfosco che fanno parte dello stesso comune ma hanno avuto percorsi differenti, tant’è vero che di Corvara si ritrovano fonti a partire dall’anno 1292, mentre di Colfosco si conoscono informazioni già da almeno un secolo prima. Entrambe le zone, in ogni caso, rientrano nella giurisdizione di Marebbe sino alla fine della prima guerra mondiale, facenti parte di Brunico. A partire dal secolo XIX, i territori di Corvara e di Colfosco divennero famosi sotto il profilo turistico e furono conosciuti, in particolare, per le attività di tipo sciistico e di tipo escursionistico. Fu, infatti, proprio nella località di Corvara che venne inaugurata la prima seggiovia di tutta Italia: correva l’anno 1947. Il nome della città di Corvara viene dal latino "corvus" vista la presenza di corvi in loco, mentre la definizione "in Badia" è volta a differenziare la città da quella omonima presente nella provincia di Pescara.

Sotto il profilo economico, va detto che, proprio a partire dal 1947, anno in cui fu inaugurata la seggiovia, vi fu un flusso di lavoratori notevole fatto di persone che giungevano in zona e che cercavano impiego nell’industria turistica, in particolare nel settore ricettivo e sciistico. La località è, inoltre, rinomata per il settore wellness e per i prodotti gastronomici, fattori di richiamo che si aggiungono a quelli inerenti allo sport e alle vacanze, sia estive che invernali.

Tra gli eventi principali a Corvara in Badia, ricordiamo la Fiaccolata di Capodanno e lo spettacolo di fuochi d´artificio, oltre alle tradizioni legate alle origini ladine del luogo. Da ricordare, tra le altre date, è quella del 6 gennaio, allorché le giovani ragazze della zona si travestono da befana e girano per le varie abitazioni, richiamando così antichi riti all’insegna del buon auspicio per il nuovo anno, allontanando i ricordi negativi legati all'anno vecchio. La befana, nonostante il suo brutto aspetto, non va cacciata perché porterebbe male: va invece accolta e sfamata. Altro evento del luogo è quello della Granada de saresc che si realizza la Domenica delle Palme, quando vengono portate a benedire realizzazioni artigianali fatte di erba poi poste in giardino come buon augurio. Per far sì che la benedizione abbia effetto, a benedire l’oggetto deve essere un bambino che dovrà stare attento a non farlo cadere a terra. Ancora, da non perdere, sono il giovedì di Corvara quando si tengono giochi di prestigio e lo spettacolo sul ghiaccio denominato Stars on Ice. Inoltre, tra gli eventi che si tengono nelle vicinanze, ricordiamo il Val Badia Jazz Festival, il Festival Badiamusica, il Festival Badia Music Days e il Festival Ciastel dla Müjiga.

Tra i prodotti gastronomici tipici, menzioniamo lo Speck Alto Adige IGP, il formaggio Grana Padano DOP, la mela Alto Adige IGP, detta in tedesco Südtiroler Apfel, i formaggi Puzzone DOP e Stelvio, il Blutwurst e il Breatl fatto con farina di segale e spezie.

Tra le curiosità, ricordiamo che, tra le personalità legate a Corvara, troviamo Franz o Cecco Kostner, figura fondamentale per il turismo relativo alla regione, guida alpina ed esperto di sci, posizionatosi al secondo posto nello slalom gigante per i Mondiali di sci nell’anno 1935 ed al terzo posto nella Coppa Europa nel 1933. Sempre grazie a Franz, morto nel 2006, a ben 101 anni, si inaugurò una delle prime scuole di sci d'Italia, durante il 1934. Ancora, sottolineiamo che Corvara in Badia è uno tra gli otto comuni della provincia dove la maggior parte della popolazione è di madrelingua ladina, costituendo circa il 90% del totale.

Sotto il profilo turistico, di certo va menzionato il fronte sciistico che è quello che detiene maggiore importanza, (in particolare, ricordiamo che nel 1947 fu costruita la prima seggiovia d’Italia), ma vanno anche menzionati i centri wellness e i numerosi prodotti gastronomici tipici della zona. Molti si recano nella regione per godere del panorama che comprende il ghiacciaio della Marmolada e la catena montuosa delle Dolomiti che circondano i circa 130 km di piste. Oltre allo sci, è possibile praticare escursioni con le ciaspole, effettuare passeggiate panoramiche, giri in mountain bike e praticare golf sul campo Tranrüs. Per gli appassionati di arte, invece, è consigliabile fare un salto alla mostra permanente allestita nell’atelier di Raimond Mussner dove è possibile visionare realizzazioni con acquerelli e sculture in bronzo.

Prefisso:
0471
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
corvaresi o badiotti/badiot
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

31
Ottimo
27
Buona
13
Media

Chi c'è stato

Tutti
33
Coppie
10
Famiglie
9
Giovani e single
4
Turisti maturi
3

Indicatori

Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0156258
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Corvara in Badia

Conosci Corvara in Badia? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Moreno
Voto complessivo 9
Guida generale : I numerosi paesi che fanno parte della valle possono davvero far trovare il turista a proprio agio, ovvero molte opportunità di osservare vecchie cose nuove installazioni fatte per chi scia e non dalla piscina allo stadio del ghiccio per pattinare...,... vedi tutto escursioni a pidi cavallo e motosclitta portano a notare le meraviglie del passare dalla nve comunemente già calpestata a zone dove nessuno osa passare..., non da tutti raggiungere alcuni passi dove si può notare il calar della sera davvero suggestivo senza mai dimenticare che il domani sarà ancor meglio trovare un sorgere del sole capace di riscaldare non solo i nostri cuori.
Superanna
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo 8
Guida generale : Corvara e Colfosco sono due località stupende. Il comprensorio sciistico è vasto con piste adatte ad ogni tipo di sciatore. Se si alloggia a Colfosco le chance di partire dall'hotel con gli sci ai piedi sono altissime. Corvara è invece... vedi tutto meglio come divertimenti. Ci sono alcuni locali che fanno apres ski e altri club e disco. Vado in Badia sin da bambina e per me è sempre il posto più bello. Premetto che scio spesso anche nella zona di Cortina (che consiglio agli sciatori esperti - belle piste nere!!), a Pramollo, in Friuli, Val D'Aosta e in Austria ma comunque considero la Val Badia il posto più bello.
MARZIA ODELLA
Voto complessivo 10
Guida generale : Corvara,come tutta l'Alta Badia, è un posto meraviglioso sia per la natura prorompente sia per l'ospitalità del popolo Ladino. Qui si respira il vero senso della famiglia. Consigliabile a tutti ed in tutte le stagioni.Un consiglio è quello di fare amicizia... vedi tutto con i locali e vivere assieme le antiche tradizioni di un popolo tenace e legato alla propria terra e ai propri usi e costumi pur non dimenticando di restare al passo con i nostri tempi.Che aspettate? Partite per una bella settimana bianca!
Da non perdere Sassongher
silvia
Voto complessivo 8
Guida generale : Per chi ama la montagna e soprattutto lo sci Corvara offre il meglio. Grazie alla sua posizione strategica permette allo sciatore di raggiungere i punti piu' belli del giro dei quattro passi in poco tempo. I rifugi dei dintorni sono deliziosi... vedi tutto per la vista e per il palato i negozi non mancano e offrono varie opportunita' di shopping.Naturalmente e' un po' caruccia ma il costo e' giustificato e andandoci in periodi ''tranquilli'' si puo' anche risparmiare
Luisa Bertuola
Livello 35     3 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Da solo
Voto complessivo 8
Guida generale : Corvara è una notissima stazione sciistica invernale ma anche d'estate può essere una valida meta per le vacanze. Offre un'ampia varietà di alloggi, dal B&B familiare fino all'albergo di lusso. D'estate si possono utilizzare vari impianti di risalita per raggiungere... vedi tutto le alte quote dove poter pranzare presso malghe o rifugi. Numerosi sono i sentieri con vari livelli di difficoltà. D'inverno le piste sono numerose dalle più difficili a quelle Baby. Fantastico da fare è il giro della Sellaronda, suggestivo e panoramico
daniela ciapetti
Livello 30     5 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : CORVARA E' UNA MAGNIFICA STAZIONE SCIISTICA, ANZI FORSE IL PARADISO DEGLI SCIATORI, PER LA POSSIBILITA'VASTISSIMA DELLE PISTE.....INOLTRE SI DEVE FARE UNA CAPATINA ALLA "STUA DI MICHIL" FAMOSISSIMO RISTORANTE DI CORVARA, DOVE NON SOLO SI MANGIA BENISSIMO, MA LA LOCATION E'... vedi tutto VERAMENTE SUGGESTIVA!!!!! E' INOLTRE UNA CITTADINA MOLTO TRANQUILLA, DOVE PERO' NON MANCA NIENTE DI QUELLO CHE PUO' FARE DI QUESTO POSTO UNA VACANZA BELLISSIMA.....
Da non perdere Colfosco , La cucina ladina
vidmer
Voto complessivo 10
Guida generale : Circondata dalle montagne più belle al mondo vera oasi di relax ideale per chi cerca contatto con la natura in un bellissimo paese di montagna. Un po cara ma veramente bellissima se si soggiorna in hotel. Più economica sicuramente se... vedi tutto si opta per il vicino camping. Adatta per una vacanza in qualsiasi stagione dell anno. Da non perdere per chi ama lo sci.
Elisa Capece
Voto complessivo 9
Guida generale : Punto cruciale per escursioni bellissime sia d'inverno che d'estate. La natura è padrona! E' un comprensorio vario e meraviglioso basta avere voglia di muoversi (a piedi, con gli sci, tramite seggiovie sicure e veloci). Ho un ottimo ricordo ( una vacanza... vedi tutto di parecchi anni fa) spero che le cose siano rimaste invariate o addirittura migliorate.
gino oliani
Livello 22     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : bella sia estate che in inverno escursion1 per tutti con un paesaggio spettacolare in inverno piste sempre perfette con difficolta varie da non perdere il sellaronda sciata di un giorno ma con panorami unici ricezione con hotel garni pensioni ottimo... vedi tutto il mangiare altro posto da vedere l'ospizio sotto il sassocroce buon rifugio con bella chiesetta .vista panoramica della marmolada dal boe
Da non perdere Sassongher
giovannino-orfei Orfei
Livello 41     7 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Guida generale : Ci sono stato qualche anno fa e devo dire che ho un ottimo ricordo per la bellezza dei luoghi e dei dintorni. L'albergo dove alloggiavo era ottimo da tutti i punti di vista. Purtroppo per me che ho una certa... vedi tutto età, l'altezza non mi è più confacente. Comunque consiglio a chi può permettersi la latitudine di andare a soggiornare perché ne vale la pena.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312525

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0,0156267
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0781303
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Corvara in Badia

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Montagna
Sport
Enogastronomia
Avventura
Cicloturismo
Verde e natura
Mete romantiche
Mete per la famiglia
Arte e cultura
Shopping
Giovani e single
Terme e Benessere
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156263
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,0156271

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156249
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156276
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0