×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

Castellina in Chianti: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0050047
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0040038

Castellina in Chianti è un comune italiano che, dal punto di vista amministrativo, appartiene alla provincia di Siena e che conta poco meno di 3.000 abitanti distribuiti all'interno di una superficie di 99,8 chilometri quadrati. Sorge all'interno del cosiddetto Chianti Classico, più precisamente sulle colline a cavallo tra la Val di Pesa, la valle del fiume Arba e la Val d'Elsa; si posiziona ad un'altitudine media di 578 metri al di sopra del livello del mare, presentando al tempo stesso dislivelli altimetrici piuttosto importanti: si va dal 180 m s.l.m della zona di Castellino Scalo ai 626 m s.l.m. della zona del Monte Cavallaro.

Dal punto di vista climatico Castellina in Chianti presenta temperature tendenzialmente miti, nonostante vada segnalata una piovosità piuttosto significativa anche durante la stagione di solito più secca: a tal proposito il mese più caldo dell'anno è luglio, durante il quale si registra una media di 21.5° C; al contrario il mese più freddo dell'anno è gennaio, durante il quale si registra una media di 3.8° C.

La zona di Castellina in Chianti risulta essere abitata in pianta stabile almeno a partire dal tempo degli Etruschi, come ben testimoniato dal cosiddetto tumulo di Montcalvario, tomba databile tra il VII ed il VI secolo avanti Cristo e dalla vicina Necropoli del Poggino, posta nei dintorni del Fonterutoli. Detto ciò i primi documenti che attestano con certezza l'esistenza della cittadina risalgono all'XI secolo dopo Cristo, periodo durante il quale tutta la zona era feudo dei nobili del Castello del Trebbio.
Successivamente Castellina in Chianti sarebbe passata sotto l'influenza di Firenze, che, nel 1193, avrebbe ottenuto il permesso di presidiare militarmente sia il già citato Castello del Trebbio che quello di Castiglione (ovvero l'attuale Castellina).

Castellina in Chianti, vista la sua posizione lungo la strada che porta a Siena, divenne presto uno degli avamposti fiorentini più importanti, oltre ad affermarsi, durante il XVI secolo, come uno dei membri più prestigiosi della Lega del Chianti, un'alleanza politica e militare creata dalla repubblica fiorentina con l'obiettivo di difendere il proprio territorio.

Anche durante il 1900 Castellina in Chianti è a suo modo entrata nella Storia, soprattutto per avere ospitato importanti personalità internazionali divenute vere e proprie eccellenze all'interno del proprio settore: è proprio qui infatti che hanno passato gli ultimi anni di vita sia il tedesco Helmut Käutner, regista attivo soprattutto tra gli anni '40 e '50, che Léo Ferré, cantautore e poeta monegasco, noto anche al pubblico italiano per la traduzione di capolavori quali "Col tempo" e "Gli Anarchici".

Oggi Castellina in Chianti è un comune tranquillo che, oltre al capoluogo omonimo, comprende una quindicina di località e cinque frazioni, tra cui le più importanti sono Fonreturoli e Rencine: la prima si trova proprio nel cuore della zona del Chianti e permette di godere di un panorama davvero unico di tutta la Valdelsa senese; la seconda è nata e cresciuta attorno ad un castello omonimo e ad una Canonica dedicata a San Michele.

Prefisso:
0577
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
castellinesi
Patrono:
San Fausto
Giorno Festivo:
18 settembre
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0060055
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010013

Recensioni Castellina in Chianti

Simona
Voto complessivo 9
Guida generale : Una perla in mezzo al Chianti... divina!!! Piena di turisti d'estate con feste e sagre paesane, un punto di ritrovo per tanti motociclisti con una gelatiera eccezionale... due passi da Siena e da Firenze è un punto d'accesso per un soggiorno... vedi tutto fatto di cultura e movida pur rimanendo in mezzo al silenzio.
Da non perdere Tour del Chianti
Cristina Pepi
Livello 19     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 7
Guida generale : Interessante il Museo Archeologico del Chianti con una bellissima vista panoramica dalla Rocca Comunale come anche le tombe di Monte Calvario e del Poggino.
Da non perdere la rocca del vecchi comune , Museo Archelogico , Tumulo di Montecalvario
virna pochini
Livello 18     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Guida generale : Ridente cittadina nella splendita campagna toscana, vicino a luoghi di interesse artistico. Buona cucina
Da non perdere Chiesa di San Salvatore , l'Enoteca Antiquaria , museo archelogico
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0120115
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0640614
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Castellina in Chianti

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100094
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020017
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0176666
JoinUs-GetPartialView = 0,0010013
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0150141
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013