×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Brennero: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Oggigiorno è diventato sempre più importante ed essenziale viaggiare e concedersi un bel periodo di vacanza e di relax, specialmente durante i freddi mesi invernali, e quale scelta migliore che trascorrerlo nel quieto ed affascinante comune italiano del Brennero?

Dove si trova precisamente il comune Brennero?

In generale, quando si pensa o si parla di una vacanza tranquilla, spensierata e montuosa, non si può non menzionare il comune italiano Brennero, che è compreso nella provincia autonoma di Bolzano in Trentino Alto Adige e che confina con l'Austria.

Infatti, Brennero comprende al suo interno la Val di Fleres, una piccola e stupenda valle dell'Alto Adige, e si trova nella frazione di Colle Isarco, dove è possibile ammirare la celebre e meravigliosa "Cascata all'Isarco", che rappresenta un salto che l'omonimo torrente esegue prima di incanalarsi nella Val d'Isarco, una delle valli più importanti e conosciute dell'Alto Adige.

Quali sono le origini storiche di Brennero?

Il toponimo di questo caratteristico comune italiano è stato attestato e documentato per la prima volta nel 1288 con il nome di "Prenner", da cui derivò nel 1600 il nome Brenner, che è connesso ed affiliato dalla popolazione retica dei Breuni, che risiedeva nei versanti dell'omonimo passo alpino.

Nei secoli successivi questa frazione territoriale trentina è stato utilizzato più volte come una sorta di spartiacque geografico e culturale: quello italiano ed austriaco prima e quello fascista e nazista dopo, evidenziando in tal modo di avere una costante influenza straniera, che caratterizzò molto spesso il suo assetto linguistico, culturale e territoriale.

Questa particolare peculiarità la si può sicuramente notare ed apprezzare nei famosi monumenti architettonici che abbelliscono il comune dell'Alto Adige, come la Chiesa parrocchiale di San Valentino, la Cappella del Lupo e la Cappella di Terme di Brennero, dove, oltre ad essere presenti elementi tipicamente neoclassici italiani, si può riscontrare la presenza di altrettanti elementi e decorazioni di influenza austriaca, francese e tedesca.

Come arrivare nel comune Brennero?

In generale, è possibile arrivare a Brennero in molti modi: via aereo, scendendo a Verona e recandosi successivamente nel comune trentino, via treno, via bus o anche attraverso l'utilizzo della propria auto.

Quest'ultimo risulta essere il metodo ed il mezzo più rapido e conveniente, nonché il più funzionale, dato che bisognerà percorrere le autostrade A24 ed A22 e l'autostrada Adriatica A14 con la successiva ed apposita Via Statale.

Quando andare a Brennero?

In generale, il clima di Brennero è relativamente freddo e temperato, con abbondante piovosità durante tutto l'anno.

Pertanto, i mesi meno freddi e piovosi risultano essere: maggio, giugno, agosto e settembre; se invece si decide di voler fare una vacanza nevosa e sciistica, allora i mesi di dicembre, gennaio e febbraio sono sicuramente perfetti.

Prefisso:
0472
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
brenneresi/Brennerer
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Brennero

Anna Chiara Sardella
Livello 100     11 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Le frazioni del comune di Brennero sono bellissime,molte hanno gli edifici in stile tradizionale, che io definirei uno stile tirolese, comunque di tradizione germanica, molto piacevole d'estate perché a ogni palazzo vengono messi degli ornamenti floreali dove è possibile. Molto... vedi tutto carina la Chiesa del Lupo risalente al settecento, e da non perdere la Chiesa Maria Hilf costruita in stile neoromanico. Per chi volesse approfittare, ci sono anche le Terme di Brennero.
claudia c
Livello 26     3 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : adoro questa zona, una parte di italia che non sembra italia, tutto è pulito, preciso e la cucina tirolese è fantastica!!
francesco dal buono
Livello 1     0 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : Adoro il silenzio dei monti e le capacità degli abitanti. Tutto splendido!
Da non perdere passeggiate nei boschi
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0156262

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0

Meteo Brennero

Sereno
8 °
Min 5° Max 16°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0