×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010004
AdvValica-GetPartialView = 0

Anzio: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0010004

Anzio è un comune della città metropolitana di Roma Capitale che conta circa 54.000 abitanti distribuiti in una superficie di 43,65 chilometri quadrati. Si trova nel cuore dell'Agro Romano (nei pressi del fiume Astura) ed il suo centro si sviluppa su un promontorio che affaccia sul Mar Tirreno.

Il suo clima è quello temperato tipico del Mediterraneo, con inverni piuttosto miti (8,9 °C di media durante gennaio, il mese più freddo dell'anno) ed estati relativamente fresche (23,3 °C di media ad agosto, mese più caldo dell'anno). Anzio ha una storia davvero antichissima e risulta essere stata abitata addirittura in epoca pre-indoeuropea, come attestato da una necropoli rinvenuta a seguito di scavi archeologici e datata all'Età del ferro (IX-VII secolo avanti Cristo).

Per secoli Antium (città che comprendeva anche l'attuale Nettuno) è stata capitale della popolazione dei Volsci e teatro di diversi scontri con i vicini Romani: da questo punto di vista la battaglia di Anzio del 468 avanti Cristo può essere utilizzata come data utile per individuare un ideale passaggio di consegne della città a Roma (sotto Cicerone avrebbe mantenuto il ruolo di importante polo culturale, ma anche turistico grazie alla presenza di librerie e bellissime ville in riva al mare).

L’epoca medievale dà il la ad un lunghissimo periodo di semi-abbandono: il nome "Antium" viene perso a favore di Nettuno e si sarebbe dovuto aspettare addirittura il XVI secolo perché qualcuno (nello specifico papa Clemente VIII) si interessasse della salvaguardia del patrimonio edilizio sopravvissuto alla prova del tempo. La rinascita di Anzio sarebbe iniziata il secolo successivo, durante il quale, per volontà di papa Innocenzo XII, sarebbe iniziata la ricostruzione del porto (con cui sarebbe coinciso l'avvio di una ripresa economica protrattasi durante tutto il XVIII secolo).

L'attuale Anzio nasce formalmente soltanto durante la metà del XIX secolo: è il 1856 e quello che fino ad allora era stato solo un villaggio di pescatori si costituisce come comune autonomo. La città si sarebbe integrata al Regno d'Italia nel 1870 e nei primi anni del secolo successivo avrebbe iniziato ad acquistare le connotazioni di centro balneare e/o meta di soggiorno che i cittadini del Lazio sono soliti attribuirle tutt'ora: questi sono gli anni della costruzione del Casinò di Cesare Bazzani e delle riprese di Fellini, che qui gira alcune scene di "Amarcord".

Detto ciò Anzio sarebbe entrata di diritto nelle cronache di tutto il mondo soltanto il 22 gennaio 1944, giorno dello Sbarco di Anzio, in cui gli eserciti alleati sbarcarono sulla sua costa dando vita ad una delle azioni militari più celebri di tutta la Seconda Guerra Mondiale. 100.000 uomini raggiunsero il litorale e colsero di sorpresa gli schieramenti tedeschi, riuscendo però ad ottenere la più classica delle vittorie di Pirro: infatti Roma, distante soli 50 chilometri in linea d’aria, sarebbe stata liberata soltanto 4 mesi e mezzo dopo. Ciononostante le azioni di cui sopra hanno portato la città a guadagnarsi un riconoscimento di assoluto prestigio quale la Medaglia d'oro al Merito Civile per atti di abnegazione durante il conflitto. Tra i meriti attribuiti ad Anzio dalla Repubblica spiccano la "dignità" e il "coraggio" con cui i cittadini reagirono "agli orrori della guerra" e con cui portarono avanti "la difficile opera di ricostruzione" mostrando un "ammirevole esempio di spirito di sacrificio ed amor patrio".

Gli edifici più celebri e più rappresentativi di Anzio sono strettamente legati ad alcuni dei momenti più importanti della Storia locale. Più che doveroso iniziare parlando della Villa di Nerone (probabilmente il cittadino anziate più famoso di sempre), difficile da identificare con certezza assoluta, ma generalmente posta nei presso dell'Arco Muto: la residenza dell'imperatore si sarebbe estesa lungo una fascia costiera di circa 800 metri e sarebbe sorta sulla ceneri di una precedente villa utilizzata da Augusto; una struttura assolutamente magnifica, che, dopo la morte di Nerone, sarebbe stata utilizzata fino alla Dinastia dei Severi.

Anche il Teatro Romano di Anzio risale agli anni dell'Impero: le sue origini vengono generalmente attestate alla prima metà del I secolo dopo Cristo e all'epoca vantava una cavea del diametro di 30 metri. Oggi rimangono pochissime tracce di una struttura che, una volta decaduta, sarebbe stata reinventata da zero: pare infatti che negli anni il teatro sia stato reimpiegato come luogo di cottura delle ceramiche e che abbia portato avanti questa nuova attività almeno fino al V-VI secolo d.C..

Assolutamente degno di nota anche il già citato Casinò di Anzio, anche noto come il "Paradiso sul mare", un palazzo storico realizzato in stile liberty tra il 1919 ed il 1924. Si trova sul lungomare Zanardelli e non è mai stato utilizzato per lo scopo previsto: nonostante ciò le sale del Paradiso sul mare hanno ospitato diverse mostre d'arte e sono state utilizzate come set cinematografico (oltre al già nominato Fellini anche Alberto Sordi ha girato al suo interno alcune scene del film "Polvere di Stelle").

L'elemento comune alla base degli edifici raccontati è la considerazione di Anzio come di una località ideale per la villeggiatura per i cittadini di Roma. Lo avevano capito gli imperatori secoli fa e lo hanno capito oggi decine e decine di personaggi di rilievo appartenenti ai settori più disparati: tra i vari "vip" che risiedono ad Anzio ci limitiamo a citare l'ex calciatore ed allenatore di calcio Stefano Colantuono, la showgirl Samantha De Grenet, il pugile Ottavio Barone e lo scrittore Federico Moccia (che ha ambientato proprio qui il suo libro "La passeggiata").

Muovendosi via strada, Anzio dista circa 60 chilometri da Roma, cui è collegata dalla Strada Statale 148 Pontina, dalla Strada Statale 207 Nettunense e dalla Strada Statale 601 Ostia-Anzio. La sua stazione ferroviaria sorge lungo la ferrovia Campoleone-Nettuno ed è servita da Trenitalia, mentre il suo porto è collegato regolarmente con l'isola di Ponza. L'aeroporto più vicino è il Leonardo da Vinci di Fiumicino, distante circa 70 chilometri.

Prefisso:
06
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
Anziati
Patrono:
Sant'Antonio di Padova
Giorno Festivo:
13 giugno
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010009

Recensioni Anzio

Valentina
Voto complessivo 10
Guida generale : Ho scelto di vivere ad Anzio per un intero anno, facendo la pendolare per Roma. La scelta di allontanarmi dalla capitale e trasferirmi in questo grazioso paese sul mare mi ha molto giovato, e la permanenza é stata serena e... vedi tutto appagante. Ottimi ristoranti (l'Asticiotto con i suoi antipasti di mare!), la piazza centrale gremita tutto l'anno e affollata di mercatini, molte famiglie, mercatino ogni 3° domenica del mese, aperitivi sul mare, splendide giornate di sole sin da febbraio, un bel parco, pub lungo il porticciolo turistico e servizi capillari. Per il soggiorno suggerisco di scegliere il centro, a poche centinaia di metri dalla stazione dei treni che in poco piú di un'ora collegano Anzio a Roma ogni ora. Ottimo per weekend di coppia, ottima birra artigianale la sera (all'angolo di via Agrippina, a 30 metri dalla piazza). Se disponete di qualche giorno informatevi sui collegamenti per Ponza e Ventotene. Grazioso anche il centro storico dell'adiacente Nettuno. Un anno intero, quattro stagioni mai desolate e con molte iniziative, due cinema, una bella spiaggia racchiusa tra le rovine romane della Villa di Nerone. Sconsiglio l'estate piena, a meno che non siate amanti del caos e del sovraffollamento!! Location ideale per la restante parte dell'anno, soprattutto se con bimbi al seguito. Buona Anzio a tutti!!
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Oltre al caratteristico centro storico, a Anzio possiamo ammirare:la Chiesa Parrocchiale, di antica fondazione, che conserva al suo interno numerose opere di artisti locali;Tor Caldara, una torre edificata nel XVI secolo da Marcantonio Colonna lungo la costa;alcuni edifici liberty, eretti... vedi tutto in uno die momenti più felici per la cittadina laziale;i numerosi resti di edifici di epoca romana, in cui sono state ritrovate alcune delle sculture più celebri dell'antichità, come la Fanciulla di Anzio e l'Apollo del Belvedere; le innumerevoli bellezze naturalistiche, che è possibile ammirare grazie a piacevoli passeggiate nella natura incontaminata.
Voto complessivo 8
Guida generale : UN OTTIMO CENTRO PER VACANZE TRANQUILLE, RICCO DI BAR, TRATTORIE, RISTORANTI, STABILIMENTI PER TUTTI I PORTAFOGLI, VERDE ATTREZZATO (VILLA ADELE), STORIA MA... ASSOLUTAMENTO CARENTE DI HOTEL, PENSIONI E FORSE UN PO TROPPO CARI GLI APPARTAMENTI SUL MARE, HO COSTATATO CHE... vedi tutto SI PREFERISCE LASCIARLI SFITTI PIUTTOSTO CHE ABBASSARE I PREZZI.
Patrizia Riccini
Voto complessivo 7
Guida generale : Abbastanza buono, però in Anzio centro c'è un solo supermercato e nulla, (nè supermercati, nè piccoli negozi di alimentari dalla parte del nuovo municipio, villa sarsina). Anche i trasporti per andare ad Anzio 2 oppure altre vicinanze sono inesistenti e... vedi tutto se ci sono per niente chiare le fermate e gli orari.
Da non perdere VIlla di Nerone
Giusi Barreca
Livello 71     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Guida generale : È bellissimo abitare ad Anzio, io che abito da 13 anni posso dire che sono molto fiera di abitarci con la mia famiglia, ho voluto che i miei figli sono di Anzio come mia suocera che e nata qui ad... vedi tutto Anzio e per lei e unica la sua città la spiaggia e bellissima poi vicino alle grotte di Nerone e belle passeggiare ciao a presto vi va di venire quest' estate vi aspetto con gioia da Anna
marzia malvati
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Anzio negli ultimi anni è migliorata notevolmente... è una cittadina che si affaccia sul mare con porto turistico e porto di pescatori molto caratteristico e autentico... inoltre ci sono partenze di aliscafi per le isole pontine. l'estate la città si accende... vedi tutto di eventi,fiere,mercatini e tanto turismo... assolutamente da non perdere il museo archeologico di villa adele con annesso parco,la villa municipale,il mitico bus turistico "trenino bianco e blu" ,il faro,la villa neroniana e la riserva naturale di tor caldara... il mare è leggermente più pulito sulla riviera mallozzi e nella zona di marechiaro.
Da non perdere villa adele con musei , VIlla di Nerone
Voto complessivo 7
Guida generale : Meravigliosa, sia per una vacanza al mare, sia per una vacanza di interesse storico (ricordiamo tutti lo sbarco di Anzio del 22 gennaio 1944)...buon divertimento! ps. tra l'altro è a meno di un'ora di macchina/treno dalla capitale... cosa volere di... vedi tutto più?
Da non perdere Porto , Il Paradiso sul Mare
marina
Voto complessivo 7
Guida generale : Bellissima cittadina di mare da lasciare intatta ed aprire i centri militari alla vita civile, dismettendoli.
Da non perdere porticciolo turistico , VIlla di Nerone , Museo dello Sbarco
YASMINE D''AGOSTINO
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Mare stupendo, centro pieno di negozi, importante dal punto di vista archeologico, ottimi ristoranti anche in periferia (in particolare di pesce).
Da non perdere porto , Il Paradiso sul Mare
maria
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Da solo
Voto complessivo 10
Guida generale : Vieni ad Anzio e passa dalla Pro Loco: ti consiglieremo sui posti archeologicamente più belli, interessanti e... anche romantici
Da non perdere villa adele con musei , VIlla di Nerone
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Anzio

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Anzio

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0,0010004

Meteo Anzio

Temporale
15 °
Min 15° Max 15°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0