×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Consigli Utili su Cucina e vini a San Lorenzo in Banale  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
nessun voto
Rank 2# di 3
Numero votazioni 0

Descrizione

Anche a San Lorenzo in Banale, tra gli antipasti ricordiamo il Tirtln, una focaccina fritta con spinaci. Famose le zuppe; tra esse la zuppa al vino di terlano, zuppa d'orzetto con carne affumicata, zuppa di canederli allo speck, zuppa di canederli di fegato, zuppa di cervella con erbette, zuppa di frigoloti, zuppa di funghi, zuppa di gnocchetti di semolino, zuppa di gulasch, zuppa di lumache alla meranese.

Famosi primi piatti trentini sono invece i canederli al formaggio, quelli della Val Pusteria, i canederli di fegato, canederli di spinaci, ravioli con i funghi, ravioli con le patate Smafacm. I vini trentini più famosi sono: Südtirol DOC, Trentino Superiore DOC, Trentino DOC, IGT delle Dolomiti, Müller Thurgau, Kalterer See, Lagrein, Gewürztraminer, Sankt Magdalener.

Tra i secondi piatti, di tutto rispetto il capriolo ai mirtilli, gulasch alla tirolese con polenta, herrngeröstel: una rosticciata di carne e patate, lo spezzato di montone alla contadina.

I dolci della tradizione sono: pfelkiechl mit Preiselbeeren: frittelle di mele con mirtilli rossi, Apfelstrudel: uno strudel di mele, Buchweizenroulade: rotolo di grano saraceno, i Canederli di albicocche, Kastanientorte: torta di castagne, Kirschkuchen: torta di ciliegie, Mandeltorte: torta di mandorle, Schwarzplententorte: torta di grano saraceno ed il Zelten che è un pandolce.

Tipica di questa terra è la ciuìga. Si tratta di un gustosissimo insaccato in cui alla polpa tritata di maiale vengono mescolate rape, questo perché in periodi di scarsità di carne, era necessario trovare un ingrediente che saziasse, desse volume e non rovinasse il sapore delle carni. Le rape erano in abbondanza ovunque, per questo da allora fanno parte della ricetta tipica di questo prodotto. Dopo averla pepata, la ciuiga veniva affumicata. Il suo nome deriva da ciuìghe: appellativo dialettale delle pigne delle conifere.

AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Consigli Utili su Cucina e vini

Scrivi una recensione su Consigli Utili su Cucina e vini
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci San Lorenzo in Banale? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di San Lorenzo in Banale
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156254
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0