×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Rovereto: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Città del basso Trentino, Rovereto è davvero molto bella ed è famosa anche per gli sport invernali. Si tratta di un centro urbano di antiche origini che cela al suo interno numerose opere e palazzi di grande bellezza come il Mart, il Museo d’arte moderna e contemporanea.

Uno dei simboli della città di Rovereto è la Campana dei Caduti, Maria Dolens, sita sul Colle di Miravalle, realizzata nel 1924 con il bronzo dei cannoni e dedicata ai caduti del primo conflitto mondiale.

Il centro storico di Rovereto è estremamente piacevole da percorrere e, partendo, attraverso un lungo itinerario cittadino che da Via della Terra a Piazza Battisti e da via Mercerie a via Rialto, si possono ammirare le bellezze della città. Ptincipale luogo di culto cattolico di Rovereto è la Chiesa arcipretale di San Marco, una delle chiese più antiche della città. Costruita tra il 1458 e il 1462, il suo stile architettonico è barocco e neoclassico, visti anche i vari lavori di ampliamento e ristrutturazione fatti in seguito; più precisamente, la facciata si presenta in stile neoclassico, mentre gli interni in stile barocco. La chiesa il 26 dicembre 1769 vantò la presenza di Mozart che tenne un concerto organistico, evento che richiamò molti fra gli abitanti di Rovereto.

Da visitare il Museo storico italiano della guerra, allestito nel castello della città, nato nel 1921 per documentare i tristi accadimenti della Grande Guerra avvenuti a Rovereto e non solo. All'interno del museo si trovano armi, opere d'arte, fotografie, manifesti, il tutto grazie alle donazioni da parte di associazioni, donazioni pubbliche e private.

per gli amanti dell'arte, oltre al già citato Mart, da non perdere Casa Depero, museo d'arte futurista. Ideato dall'artista Fortunato Depero nel 1957, il museo è l'unico in Italia ad essere stato fondato da un artista futurista. All'interno del museo si trova una ricca collezione composta da dipinti, disegni, collage, manifesti, locandine e mobili realizzati dallo stesso Depero dagli inizi del '900 fino a metà degli anni '50.

La città di Rovereto non è solo storia, arte e architettura, ma anche città dei festival come il Festival Oriente Occidente per la danza d’avanguardia, il Festival Internazionale Wolfang Amadeus Mozart per la musica classica ad altissimo livello, la Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico che è diventata la maggior vetrina europea sul documentario d’archeologia, e Mescolanze Food Festival.

Passeggiando per il centro non ci si può non fermare lungo i negozi che si incontrano per fare un po' di shopping. In particolare lungo la zona di via Rialto si possono trovare diversi negozi vintage e antiquariato, mentre se ci cercano negozi più comuni ci si deve sicuramente recare verso via della Terra e Piazza del Duomo dove si possono trovare posti come Intimissimi, H&M, Pimkie e tanto altro ancora. Particolari sono invece le boutique di via Mercerie dove i negozi sono davvero molto particolari. Souvenir tipici sono elementi in ferro oppure in legno lavorato che sono venduti in studi appositi oppure durante i mercatini natalizi, tipici della zona. Molto belli sono i Mercatini di Natale che si tengono nel periodo di dicembre quando si beve in compagnia vin brulè e zabaione caldi, mentre si fanno acquisti.

Per la movida di Rovereto, per i più giovani, la discoteca più famosa in zona è il Keep che ha aperto i battenti da pochi anni, ma che attira un gran numero di giovani locali e di turisti che frequentano la zona durante le feste. La discoteca ha due sale e organizza diverse serate a tema. Oltre a questo non mancano i classici pub in stile tedesco dove degustare qualche pinta di birra appena spillata.

Tanti i prodotti tipici di questa zona del Trentino, tra questi i vini DOC e spumanti come il Cabernet, il Merlot, lo Chardonnay, il Pinot Bianco, il Pinot Grigio ed il Sauvignon. Non mancano poi le grappe ed i distillati, ottenuti da piante, erbe, bacche, piccoli frutti e tantissime altri prodotti di montagna. Da assaggiare sono anche i marroni di Castione IGP, in particolare, si trovano nella zona dei boschi di Castione nel Parco del Monte Baldo. A tal proposito nel mese di ottobre viene allestita la Sagra della Castagna. Per gli amanti dei formaggi non può mancare un assaggio dei prodotti caseari aromatizzati con la malga, un fiore dei prati dei pascoli del Trentino, talvota amalgamata a formaggi stagionati e freschi, yogurt, ricotta e burro.

La Val di Gresta è particolarmente legata alla produzione di prodotti biologici, motivo per cui la zona è anche chiamata la valle degli orti. Interessanti sono anche le coltivazioni di spezie, come lo zafferano, e ben 20 diversi tipi di erbe officinali come menta, melissa e fiordaliso.

Rovereto è un centro non particolarmente grande e può essere raggiunto sia in treno, in bus ed in auto, quest'ultimo il modo più comodo che permette di spostarsi più facilmente nella zona. Oltre a questo è presente un servizio navetta che collega Rovereto alle frazioni vicine ed anche a Trento e Bolzano.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0156253

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



16 risultati filtrati per:
Rank 1# di 16
9 Voti
Rank 3# di 16
7 Voti
Rank 4# di 16
4 Voti
Rank 5# di 16
1 Voto
Rank 6# di 16
1 Voto
Rank 7# di 16
Rank 8# di 16
Image not found
Rank 10# di 16

Cinema Supercinema

Indirizzo: 18/a, Piazza Rosmini Antonio
Telefono: 0464421216
AttractionList-GetPartialView = 0,2031242
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0156253

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Rovereto
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0