×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Trekking a Sorrento a Sorrento  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 39# di 69
Numero votazioni 1
AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Trekking a Sorrento

Scrivi una recensione su Trekking a Sorrento
Livello 7     0 Trofeo   
Voto complessivo
Andare in vacanza a Sorrento era una moda fin dai tempi degli antichi Romani. Il clima mite, gli splendidi panorami, la natura lussureggiante da sempre attiravano visitatori da ogni parte del mondo. Una dei modi maggiormente suggestivi di esplorare Sorrento... vedi tutto è percorrere a piedi gli antichi sentieri usati dai Romani come strade di connessione per raggiungere i punti di approdo sul mare e il luoghi sacri di devozione. Una delle caratteristiche più affascinanti di Sorrento è infatti il suo essere considerata un territorio sacro: sulla costa Ulisse infatti incontrò le Sirene che tentarono di incantarlo con il loro canto. Dopo aver resistito alla loro fascinazione Ulisse eresse loro un tempio sulla Punta Campanella, l'estremo promontorio della Penisola Sorrentina. I Romani convertirono poi questo tempio in un santuario dedicato a Minerva. Resti che ancora oggi possibile ammirare raggiungendo Punta Campanella. Per arrivare a Punta Campanella basta seguire il sentiero che parte dal centro di Termini, frazione di Sorrento. Sempre dal centro di Termini è possibile poi raggiungere la Baia di Jeranto, che così come Punta Campanella fa parte di un Parco Marino Protetto. Jeranto, fin dall'epoca preromana era usata come luogo di estrazione per la calce, successivamente divenne di proprietà dell'Italsidere. Negli anni novanta è stata poi dotata al Fai che ne ha fatto un area protetta. Sacralità e storie leggendarie: altra tappa impedibile a Sorrento sono i Bagni della Regina Giovanna. Si dice infatti che Giovanna la Pazza, regina di Napoli intorno al 1400, usasse qui intrattenersi con i suoi giovani amanti. Giovani amanti che poi gettava in mare perché non rilevassero i suoi segreti. Ma lei stessa, si dice, non fece una fine migliore, morì infatti durante un amplesso con un cavallo. Al di là delle leggende, i bagni della Regina Giovanna offrono un panorama spettacolare e selvaggio. Sugli scogli di calcare che scendono a picco sul mare sorgono i resti dell'antica villa di Pollio Felice, antico romano che lì ospitava personalità come Orazio e Plinio il Giovane. E non può mancare la religione: partendo dalla frazione di Torca potrete raggiungere attraverso un sentiero che si perde tra i limoni la Baia di Crapolla, piccola e poco conosciuta spiaggia dove troverete una chiesetta dedicata a San Pietro. Si dice infatti che l'apostolo Pietro qui attraccò durante il suo viaggio di ritorno da Roma. Per maggiori informazioni su Sorrento: www.sorrentoonline.net
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0,0156258

Conosci Sorrento? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0156271
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Sorrento
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0