×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020035
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010004
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Messico: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010018
DestionationGallery-GetPartialView = 1,2952371
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010009

Valutazione generale

185
Ottimo
134
Buona
106
Media
11
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
145
Giovani e single
59
Coppie
54
Famiglie
42
Turisti maturi
34
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0070068

Il Messico, o più propriamente Stati Uniti Messicani (Estados Unidos Mexicanos) è una repubblica federale dell’America centro-settentrionale, situata al confine con Stati Uniti d’America (nord), Guatemala e Belize (sud).

Il paese, che poggia su una base culturale e sociale antichissima, è considerato una delle culle delle civiltà precolombiane, e il suo patrimonio storico è tra i più ricchi al mondo. Con i suoi oltre 120 milioni di abitanti, inoltre, è il paese di lingua spagnola più popolato al mondo.

Importante destinazione turistica del continente americano, il Messico è un paese a crescita e sviluppo medi, con alcune regioni più sicure e altre afflitte da problemi di instabilità politica e sociale.

 

Geografia del Messico

Il Messico ha una superficie di 1.972.550 chilometri quadrati, che lo rende il 13esimo paese più grande al mondo, prima dell’Indonesia e subito dopo l’Arabia Saudita. In termini di paragone, il Messico è grande all’incirca 6,5 volte l’Italia.

Bagnato lungo la costa est dal Mar dei Caraibi (Oceano Atlantico) e lungo quella ovest dall’Oceano Pacifico, il Messico si estende lungo un territorio di all’incirca 3.200 chilometri, con una estensione costiera di 9.330 chilometri.

Il punto più alto del Messico è il Pico de Orizaba, un vulcano che raggiunge i 5.700 metri sul mare, mentre la Laguna Salada, con i suoi -10 metri sul livello del mare, è il punto più basso della nazione.

La morfologia del territorio messicano è caratterizzata da una forte prevalenza delle montagne, che si estendono da nord a sud senza soluzione di continuità. Le zone pianeggianti o collinari si trovano solo nella Baja California occidentale, lungo il Golfo del Messico (da Matamoros a Veracruz) e in quasi tutto lo Yucatan.

Città del Messico, la capitale, si trova a una altitudine di 2.2250 metri sul mare, ma il suo territorio arriva fino a 3.930 metri, e il vulcano Popocatépetl, non lontano dai confini urbani, arriva a 5.462 metri.

 

Clima e meteo Messico

Stante la sua estensione territoriale, non esiste un unico clima in Messico. In linea di massima, infatti, sono individuate otto zone climatico-territoriali come di seguito:

  • Costa della Baja California – Temperature miti, simili a quelle della vicina California statunitense, con escursioni termiche annue nell’ordine dei 10-15 gradi, precipitazioni scarse e forte soleggiamento durante tutto l’anno (fino a 10 ore in luglio)
  • Deserto di Sonora (Baja California interna e zone affacciate sul Golfo di California fino a Hermosillo) – Temperature minime fino a 10 °C (gennaio-marzo) e massime fino a 34 °C (agosto), precipitazioni scarsissime e buon soleggiamento che si riduce tra luglio e settembre
  • Sierra Madre Occidentale e Deserto di Chihuahua (Sinaloa, Durango, Nayarit) – Temperature minime intorno agli 0 °C in gennaio e fino a 35 °C in luglio. Precipitazioni concentrate tra luglio e settembre e soleggiamento sopra le 10 ore/die tra marzo e ottobre
  • Pianure occidentali (da Nuevo Laredo a Veracruz) – Temperature miti che vanno dai 15 gradi di gennaio ai 32 di luglio e agosto. Piogge molto abbondanti soprattutto tra giugno e ottobre (stagione monsonico-alluvionale) e soleggiamento ridotto. La temperatura del mare è alta, con picchi di 29-30 °C in
  • Tierras Frías (Terre fredde, tra Guadalajara e Città del Messico) – Il Distretto Federale dove si trova la capitale è una zona generalmente fredda, con temperature che variano da 6 a 23 °C. Le pioggie sono concentrate tra giugno e agosto e praticamente assenti tra novembre e febbraio. Scarso il soleggiamento
  • Tierras Templadas (Terre tiepide: Oaxaca, Guadalajara, San Luis Potosi) – Tra i 1.000 e i 2.000 metri di altitudine, le temperature variano tra i 10 e i 30 °C circa, con piogge abbondanti in estate e buon soleggiamento.
  • Tierras Calientes (Terre calde: tutta la costa pacifica e quella dello Yucatan) – La temperatura massima non scende mai sotto i 30 °C, mentre le massime si mantengono tra i 23 e i 25 °C. Le piogge sono assenti tra dicembre e aprile, mentre tra giugno e ottobre sono influenzate dalla stagione degli uragani atlantici e pacifici.
  • Montagne (tutte le zone sopra i 3-4.000 metri) – La temperatura delle vette più alte del Messico supera di pochi gradi lo zero, ed è poco più calda ad aprile. Le precipitazioni si concentrano tra maggio e ottobre, mentre intorno ai 5.000 metri vi sono solo nevicate, oltre ai ghiacciai perenni

 

Storia del Messico

Già nei primi secoli dopo Cristo il Messico ospita innumerevoli civiltà precolombiane, che contribuiscono a uno sviluppo sociale e culturale a tratti molto più avanzato di quello europeo, ad esempio nel campo delle scienze astronomiche.

Maya e Aztechi definiscono un assetto civile che oggi permane nei grandi siti archeologici, mentre le tracce della loro dominazione sul paese vengono spazzate via dai Conquistadores spagnoli che, nella prima metà del Cinquecento, decimano la popolazione e impongono il proprio potere con enormi spargimenti di sangue.

Tra il 1801 e il 1821 il paese si ribella alla corona spagnola e proclama la sua indipendenza, trasformandosi tre anni dopo in repubblica federale, come i vicini Stati Uniti d’America. Una vera stabilità del Messico non si ha che intorno alla metà del Novecento, dopo i vari governi militari e la rivolta zapatiana del 1910-1911.

Oggi il Messico, pur con tutte le difficoltà del caso, è una democrazia sostanzialmente libera, con un sistema politico multipartitico e istituzioni impegnate a garantire il rispetto dei diritti della popolazione, in particolare rispetto all’annoso problema del narcotraffico.

 

Economia e costo della vita in Messico

L’economia messicana è quasi del tutto sviluppata e, sebbene molto meno strutturata di quella statunitense, garantisce una qualità della vita medio-alta alla maggior parte della popolazione.

Il paese trova alcuni dei suoi sbocchi economici principali nella produzione agricola (soprattutto di materie prime fondamentali per l’alimentazione del paese come mais e fagioli) e nell’industria, grazie all’estrazione di materie prime quali argento, zolfo, rame, oro e argento.

Il settore dei servizi, dei trasporti e del turismo è ben sviluppato, e sono proprio i visitatori a costituire un fenomenale traino per alcune zone del paese, soprattutto la costa pacifica e la zona di Acapulco e quella caraibica con le spiagge dello Yucatan.

Il costo della vita in Messico è, rispetto ai paesi occidentali, decisamente più basso, ed è possibile vivere in maniera più che dignitosa con circa 500-600 euro/mese. I costi per i turisti sono, soprattutto se non si scelgono strutture ricettive eccessivamente lussuose, abbordabili ed è possibile concedersi un’ottima vacanza con budget medi.
 

Eventi e manifestazioni

Il calendario degli eventi e delle festività in Messico segue il filone religioso tradizionale e quello civile-culturale. Ecco dunque che, nell’arco di tutto l’anno, oltre agli appuntamenti canonici (Natale, Santo Stefano, Epifania, Venerdì Santo, Pasqua, Lunedì dell’Angelo) si festeggiano le ricorrenze più importante per la nazione come la Festa della Costituzione (5 febbraio), l’Anniversario della nascita di Benito Juarez (21 marzo), la Festa dei Bambini (8 aprile), la Festa del Lavoro (1° maggio), l’Anniversario della Battaglia di Puebla o Cinco de Mayo (5 maggio), la Festa Nazionale (1° settembre), il Giorno dell’Indipendenza (16 settembre), il Giorno della Razza (12 ottobre, ricorrenza della Scoperta dell’America) e il Giorno della Rivoluzione (20 novembre).

Le diverse regioni e città festeggiano poi in ricorrenze specifiche, che richiamano i moti rivoluzionari dell’Ottocento o del Novecento, oppure le feste cattoliche. Tra gli appuntamenti più importanti la Festa della Madonna di Guadalupe, patrona dell’America Latina, la Festa di San Isidro (15 maggio) o il Carnevale, che trova la sua versione più iconica a Huejotzingo con la rappresentazione scenica di una battaglia tra le truppe francesi e quelle messicane, per la difesa del paese.

 

Cucina messicana

La cucina messicana è, insieme a quella brasiliana, forse una delle più conosciute e apprezzate dell’America Latina, arrivando ben oltre i confini nazionali e continentali.

Lo si deve non solo alla similitudine degli ingredienti ivi consumati con quelli presenti nel bacino del Mediterraneo e in Italia (del resto molti dei prodotti che consumiamo oggi, come mais, pomodori e caffè, derivano proprio da queste terre), ma alla ricchezza delle ricette che vi si producono.

Pomodori, patate, funghi, avocado, fagioli, riso sono solo alcuni dei “mattoni” che costituiscono le fondamenta della cucina messicana, fatta di sapori forti, spesso molto piccanti ma certamente golosi.

Dalle tapas ai frijoles, dalle tortillas alle chilaquiles (tortillas con formaggio, cipolle, uova e carne), passando per la zuppa pozole (mais, carne, peperoncino, cipolle, aglio e lime) e le enchiladas (tortillas ripiene di pollo, carne e fagioli), quella messicana è una ricetta che mescola, arricchisce e si fa corposa, tanto a colazione quanto a pranzo e cena.

Abbastanza diffuso anche l’uso di pesce, come ad esempio il ceviche (insalata di mare con pesce crudo marinato in succo di lime e condito con le cipolle), mentre una salsa tipica messicana è il guacamole, che si realizza con la polpa dell’avocado.

 

Trasporti in Messico

Il complesso infrastrutturale dei trasporti in Messico si è evoluto progressivamente negli ultimi decenni, anche per superare le enormi distanze tra le zone del paese.

Con circa 1.700 piste aree (molte delle quali, tuttavia, non asfaltate), è il terzo paese per superfici aeroportuali al mondo, subito dopo gli Stati Uniti d’America e il Brasile. Di questi, sono 243 quelli asfaltati, mentre quelli riconosciuti ufficialmente a livello statale e internazionale sono appena 76.

I più trafficati sono quelli di Città del Messico (44,5 milioni di passeggeri), Cancún (circa 24 milioni) e Guadalajara (13 milioni).

Il trasporto ferroviario è, come da consuetudine americana, piuttosto carente e riservato quasi esclusivamente al traffico merci; per questo motivo, è estesa e affidabile la rete di trasporti su gomma, con autobus di diverse “categorie”, che permettono di raggiungere le destinazioni turistiche e non, seppure con tempi di percorrenza molto ampi.

CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0070064

Le guide più popolari

3
NATURA E SPORT
3
NEI DINTORNI
2
SPIAGGE
2
ITINERARI ED ESCURSIONI
2
LOCALI E VITA NOTTURNA
2
ALTRE ATTRAZIONI
2
NEI DINTORNI
1
PARCHI E GIARDINI
1
TOUR E VISITE GUIDATE
1
COME MUOVERSI
1
MONUMENTI ED EDIFICI STORICI
1
NEI DINTORNI
1
VIE PIAZZE E QUARTIERI
1
SPIAGGE
GuideListAggregateByDestination-GetPartialView = 0,2652545
EventListByDestination_NxN-GetPartialView = 0,1271214

Dove dormire in Messico

Cerca hotel

IntroAccomodationNSContainer-GetPartialView = 0,2761467
CommonListAdditionalLink-GetPartialView = 0,1010968
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0130124
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Sole e Mare
Arte e cultura
Avventura
Enogastronomia
Shopping
Studenti
Verde e natura
Giovani e single
Mete per la famiglia
Mete romantiche
Montagna
Sport
Cicloturismo
Pellegrinaggi
Casino'
Terme e Benessere
DestinationListExperience-GetPartialView = 0,0080099
IntroListStatesList-GetPartialView = 0,0340306
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0280264
DiaryListByDestination_1xN-GetPartialView = 0,9759351
JoinUs-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013