×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

In viaggio con tutta la famiglia sulle Dolomiti bellunesi  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Redazione
Scritto da: Redazione
Località: Sappada
Durata: 7 giorni
Data partenza: dal 30/06/2016 al
Viaggiatori: 4
Nomi dei viaggiatori: Paolo, Martina, Giacomo, Ilaria

Introduzione

Sappada è una località perfetta per vivere un soggiorno ideale all'ombra delle Dolomiti bellunesi. E con i consigli che trovate in questo diario di viaggio troverete tutte le idee per viverlo al meglio insieme a tutta la famiglia

Descrizione

Complice l’afa e la voglia di provare una meta alternativa per le nostre vacanze estive di quest’anno, abbiamo deciso di cambiare e anziché affittare il solito appartamento al mare ci siamo messi a cercare una località di montagna dove passare qualche giorno in tranquillità, lontano dalla calca delle spiagge e, soprattutto, dalla canicola! Come località abbiamo scelto Sappada, la nota località sulle dolomiti bellunesi. Non c’eravamo mai stati prima, e devo dire che siamo rimasti piacevolmente stupiti: innanzitutto l’offerta di strutture ricettive è davvero ampia e varia. Ce n’è per tutte le tasche e per tutti i gusti, dal B&B a gestione familiare dove sentirsi come a casa, agli hotel più moderni e completi di tutti i comfort più esclusivi come centro benessere e piscina!

Per la nostra vacanza in famiglia abbiamo optato per un grazioso B&B, una struttura davvero pulita e accogliente che offriva una ricca colazione a buffet. Il personale poi era molto gentile e disponibile, senza essere mai invadente. I padroni di casa perfetti!

Che dire poi di Sappada? La località è divisa in 14 borgate, ognuna con le sue peculiarità e con la sua storia. Le storie che girano intorno a questi luoghi sono tante e affascinanti, da quelle risalenti alla Grande Guerra fino alle tradizioni più antiche che affondano le radici nel passato. I primi giorni ci siamo dedicati alle passeggiate, esplorando gli angoli più suggestivi come Sappada Vecchia, con visita alla Casa Museo della Civiltà Contadina, Cima Sappada e il museo etnografico Giuseppe Fontana che illustra la cultura e la vita sappadina del passato.

Non potevamo perderci poi le sorgenti del Piave, fiume sacro alla Patria, che sorgono in Val Sesis ai piedi del monte Peralba. Abbiamo potuto raggiungere il luogo davvero facilmente con la nostra auto, quindi vale la pena approfittarne se vi trovate da quelle parti.

Sempre per quanto riguarda le visite di interesse naturalistico, abbiamo assistito allo spettacolo delle cascatelle, raggiungibili dalla borgata Mühlbach. Tante piccole cascate, visitabili anche di sera fino alle 23: vederle illuminate è veramente suggestivo!

Sappada offre anche molto in termini di attività: si possono praticare tanti sport come il golf e il tennis, fare passeggiate a cavallo, escursioni, nordic walking… per la gioia del nostro piccolo Andrea abbiamo trovato anche un bellissimo parco attrezzato con i percorsi sospesi tra gli alberi! È l’Adventure Park di Sappada, dove abbiamo passato un pomeriggio alternativo in famiglia. Inutile dire che noi adulti ci siamo divertiti tanto quanto i bambini! Davvero emozionante e divertente, un’esperienza che consiglio a tutti e che ripeterei sicuramente.

E vogliamo parlare della cucina sappadina? Un tripudio di formaggi, salumi, gnocchi e prodotti della terra. Una cucina semplice ma genuina, che saprà soddisfare il palato e saziarvi con gusto. Qualcuno storcerà il naso, ma vi assicuro che dopo un giorno passato su e giù per sentieri un bel piatto di canederli sarà la degna conclusione della vostra lunga giornata!

 

Il consiglio che mi sento di dare a chiunque voglia trascorrere una vacanza a Sappada è quello di consultare il sito del consorzio Sappada Dolomiti, ricchissimo di informazioni dettagliate su strutture ricettive, attività e su tutto quello che c’è da sapere su Sappada. Per noi è stato un ottimo punto di partenza per programmare la nostra vacanza a Sappada, e data l’esperienza positiva direi che la scelta si è rivelata azzeccata!

DiaryDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0625053
AdvValica-GetPartialView = 0

Commenti

DiaryCommentList-GetPartialView = 0

Racconta il tuo viaggio

Condividi la tua esperienza con altri viaggiatori
I tuoi racconti di viaggio sono unici, raccontali con parole e immagini. In più, grazie alle tue storie accumuli sconti su vacanze e accessori per partire verso una nuova avventura!;
DiaryWriteDiary-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
DiaryListRelated_2xN-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0

Scarica gratis

la guida pdf di Sappada
La guida perfetta ovunque tu sia
DiaryGuideList-GetPartialView = 0
DiaryList_1xN-GetPartialView = 1,1409232
AdvValica-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0