×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010017
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Mostar: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

La cittadina di Mostar, in Bosnia Erzegovina, si trova in una splendida valle ed è circondata da imponenti montagne. Nacque come insediamento multietnico e multiculturale, e già nel XII secolo la città aveva una sua indipendenza politica.

In un territorio aspro e semi desertico come quello bosniaco, Mostar deve il suo sviluppo al fiume Neretva, che in epoca ottomana le permise di diventare un fiorente centro commerciale.

Quando nel 1878 la Bosnia entrò a far parte dell’Impero Austro-Ungarico, la cittadina di Mostar conobbe un periodo fiorente grazie alle tante riforme che la portarono ad un grande sviluppo. Dopo la seconda guerra mondiale Mostar divenne parte della nuova Yugoslavia socialista e lo sviluppo industriale che si ebbe tra il 1945 e il 1980 vide crescere enormemente la sua popolazione con un conseguente aumento delle sue dimensioni.

Oggi Mostar è un centro turistico capace di attirare moltissimi visitatori. Il Ponte Vecchio che attraversa il fiume Neretva, costituito da un singolo arco di 29 metri e realizzato nel 1565, è il monumento più famoso della città, la quale peraltro deve il suo nome ai cosiddetti “mostari”, gli antichi custodi di quello stesso ponte.

Nel centro storico di Mostar si possono osservare ancora oggi le botteghe dei tanti artigiani che hanno fatto la fortuna della città in passato e che attirano ancora oggi tanti turisti affascinanti dai loro antichi metodi di lavorazione.

Da vedere è anche la Torre Tara, che era usata in passato come deposito di armi, la Casa Bolscevica, uno degli edifici meglio conservati dell’epoca turca. Da non dimenticare sono anche le moschee Karadjoz-bey, considerata una delle più belle della regione, e la Koski Mehmed, la seconda più grande di Mostar. Tra gli altri luoghi di interesse ci sono poi il memoriale dei partigiani e la torre dell’orologio.

Da segnalare anche il Museo del Ponte Vecchio e il Museo Erzegovina, quest’ultimo fondato nel 1950 con l’obiettivo di preservare l’ampio patrimonio storico e culturale di Mostar e dell’intera Erzegovina.

Prefisso:
036
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Mostar

Simone
Voto complessivo 6
Guida generale : Sono a Mostar per lavoro ed è una cittadina F-A-N-T-A-S-T-I-C-A. Ci sono ancora i segni della guerra in certi palazzi, ma c'è anche la voglia di ricominciare. Tutto "ruota" attorno al PONTE VECCHIO (divenuto tristemente famoso durante il conflitto), molti... vedi tutto locali a buon mercato dove poter mangiare in caratteristiche location, molti negozi di souvenir, molti scorci caratteristici. La gente è molto semplice ma allo stesso tempo molto cordiale. Se possono fanno di tutto per non negarti il loro aiuto.Questa è la mia esperienza e di conseguenza questa la mia valutazione: DA VEDERE assolutamente !!!
Eusebio
Voto complessivo 8
Guida generale : Cittadina meravigliosa, altro che Medjugorie. Qui si vive il vero spirito della religione, con quartiere cattolico diviso al quello musulmano, dal famoso ponte. Consiglierei anche un visita a Sarajevo, città meravigliosa con i suoi negozi. Dall'Italia basta prendere il traghetto... vedi tutto Ancona Spalato e con una comoda autostrada si va verso sud, per poi proseguire all'interno su una comoda strada (vicino c'è Medjugorie, quindi la strada è ottima). Prezzi accessibilissimi, gente meravigliosa e cittadina sicurissima. Sono molto ospitali, hanno ancora un cuore nobile!
Giuseppe Nardi
Livello 34     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Alloggio e buon cibo a poco prezzo; viaggio culturale e non per le masse, dato che divertimenti standard sono pochi; la natura e paesaggio stupendi, tranquillità; deliziosa parte antica (musulmana) della città con i negozietti etnici, le moschee e case... vedi tutto tipiche trasformate nei musei della vita quotidiana dei tempi ottomani; diverse traccie della recente guerra sui muri e le fabbriche dismesse.
Delfina Paciucci
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con amici, Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Ho visto con i miei occhi cos'hanno passato la popolazione durante la guerra con la Serbia, uno scenario emotivo, una città piena di storia.
Da non perdere Ponte Vecchio
giovanna
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : La gente e cordiale, si mangia bene ... andate dove c'è il ponte, c'è un ristorante bello. Un panorama splendido, prendete la carne buonissima e il vino ... la frutta. Andateci
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0010009

Destinazioni vicine a Mostar

DestinationListNear-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Mostar

HotelSearch-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0010022
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0009999
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013