×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Pronti al turismo spaziale? Entro il 2021 ben 155 voli con Virgin Galactic!  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
08 nov 2019 - by Redazione
Stati Uniti d'America // Come Muoversi, Consigli generici, News

Il turismo spaziale, da velleità fantascientifica teorizzata nel corso degli ultimi decenni e attuata (finora) da pochissimi miliardari, sta per diventare ben più concreta.

E' quanto conferma la recente quotazione in borsa di Virgin Galactic, prima compagnia del settore ad entrare prepotentemente sul mercato azionario (per un valore complessivo superiore al miliardo di dollari).

Virgin Galactic

Virgin Galactic: la prima impresa di turismo spaziale

Questa compagnia è stata fondata da Richard Branson nel 2004 con un preciso scopo commerciale: offrire ai clienti e al mercato commerciale voli spaziali suborbitali. Attualmente, il tariffario prevede un'unica prestazione e un unico prezzo: un quarto di milione di dollari per poter affrontare un'esperienza unica, 90 minuti nella zona più alta dell'atmosfera, alcuni dei quali in assenza di gravità.

Bisogna precisare che tutto ciò non è ancora realtà. Al momento, infatti, Virgin Galactic non ha ancora accolto nessun turista spaziale pagante, come dimostrano anche le ingenti perdite che ha finora registrato la compagnia. Tuttavia, le stime sembrano essere rosee: Branson punta a ultimare entro il 2021 i suoi primi 115 voli, andando così a capitalizzare entrate superiori ai 200 milioni di dollari.

Cifre, queste, che dovrebbero ulteriormente accrescersi nel biennio successivo, quando si stima che la Virgin Galactic riuscirà a mettere in orbita oltre 3.000 passeggeri, con ricavi per più di mezzo miliardo di dollari.

Sono probabilmente questi i dati che hanno convinto gli investitori a puntare sul business del turismo spaziale, attirati dalle possibili evoluzioni che, in un certo senso, ricordano la storia del viaggio aereo: iniziato come un fenomeno di mercato molto limitato, oggi mezzo di trasporto scelto da milioni di passeggeri al mese.

Viaggi spaziali

La nuova corsa allo spazio

Tuttavia, la Galactic non è l'unica compagnia che si prepara alla nuova sfida del turismo spaziale. Sono numerose le aziende che si stanno concentrando nello sforzo di ottimizzare i viaggi spaziali, sia per ragioni scientifiche che per mero business.

Tra queste possiamo citare la SpaceX di Elon Musk e Blue Origin di Jeff Bezos, che stanno avanzando i più importanti e avveniristici progetti di avventure spaziali degli ultimi anni: colonie lunari, razzi a basso costo, navette private per turisti miliardari.

La space economy sembra peraltro dirigersi in misura crescente verso l'orbita delle aziende private: sempre più agenzie spaziali, infatti, stanno stringendo accordi con compagnie private che puntano così ad estendere il proprio range di azione dal campo puramente commerciale a quello di carattere scientifico.

Per quanto concerne lo space tourism, invece, l'implementazione di nuove navicelle sembra poter garantire entro l'anno prossimo la partenza dei primi voli con turisti paganti.

Se la navetta WhiteKingTwo della Virgin Galactic punterà a far volare i turisti fino a 100 chilometri di altezza, sono ancora misteriose le potenzialità del nuovo razzo New Shepard della Blue Origin, destinato ai viaggi spaziali per miliardari e che, verosimilmente, presenterà costi decisamente alla portata di pochi. Almeno per il futuro prossimo.

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0080077
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,0660635
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,9399002
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0080076
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020022
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,1141091
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
Footer-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0