×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020026
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Le città italiane dove i trasporti sono “Green”  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0009999
05 nov 2019 - by Redazione
Bolzano, Mantova, Parma, Pordenone, Trento // Come Muoversi

Trento, Mantova, Bolzano, Pordenone e Parma sono le cinque città italiane al vertice del rapporto Ecosistema Urbano 2019, promosso da Legambiente, Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore. Un appuntamento molto atteso ogni anno, soprattutto perché costituisce una fondamentale cartina tornasole sulla qualità della vita nei capoluoghi di città italiani.

Il rapporto, che valorizza alcuni fattori primari nella vita dei cittadini come sicurezza, qualità dell’aria e mobilità si concentra inoltre sui trasporti pubblici come elemento che genera benessere nelle persone, migliorandone per questo la vita giorno dopo giorno.

È proprio per migliorare la percezione e aumentare l’impiego di treni, autobus, metropolitane e affini che Gruppo FS Italiane ha lanciato il nuovo servizio nugo insieme a oltre duecento partner distribuiti su tutto il territorio nazionale.

Disponibile sotto forma di applicazione per dispositivi Apple e Android, ma anche come sito web standalone (www.nugo.com), nugo permette di programmare tutti gli spostamenti impiegando i mezzi pubblici. Che sia un viaggio di piacere, una trasferta di lavoro o anche solo il tragitto casa-lavoro, l’app è facilissima da utilizzare: basta selezionare località e orario di partenza e di arrivo ed eventuale viaggio di ritorno.

I risultati di ricerca mostreranno il tempo di percorrenza, con partenza e arrivo previsti, e tutti gli step necessari per muoversi senza ricorrere all’automobile. È possibile procedere all’acquisto online, utilizzando i servizi di pagamento più diffusi (Amazon Pay, Apple Pay, Satispay, PayPal o come bonifico bancario). Per ciascuna opzione è riportato il costo unitario suddiviso per singola tratta.

Trento

Capoluogo dell’omonima provincia, Trento è ormai da anni in vetta alle classifiche sulla qualità della vita in Italia. Nonostante sia una città piuttosto grande (quasi 120mila abitanti) ha saputo conservare un ambiente pulito e una struttura organizzativa simili a quelle di comuni più piccoli. Ammirare le sue bellezze, come il Castello del Buonconsiglio, la Cattedrale di San Vigilio o il Palazzo delle Albere è facilissimo grazie alla estesa rete di trasporti pubblici, che può contare su due stazioni ferroviarie, un aeroporto, una funivia e ben 23 linee di autobus.

Mantova

Già in vetta nella classifica di Legambiente del 2017, Mantova è un piccolo gioiello immerso nella bassa Lombardia, dal 2008 parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Le architetture di epoca medievale e rinascimentale, come la Cattedrale di San Pietro o il Palazzo Ducale, testimoniano l’importanza dell’abitato durante la dominazione dei Gonzaga. Imperdibile la visita a Palazzo Te e alle Pescherie, opera ingegneristica del Cinquecento. A Mantova ci si muove facilmente grazie alla ferrovia, posta sulla linea Verona-Modena, al porto fluviale di Valdaro e agli autobus urbani e interurbani.

Bolzano

Il capoluogo altoatesino conferma un posizionamento stabile negli ultimi anni, oltre alla rinomata fama di località dove regna organizzazione ed efficienza dei servizi pubblici. Muovendosi tra i suoi splendidi manieri come Castel Mareccio e Castel Treuenstein, oppure lasciandosi conquistare dalle architetture religiose gotiche, si capisce perché sempre più turisti raggiungano la cittadina. E nel farlo, non trovano particolari difficoltà: come nodo modale tra Italia e Austria, Bolzano è dotata di numerosi servizi: quattro stazioni ferroviarie, 17 linee di autobus, una ferrovia e un aeroporto.

Pordenone

Uno dei quattro (ex) capoluoghi di provincia friulani, Pordenone è una città di dimensioni piuttosto contenute, poco più di 50mila abitanti sulla sponda destra del Tagliamento. Località piacevole, dai ritmi rilassati e dal patrimonio storico rilevante, si caratterizza per la presenza di numerosi musei e di splendidi edifici monumentali, come la Concattedrale di San Marco Evangelista. Per spostarsi tra Pordenone e le località limitrofe si può ricorrere alla ferrovia (è servita dalla linea Venezia-Udine) o agli autobus dell’azienda ATAP S.p.A.

Parma

Capitale italiana del buon mangiare (qui nascono il Parmigiano e il prosciutto di Parma, tra gli altri), Parma ha un centro storico piuttosto ridotto, benché l’intera città conti quasi duecentomila abitanti. Un numero significativo per questo bel centro dell’Emilia Romagna dove, tra gli altri, è possibile visitare la casa natale di Arturo Toscanini, la storica Biblioteca Palatina e il prestigioso Teatro Regio. Come arrivare a Parma? Si può prendere il treno (è servita da ben quattro linee, di cui tre attestate proprio nel capoluogo), l’aereo e, in città, affidarsi alle 17 linee di autobus e le 4 di filobus gestite dalla TEP.

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,0010013
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013