×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Insolita Escursione sull'Appia Antica - Itinerari e escursioni a Roma  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
03 giu 2009 - by Riccardo
Roma // Itinerari ed escursioni

Questo itinerario fa parte di un bellissimo trekking  e visita guidate che l'Associazione Inforidea Idee In Movimento propone in collaborazione con il Parco dell'Appia Antica diverse volte l'anno.

Il percorso parte dalla fermata metrò cinecittà, attraversata la tuscolana in direzione di via delle capannelle si entra nel Parco degli Acquedotti la prima tappa di questo tour, un bellissimo parco che deve il nome ai sette acquedotti che lo attraversano, camminiamo lungo il bellissimo viale alberato con pini secolari piantati ai primi dell'800, fino ad arrivare ad un casale dove fu girata la celebre scena del carrettino del film "Totò Peppino e la malafemmina" il casolare è rimasto pressochè intatto e ci vivono ancora una coppia di anziani contadini, proseguiamo seguendo il sentiero alberato alla sinistra lo spettacolare acquedotto Claudio  e  Anio Novus con le maestose arcate a destra gli altri acquedotti romani e il più recente(si fa per dire) Acquedotto Felice edificato per volontà di Papa Sisto V tra il 1585 ed il 1590, lungo questa stradina possiamo osservare sulla destra nel fosso anche tracce della antica Via Latina.

Arrivati ad un casale più grande si svolta a sinistra e si assa sotto una arcata dell'Acquedotto Claudio alta circa 28 metri, da questo punto in poi si segue la strada che porta al quartiere dello statuario (il nome dal fatto che furono trovate centinaia di statue romane in questo posto scavando per costruirlo), attraversata l'Appia Nuova, si entra in un sentiero che costeggia sulla sinistra una delle più belle ville Romane la Villa dei Quintili cliccando sul link troverete tutte le informazioni, ci sono molte curiosità su questo luogo tra il sentiero e la villa ci sono delle cave scavate lungo una lingua di lava proveniente da una eruzione dell'antico vulcano laziale, un posto suggetivo meta anche di personaggi oscuri che lì officiano messe nere e chissà cos'altro...ma noi proseguiamo il percorso ed arriviamo finalmente sull'asse dell'Appia Antica , la via archeologica più importante del mondo, una strada carica di immenso fascino e come i grandi viaggiatori del passato come Goethe e come narrò Renè De Chateubriand rimaniamo estasiati e colpiti dalla sua bellezza e dal silenzio ovattato di storia e di storie
"...un silenzio e una solitudine vasti come il rumore ed il tumulto degli uomini che un tempo calpestarono questo suolo..."
 

segue la prossima tappa...

 

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0087962
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,0970929
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,6523127
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0080082
AdvValica-GetPartialView = 0
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0,0010008
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010008

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,1376905
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008