×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Alpi Apuane - Itinerari e escursioni a Massa Carrara  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
03 mar 2009 - by MARKO
Massa Carrara // Itinerari ed escursioni

Incastonata tra le montagne, tra punte aguzze e rigogliosa vegetazione, si trova Colonnata, piccola perla dell'entroterra carrarese.

Due sono le caratteristiche di questo paesotto: il marmo ed il lardo. Esatto, proprio il celeberrimo lardo di Colonnata ed il bianco marmo famoso in tutto il mondo.

Arrivare a Colonnata è semplicissimo, basta seguire le indicazioni dal centro di Carrara, la strada è unica, finisce proprio nel centro del paese.

Occorre comunque lasciare la macchina al parcheggio dove una navetta porta fino in centro. Le strade di questo paese di origine romana sono infatti strette e tortuose, con i caratteristici archi.

La vita si concentra intorno alla piazza centrale e alla chiesetta del XII secolo posta sul punto più alto.

Da qui, volgendo lo sguardo tutto attorno, si gode dello spettacolo delle Alpi Apuane che risplendono di bianco marmo.

La terza domenica dopo Ferragosto si svolge la “Sagra del Lardo” una ghiotta occasione per conoscere questo prelibato salume (www.lardodicolonnata.org).

Ripresa la macchina si possono seguire le indicazioni per la cava di Fantiscritti. E' considerata una delle più belle cave di marmo al mondo ed è, a differenza di tutte le altre, l'unica a svilupparsi al chiuso, all'interno della montagna.

Indossati elmetto giallo e qualcosa di pesante sulle spalle (tenete presente che al momento della visita era piena estate, ma all'interno della cava la temperatura sfiora appena i 17° con un altissimo tasso di umidità), la guida ci introduce ai segreti dell'estrazione e prima lavorazione dell'oro bianco. Merita veramente una sosta.

A conclusione della visita, sul piazzale antistante il tunnel d'entrata alla cava, si può visitare un piccolo museo del marmo, con delle ricostruzioni della vita dei cavatori, degli strumenti da lavoro e testimonianze di vita attraverso i secoli.

Chi fosse interessato, nella seconda metà di Luglio si svolge la “Rievocazione Storica della Lizzatura”, ovvero l'antico metodo di trasporto a valle del marmo prima dell'avvento dei moderni mezzi meccanici e della costruzione delle strade di arroccamento che arrivano fino alle cave.

Tornando verso Carrara, si passa dal Passo del Vestito, fermatevi un attimo, il panorama vale veramente la pena.

Tutta la zona è disseminata di locali e trattorie che offrono, con una modesta spesa, gustosissimi piatti locali.

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0110106
AdvValica-GetPartialView = 0

Contenuti nella stessa destinazione

ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,0080077
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,6529252
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0070068
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020021
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0170162
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020022
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008