×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Il Carnevale di Misterbianco 2018: la festa più colorata d'Italia  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
22 gen 2018 - by Alessio
Catania, Misterbianco, Sicilia // Eventi e Manifestazioni

Il Carnevale di Misterbianco è uno dei più famosi di tutta la Sicilia ed è, più in generale, un vero e proprio caso più unico che raro in tutta la regione. Non stiamo parlando infatti di un Carnevale particolarmente legato alla tradizione, quanto piuttosto di una vera e propria festa dedicata innanzitutto al divertimento ed ai colori, non da meno del più celebre evento carnascialesco di Acireale, tralaltro distante solo pochi chilometri. 

Ad ospitarlo il terzo comune più popoloso della città metropolitana di Catania: quasi 50.000 persone che per qualche giorno dell’anno danno vita ad un particolarissimo caleidoscopio di costumi. Poco importa dunque se parla meno di usi cristiano o di tradizioni arcaiche rispetto ai suoi “colleghi”, come i più famosi, quali Venezia, Putignano, Viareggio, lo storico Fano, o quello "estense" di Ferrara, il Carnevale di Misterbianco è assolutamente da scoprire, visto che, probabilmente, si tratta della festa più colorata d’Italia.

 

Carnevale_Misterbianco2

 

Il Carnevale di Misterbianco:  storia e curiosità  

Il Carnevale di Misterbianco è nato ufficialmente nel 1981 e da allora si è sviluppato sempre più come evento capace di unire il folclore ad un appeal turistico che prescindesse dall’interesse verso la Storia: non a caso ha vissuto un lungo percorso che oggi lo ha portato a diventare una manifestazione fusa/confusa con la kermesse “I costumi più belli di Sicilia”.

Una festa nata come evento autoctono dedicato espressamente ai concittadini, che piano piano è cresciuta fino a diventare una creatura che non possiamo non definire internazionale (i numeri e la provenienza dei partecipanti parlano chiaro a tal proposito).
Il segreto del successo di questa festa sta tutto nell’equilibrio tra tradizione e modernità, tra omaggio al valore del territorio e volontà di aprirsi a chi viene da fuori. Sta nella voglia di rinnovarsi anno dopo anno, di alimentare il culto della tradizione e del passato ed al tempo stesso di invogliare sempre e comunque (soprattutto le nuove generazioni) ai concetti di creatività ed innovazione. Non a caso questa attitudine ha portato la manifestazione a divenire “Ambasciatrice della creatività e della passione siciliana e misterbianchese nel mondo”.

Come è facile intuire dai discorsi di cui sopra, i costumi sono i veri e propri protagonisti del Carnevale di Misterbianco: un tempo erano frutto della fantasia del singolo o di gruppo spontanei, mentre oggi sono figli di vere e proprie associazioni di lavoro cantieristico, portatrici di un sapere manifatturiero davvero di livello. Associazioni che vengono consuetamente citate all’interno dei giorni di festa: tra le più note ci limitiamo a ricordare “La Burla”, “La Smorfia”, “New Age”, “The Carnival Mark”, “Re Carnevale” e “Turi Campanazza”.
Queste e tante altre associazioni ogni anno sfornano costumi che sono delle vere e proprie opere d’arte: opere che saranno indossate da alcune fortunate comparse (selezionate rigorosamente tra gli abitanti del comune) e che verranno mostrate al pubblico all’interno di grandiose sfilate; camminate per le vie del centro caratterizzate da danze e addirittura corse in punta di piedi.

Ogni anno, al termine delle parete, viene premiata l’associazione vincitrice per i migliori esemplari tessili. Allo stesso modo ogni anno il Carnevale è anche un’occasione imperdibile per esporre deliziosi prodotti tipici del territorio: un altro modo per fare conoscere qualcosa di Misterbianco alle centinaia di turisti provenienti da fuori; un altro modo per raccontare la propria cultura e provare a rinnovarla assaggio dopo assaggio.

 

Carnevale_Misterbianco1

 

Il Carnevale di Misterbianco: date e programma 

Il Carnevale di Misterbianco andrà in scena tra sabato 3 e martedì 13 febbraio 2018. I giorni delle sfilate in costume saranno domenica 4, domenica 11 e martedì 13 e l’orario dovrebbe essere sempre attorno alle 16:30.

A ciò si aggiunga che in data giovedì 8 febbraio andrà in scena una divertente sfilata dedicata espressamente alle scolaresche ed al loro lavoro.
Come è facile intuire il programma del Carnevale è ancora in aggiornamento, quindi vi suggeriamo di consultare il sito ufficiale www.carnevaledimisterbianco.it per avere informazioni più “fresche” e dettagliate.

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0312524
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,093757
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,719604
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0