×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020026
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Dove andare in vacanza a dicembre: 11 mete da sogno tra cui scegliere  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
02 ago 2019 - by Redazione

Dove andare a dicembre in vacanza? Questo mese è un periodo che attira tantissimi vacanzieri, date le vicine vacanze di Natale. C'è chi preferisce rimanere in Italia o in Europa, magari esplorando la bellezza dei tanti mercatini sparsi nei borghi più belli; oppure c'è chi, invece, non può fare a meno del mare nemmeno a dicembre e a gennaio, cercando mete al caldo low cost e lontane da tutto e tutti. Un po' come quando si parte a novembre, un altro mese ottimo per le tue vacanze.

Quindi la domanda è: dove conviene andare in vacanza a dicembre? Anzi, dove andare in vacanza a dicembre e spendere poco? E con i bambini, dove poter andare in vacanza a dicembre? Nessuna paura: ecco alcune destinazioni adatte a ogni esigenza, per partire a dicembre e vivere qualsiasi tipo di vacanza.

Dove andare in vacanza a dicembre al caldo

Abbiamo scelto quattro mete tropicali tra cui scegliere le tue vacanze a dicembre all'estero. Perché abbiamo scelto Cuba, le isole Seychelles, le isole Fiji e Watamu in Kenya? Scoprilo!

Cuba

Il 27 ottobre del 1492, Cristoforo Colombo arrivando sull’isola di Cuba esclamò una frase divenuta celebre "Questa isola è la terra più belle che occhi umani abbiano mai visto". Per molti turisti che hanno avuto modo di visitarla, Cuba è "l’isola che non c’è", dal momento che le atmosfere che vi si respirano sono tali da essere considerate speciali e non solo per il panorama esotico che domina il territorio. Si tratta di sensazioni che appartengono a quell’immaginario collettivo che miscela, in un cocktail dal sapore straordinario, le architetture coloniali di città come l’Avana e Trinidad con i ritmi di musiche sincopate, il sogno romantico della Revolución con lunghe spiagge da sogno, l’allegria dei cubani con la voglia di vivere oltrepassando le difficoltà.

Un periodo di un paio di settimane è da considerarsi ideale per esplorare l’isola dall’Avana fino a Santiago de Cuba, nella sua parte più orientale, concedendosi anche qualche giorno di totale relax in una delle sue meravigliose spiagge. Non c’è che l’imbarazzo della scelta: da Varadero a Cayo Largo, da Cayo Santa Maria a Santa Maria del Mar.

Seychelles

Una miriade di isole formatesi milioni di anni fa costituite da rocce di granito e calcare, sono le Seychelles in pieno Oceano Indiano, a mille miglia dalle più vicine coste dell’Africa. L’arcipelago è un vero Eden composto da 115 isole divenute Patrimonio dell’UNESCO per il loro ecosistema.

Alla principale isola di Mahé e alle vicine Praslin e La Digue, si affiancano anche la minuscola Cerf, la lontana Desroches, Fregate, l’atollo corallino di Aldabra dove vivono centinaia di gigantesche tartarughe. La particolarità di tutte le Seychelles è che ogni isola è caratterizzata da scuri massi granitici affioranti da un mare dalle mille sfumature di colore che lambisce spiagge di finissima sabbia bianca incorniciate da una rigogliosa vegetazione. Potreste scegliere una sistemazione presso la bellissima Beau Vallon Bay oppure ad Anse Intendace a Mahé, ad Anse Lazio a Praslin dove è d’obbligo una escursione alla Vallèe de Mai – unico luogo al mondo dove nasce il Coco de Mer – e ad Anse Source D’Argent a La Digue, famosa per essere la spiaggia più fotografata di tutto l’arcipelago.

Fiji

Quando parliamo del cuore dell’Oceano Pacifico parliamo delle Fiji: oltre trecentotrenta isole tropicali famose per la loro esclusività. Litorali bianchissimi, mare trasparente, vegetazione tropicale: tutto questo a quattro ore di volo dall’Australia e 11 da Los Angeles.

Delle centosedici isole realmente abitate, dovete rivolgere la vostra attenzione sulle principali: Vanua Levu e Viti Levu. La prima è da preferire dagli amanti del diving e gli appassionati del trekking che possono riservare alberghi a Labasa o Savusavu oppure in una delle isole Mamanuca o nelle isole Yasawa. Da visitare Suva, la capitale, famosa per i suoi locali notturni. Fiji significa anche fare delle interessanti escursioni come il Bouma National Heritage Park oppure l’antica capitale Levuka.

Watamu

Questa località ad una ventina di chilometri da Malindi, è uno dei litorali più belli di tutto il Kenya che offre bianchissime spiagge e particolari formazioni coralline che emergono in aperto mare che creano baie e spiaggette protette come Watamu Bay, Blue Lagoon Bay, Ocean Breeze, Short Beach e altre ancora. Soggiornando in questa località è possibile abbinare al soggiorno balneare anche un interessante safari fotografico alla scoperta della natura.

dove andare in vacanza a dicembre Cuba

Dove andare in vacanza a Dicembre in Italia

Se la destinazione la volete scegliere in Italia, le vacanze sulla neve sono quelle più appropriate e le mete scelte possono essere Selva di Valgardena, Livigno e La Thuile. Se proprio non amate gli sport invernali, un classico sempre di moda è la romantica Venezia. Ovviamente non dimenticate anche tutte le mete classiche dei mercatini di Natale, come Bolzano, Merano e Trento.

Selva di Val Gardena

Proprio all’inizio del massiccio gruppo del Sella, tra il Sassolungo e il Gruppo del Puez a 1500 metri di altitudine, Selva è una tra le più famose località alpine per via della bellezza del suo territorio che vede le Dolomiti, dominare la scena.
In una invidiabile posizione, può considerarsi un Eden per gli amanti della neve e degli sport invernali dal momento che offre il carosello sciistico più grande al mondo.
La cittadina altoatesina offre un’atmosfera rilassante per tutti coloro che vogliono godere solamente di un soggiorno all’insegna del riposo, mentre per gli sportivi hanno solo che da scegliere tra tutte le attività che sono possibili praticare a Selva.

Livigno

Una vera e propria enclave in territorio elvetico, questa è Livigno che offre oltre centodieci chilometri di piste sciistiche, sei telecabine, tredici seggiovie e undici skilift per praticare sci alpino con 12 piste nere, 37 rosse e 29 blu, oppure sfruttare i 30 chilometri di piste di sci di fondo, o anche uno dei tanti Snowpark per cimentarsi con lo snowboard.
Da ricordarsi che data la particolarità geopolitica, Livigno è una zona Duty Free dove gli acquisti sono più convenienti.

La Thuile

Quello che è un antico borgo valdostano ricco di storia, a oltre 1400 metri di altitudine, è una più che affermata stazione sciistica ubicata tra le vette più alte d’Europa. Questa località è parte integrante di un comprensorio sciistico internazionale che la collega con la francese La Rosière in Savoia con oltre 160 chilometri di piste.
Bellissimi gli scenari che il ghiacciaio del Rutor e la catena del Monte Bianco offrono al turista.

Venezia

Città d’arte unica al mondo, Venezia è un delicato merletto artistico di una bellezza senza confronti. Da Piazza San Marco alle Procuratie, dai Giardini della Biennale all’Accademia, da Palazzo Grassi al Museo Guggenheim, la città offre sempre delle stimolanti attrattive per tutti i gusti. Potete gustare un cicheto in un caratteristico bacaro o anche una romantica gita in gondola attraverso i canali del centro storico. Un grande classico che non passa mai di moda.

dove andare in vacanza a dicembre Venezia

Dove andare in vacanza a Dicembre in Europa

Mercatini di Natale ma anche musei importantissimi e borghi da incanto. Ecco dove andare tre giorni a dicembre, perché queste città sono anche perfette per la fuga di un weekend.

Innsbruck

Caratteristico capoluogo del vicino Tirolo, il centro storico di Innsbruck durante il mese di dicembre ospita uno dei tradizionali mercatini di Natale. Tra luminarie che colorano il selciato delle vie che conducono al Tettuccio d’Oro e le piccole baite di legno dove sono sistemati i commercianti, potrete acquistare prodotti artigianali e prodotti alimentari provenienti dal territorio, gustandovi un’atmosfera intrisa di serenità che richiama le vicine feste.

Praga

La capitale della Repubblica Ceca è una di quelle destinazioni che si differenziano da tante altre per via dell’alone di magia che il centro storico di Praga è capace di trasmettere anche al turista più agnostico.
Eppure esplorando la città delle Cento Torri sicuramente verrete a conoscere la leggenda del Rabbino Loew e del Golem, oppure quella delle statue del Ponte Carlo: un vero mix esoterico impossibile da resistere.

Parigi

Cosa non attendersi dalla Ville Lumiere? Parigi è tutto: storia, arte, cultura, divertimento, movida e molto altro. Curiosare per le vetrine del centro o perdersi in qualche stradina in salita nel quartiere di Montmartre, ha qualcosa di straordinariamente chic. E anche se da bravi turisti, ammirerete la città dall’insolita prospettiva che una traversata su di un Bateau Mouche vi regala, non sentitevi ridicoli: Parigi val bene una messa, parafrasando Enrico IV.

dove andare in vacanza a dicembre Innsbruck

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,0010013
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0,0010009
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010008

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0