×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020013
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010012

Attrazioni Croazia: cosa vedere e luoghi da visitare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
10 ago 2010 - by Redazione
Croazia // Da non perdere

La costa dell’Istria

L’Istria, terra bellissima che da sempre ha un profondo legame con l’Italia, è una delle regioni più affascinanti e visitate della Croazia, anche a causa della sua vicinanza a Trieste, a cui la regione è ben collegata. Scendendo dall’Italia verso sud si incontrano le interessanti località di Piran (Pirano), Umag (Umago), bella cittadina balneare e Porec (Parenzo), in cui si possono visitare la splendida Basilica e le belle spiagge.

Proseguendo ancora si raggiungono quelle che sono considerate le località più attraenti dell’Istria, Rovini (Rovigno), con la Cattedrale di Santa Eufemia e le case a picco sul mare, e l’antica Pola, città di origine romana che conserva ancora il Tempio e l’Anfiteatro Romano. Per gli amanti della natura, poco distante dalla città si trova il Parco Nazionale di Brijoni.


Spalato, Trogir e le isole di Brac e Hvar

La città di Spalato (Split in croato) è la seconda per grandezza di tutta la Croazia e uno dei punti di partenza migliori per visitare la costa e le isole della Dalmazia. Inserita in uno splendido scenario paesaggistico, questo antico porto naturale offre numerosi spunti di interesse, a partire dal Palazzo di Diocleziano, fatto erigere dall’Imperatore attorno all’anno 300 d.C., proseguendo con il Palazzo Crisogono-Cipci, e la Cattedrale di Sveti Duje. Tutta l’area circostante, molto suggestiva e sempre affollata di turisti e di croati, è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’U.N.E.S.C.O., e ospita i maggiori negozi e locali di Spalato.

Dalla città, dirigendosi verso nord, si può raggiungere agevolmente la località di Trogir, anch’essa dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’U.N.E.S.C.O., dove si possono visitare la Cattedrale di San Lorenzo e il Monastero di San Domenico.

Da Spalato inoltre si può partire alla scoperta delle Isole Dalmate, una delle maggiori attrazioni turistiche della Croazia. Merita sicuramente una visita l’Isola di Brac (Isola di Brazza), con le splendide località di Supetar e di Bol, dove si trova il celebre Zlatni Rat (il Dente d’oro), così chiamato perché è appunto una lunga lingua di sabbia dorata che si protae nel mare cristallino. Altra celebre isola è Hvar (Isola di Lesina), dove si trovano l’omonima città, ricca di storia e di divertimenti, e Starigrad. Altre isole interessanti sono Vis e Lastovo


I Laghi di Plitvice

Situati nel centro della Croazia, poco distanti dalle città di Bihac e Gospic, questi splendidi laghi, formati dal Fiume Bianco e dal Fiume Nero, formano il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, istituito nel 1949 e dichiarati nel 1987 Patrimonio Mondiale dell’Umanità da parte dell’U.N.E.S.C.O. Immerso in uno splendido contesto naturale, tra cascate, grotte, ricca vegetazione e animali, questo parco nazionale rappresenta sicuramente una delle maggiori attrazioni di tutta la Croazia, e rappresenta una visita imperdibile per coloro che si trovano a viaggiare da quelle parti.

Costituiti da 16 laghi di varie dimensioni, che si dividono in Laghi Superiori e in Laghi Inferiori, facilmente visitabili attraverso vari chilometri di sentieri percorribili durante tutto l’arco dell’anno, i laghi rappresentano una grande attrazione turistica soprattutto nella stagione calda, quella che va da maggio a settembre, dove molti visitatori approfittano per rinfrescarsi in queste acque.

Dubrovnik e la Dalmazia meridionale

L’antica città fortificata di Dubrovnik (Ragusa) rappresenta una delle città più importanti della Croazia dal punto di vista storico e turistico. Grazie alla sua particolare posizione arroccata sul mare, che da sempre l’ha resa una roccaforte difficilmente attaccabile, la città è dotata di una splendida cinta muraria, ancora oggi ben conservata, che serviva in passato a difenderla dall’attacco dei veneziani e dei turchi.

Accessibile dalla Porta Pile, il centro storico di Dubrovnik rappresenta una vera delizia per i visitatori che passeggiano volentieri per la Placa, la principale arteria della città, ricca di locali e di negozi. Altri luoghi d’interesse sono la Fortezza Bokae, la Fortezza di Sant’ Ivan, la Fontana d’Onofrio, il Convento dei Francescani e il Monastero dei Domenicani.

Da Dubrovnik ci si può imbarcare alla volta dell’Isola di Korcula (Isola di Corzula), situata proprio di fronte alla penisola di Peljesac. Questa isola, ricca di storia e di belle spiagge, offre numerosi luoghi d’interesse turistico, a partire appunto dalla città di Korcula, circondata da maestose mura veneziane e che vanta uno splendido centro storico.


ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,0010013
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010022
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0009999

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008