×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Consigli per la città a Venezia  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
01 ago 2011 - by Santana
Venezia // Consigli generici

I Parcheggi da cui è possibile accedere al centro di Venezia senza prendere ulteriori mezzi:

  • Autorimessa Comune ASM (P.zzale Roma): tariffa giornaliera 24,00€
  • Garage San Marco (P.zzale Roma): tariffa giornaliera 30,00€
  • Park S. Andrea (P.zzale Roma): 4,50€/ogni 2 ore, valido solo per soste veloci
  • Autorimessa Toderini: tariffa giornaliera 18,00€

In alternativa si può soggiornare/parcheggiare presso Mestre e spostarsi a Venezia tramite uno dei tanti bus (15 minuti).

Come spostarsi: Il centro di Venezia è accessibile solo ai pedoni... perciò l'unico modo per poter vedere il centro è camminando. Vi è tuttavia un alternativa, alquanto cara, ovvero i bus d'acqua. Il costo del biglietto è di 6,50€ a persona a corsa.

Storia: Le origini di Venezia risalgono all'epoca romana, dove Venezia era il nome che indicava le regioni del nord-est dell'Italia. Dopo la caduta dell’impero e la discesa dei Longobardi (568), il nome cominciò ad indicare una parte dei piccoli centri cittadini formatisi nelle isole della laguna. In seguito Venezia si costituì come federazione dipendente giuridicamente da Bisanzio, con rapporti che andarono allentandosi a mano a mano che questa decadeva sino a raggiungere la completa indipendenza verso la fine del sec. IX.

Respinte le incursioni arabe e distrutta nell’anno 1000 la pirateria croata nell’Adriatico, ebbe inizio l’espansione politica di Venezia sull’Istria e la Dalmazia. Con la IV Crociata (1202 - 1204) Venezia costituì un vasto impero coloniale nella penisola balcanica e nell’Egeo che resistette anche al ripristino dell’impero bizantino(1261) ma esasperò la rivalità con Genova. Agli inizi del XIV sec. col formarsi delle signorie anche a Venezia si assistette a vari tentativi di tramutare il governo oligarchico in signoria, appoggiandosi al popolo minuto (marinai, pescatori), ma fallirono tutti. Iniziò invece l’espansione della Repubblica Serenissima nel retroterra durata fino al 1400 circa. Al contempo la scoperta dell’America deviava i traffici, fonte della sua ricchezza, dal Mediterraneo all’Atlantico.

A partire dal 1600 comincia la lenta ma gloriosa decadenza di Venezia che resistette ai Turchi ma non ai suoi nemici mortali: gli Asburgo. Riunita al napoletano Regno d’Italia nel 1805, Venezia tornò agli Austriaci nel 1813 e col Trattato di Vienna divenne, con Milano, la capitale di un teorico Regno lombardo-veneto. Con la terza guerra d’indipendenza (1866) fu finalmente riunita all’Italia.

Da vedere:

SCUOLE

  • SCUOLA DI SAN ROCCO: orario: (10-16 tutto l'anno) tariffa: (5/7 €)
  • SCUOLA DEI CARMINI: orario: (9-18 lun-sab) tariffa: (5/7 €)
  • SCUOLA DI SAN MARCO: orario:(orario dell'ospedale) tariffa: free

PIAZZA SAN MARCO

La piazza così strutturata è il risultato di anni di cambiamenti e restauri che si sono susseguiti fino al '800. Gli edifici che vi si affacciano hanno stili architettonici che vanno da quello bizantino a quello gotico... passando per il rinascimentale.

BASILICA DI SAN MARCO

La basilica è situata sul lato orientale della piazza. Essa aveva la funzione di raccogliere le spoglie di San Marco che vennero trafugate da Alessandria d’Egitto da due mercanti, e appena giunse a Venezia il Doge decise di costruire un tempio in suo onore. La Basilica attuale, che non è quella originaria (distrutta da un incendio), è a croce greca. La facciata consta di due parti, ciascuna con 5 grande arcate. Quella superiore contiene i 4 cavalli bizantini di bronzo (unici). Il piano inferiore si presenta alquanto complesso. Nella prima arcata (da sx) è possibile vedere un antico mosaico “Traslazione del corpo dì S. Marco”. Nella seconda un altro mosaico su cartone, Corpo di S. Marco venerato dal Doge. L'interno è un insieme di architettura, mosaici, arredi, affreschi che tolgono il fiato. Fra i mosaici ve ne sono di antichi, risalenti anche al 1600.

PALAZZO DUCALE

Il palazzo, conservatosi durante questi anni, ha svolto il ruolo di residenza del doge, delle alte cariche durante la repubblica Serenissima... ha accolto nelle sue prigioni personaggi quali Casanova ecc. Fra le varie facciate quella meridionale è la piu antica e merita sicuramente una visita. Il palazzo è visitabile tutti i giorni e il biglietto (13,00€) consente l'ingresso anche ad altri musei e monumenti.

IL PONTE DEI SOSPIRI

Il ponte, collegato al palazzo ducale, prende il nome dal fatto che i condannati che vi passavano attraverso esalavano il loro ultimo sospiro prima di entrare nelle "nuove" prigioni.

PONTE RIALTO

Il primo ponte ad essere costruito sul Canal Grande, anche se originariamente era stato costruito interamente in legno. Anche all'inizio vi erano alcune botteghe, che sono aumentate solo con la recente ricostruzione/restaurazione del ponte. Al di là del ponte si attraversa il vasto mercato (attenzione ai borseggiatori).

Per permanenze superiori a 3 giorni conviene acquistare la Venice Card, che permette la visita a tutti i musei, l'utilizzo dei mezzi di trasporto. Le formule sono diverse e il prezzo della carta per persona gira attorno ai 50,00€.

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0150145
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,0510491
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,3363229
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0080085
AdvValica-GetPartialView = 0,0010005
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020021

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0300291
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009