×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0156253
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Carnevale di Santhià 2020: date, programma ed eventi  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
22 gen 2020 - by Redazione
Santhià, Piemonte // Eventi e Manifestazioni, Da non perdere, Carnevale, News

Il Carnevale di Santhià può essere definito come un periodo di riti, tradizioni, usanze e divertimento che partendo dall'epifania arriva al Mercoledì delle Ceneri.

La manifestazione carnevalesca è la più antica del Piemonte come testimoniato da fonti scritte. Il Carnevale Storico di Santhià è stato insignito del "Premio di Rappresentanza Medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano".

Un lungo e intenso programma attira ogni anno un numero infinito di visitatori e turisti curiosi di assistere a questi riti che vengono rinnovati di anno in anno da una popolazione, custode della tradizione antica.

Non solo divertimento, quindi, ma anche storia, cultura, arte e cibo durante il Carnevale di Santhià, Patrocinato dal Ministero dei Beni e Attività Culturali e Turismo.

Storia del Carnevale di Santhià

La storia del Carnevale di Santhià ne fa risalire le origini a centinaia di anni fa. Nel 1300, sembra, esistesse l'Abbadia, un'associazione di giovani promotrice di danze e balli durante il periodo carnevalesco.

A testimonianza di questo, esistono alcuni scritti in cui si parla di una sorta di "reclamo" a questa associazione, facendo riferimento al loro comportamento. Essi, infatti, fecero entrare in chiesa un asino con paramenti sacerdotali, riservando all'episodio la massima solennità. carnevale_Santhia1

La multa fu di 25 soldi. In questo caso, i giovani superarono sé stessi nel gioca di ribaltamento dei ruoli, tipico del Carnevale e per questo furono multati. La Pro Loco di Santhià, inoltre, custodisce un documento del 1893 con cui si festeggiava "L'Ottavo Centenario dell'Antica Società Fagiuolesca".

In base a questa fonte, si può affermare che il Carnevale di Santhià sia una manifestazione risalente almeno al 1093 e, quindi, sia uno dei più antichi del Piemonte.

Eventi e usanze del Carnevale di Santhià

Apertura del Carnevale

L'Apertura del Carnevale si svolge, la sera del 6 gennaio, giorno dell'Epifania. Alle 20 in piazza Roma si radunano la Direzione, lo Stato Maggiore, il Corpo dei Pifferi e Tamburi e le Bande Musicali con la partecipazione di tutte le Compagnie.

Quindi, si fa l'annuncio dell'Apertura ufficiale del Carnevale.

Pule e Còngreghe

A partire del 6 gennaio, ogni sabato e domenica, si svolgeranno le tradizionali Pule. Si tratta di una vecchia usanza di andar per cascine a chiedere un contributo per il carnevale.

La popolazione aiuta la manifestazione attraverso il contributo di denaro oppure in natura con il conferimento della gallina detta, appunto, Pula. Al termine della giornata tutte le compagnie si ritrovano in centro per la tradizionale Congrega, con cibo, musica e divertimento.

Cansun del Carlevé

A partire dal 1895, ogni anno, viene composta una canzone che si ispira agli eventi e ai personaggi del carnevale precedente con una pungente ironia. Questo sarà l'Inno che accompagnerà il carnevale.

Giovedì Grasso

La sera del Giovedì grasso si svolge l'ultima anteprima del carnevale prima di lanciarsi alla festa vera e propria. In questa giornata i protagonisti saranno cibo, vino, musica e balli.

Sfilata dei Maiali, Benedizione dei fagioli e Colossale Fagiolata

La tradizionale Sfilata dei Maiali che veniva condotti al macello per preparare il salame per la festa carnevale è stata abolita. Essa è stata sostituita da una sfilata simbolica che annuncia la preparazione della carne che servirà per il salame.

La Benedizione dei Fagioli è una simpatica usanza con la quale il Parroco del paese viene "prelevato" dai Pifferi e portato in piazza dove ci sono le caldaie con i fagioli. I legumi hanno cucinato tutta le notte e sono pronti ad essere serviti in abbinamento al salame.

Si tratta della fagiolata più grande d'Italia. In quanto si arriva a distribuire gratuitamente più di ventimila porzioni ci cibo.

I Gironi Infernali

Il Girone Infernale è un serpente composto dai musicanti della banda e dai cittadini che si accodano per cantare e ballare musiche tradizionali di Santhià. Nel contempo si gustano dolci e zabaione.

I 24 Giochi di Gianduia

Si tratta di giochi medievali come la rottura della pignatta, la corsa dei sacchi, il tiro alla fune, la mela nella tinozza.

Il Rogo del Babaciù, il Re del Carnevale

La sera del Martedì grasso si conclude il Carnevale col rogo e al suon di marcia funebre con campane a lutto, intervallate da note di musica allegra.

carnevale_Santhia2

Programma del Carnevale Storico di Santhià 2020

Il Carnevale di Santhià inizia, quindi ufficialmente il 6 gennaio con tutte le manifestazioni previste, come detto in precedenza, tutti i sabati e le domeniche. La festa vera e propria prevede poi un programma ricco e strutturato.

Sabato 8 febbraio 2020

Antico rito della Salamada.

Martedì 18 febbraio 2020

Gran Galà delle maschere, in cui verranno scelti le persone che interpreteranno Stevulin d'la Plisera e Majutin dal Pompardù. Esse sono le maschere tradizionali. la coppia di giovani dell'anno precedente lascerà il testimone alla coppia successiva.

Giovedì 20 febbraio 2020

Ore 20,30 percorso enogastronomico con stand che propongono i piatti della tradizione santhiatese. Alle 23,00 ci sarà il concerto dei Gary Bald Bross.

Venerdì 21 febbraio 2020

Serata Giovani con ingresso a offerta.

Sabato 22 febbraio 2020

  • Consegna delle chiavi della città alle maschere di Stevulin d'la Plisera e Majutin dal Pompardù.
  • Veglione di Carnevale

Domenica 23 febbraio 2020

  • ore 10,00 Sfilate per tutta la città al mattino per accogliere Gianduja
  • ore 14,30 Sfilata dei carri Allegorici
  • ore 22,00 spettacolo piro-musicale in piazza

Lunedi 24 febbraio 2020

Colossale Fagiolata e Secondo Corso Mascherato

Martedì 25 febbraio 2020

  • ore 10,00 Giochi di Gianduja
  • ore 14,30 terzo Corso Mascherato
  • ore 22,00 Rogo del re Carnevale.

carnevale_Santhia3

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0156249
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,0156249
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,7499976
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156249
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156249
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0