×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Carnevale di Ascoli Piceno 2020: date, programma ed eventi  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
22 gen 2020 - by Redazione
Ascoli Piceno, Marche // Eventi e Manifestazioni, Da non perdere, Carnevale, News

Grazie al coinvolgente Carnevale di Ascoli Piceno 2020, avrai la possibilità di diventare co-protagonista di uno spettacolo unico nel suo genere e che ogni anno richiama dalla provincia una moltitudine di visitatori.

In effetti potrai assistere o lasciarti coinvolgere dalla 62esima edizione del Concorso Mascherato, un evento in cui le tipiche macchiette ascolane si esibiranno in Piazza del Popolo, che resta il teatro principale dell'intera manifestazione.

Per l'occasione questa piazza sarà addobbata a festa alla maniera di uno sterminato salotto e impreziosita da raffinati lampadari.

Le danze della kermesse carnevalesca si apriranno il 20 febbraio Giovedì Grasso e si protrarranno quasi ininterrottamente fino al 25 febbraio Martedì Grasso. Vero è che per tradizione la festa in maschera inizierà ufficialmente il 17 gennaio, il giorno di Sant'Antonio Abate che segna la fine della sacralità natalizia e l'inizio dell'atmosfera goliardica.

Ascoli Piceno

La Domenica dei Parenti e i pre-festeggiamenti

Dal 17 gennaio in poi la manifestazione include una serie di giornate che preparano il Carnevale di Ascoli Piceno e anzi ne fanno parte integrante: la Domenica degli Amici e la Domenica dei Parenti. In occasione di quest'ultima, che si tiene ogni anno la domenica che precede il Giovedì Grasso, nonni e genitori accompagnano figli e nipoti alla Festa della Fantasia.

Questo simbolico passaggio di consegne inaugura la manifestazione carnevalesca, che come da tradizione ha in Sua Maestà Buonumor Favorito il vero convitato di pietra del Carnevale di Ascoli Piceno. Spetta al sindaco in persona la consegna delle chiavi della città al Re del Carnevale ascolano.

Da questo momento in poi la festa avrà inizio e tu ne diventerai il protagonista. Potrai assumere le sembianze di qualsiasi personaggio locale o nazionale e contribuire così a rendere onirica l'atmosfera del Carnevale di Ascoli Piceno.

La maschera tipica del Carnevale di Ascoli Piceno

Se Buonumor Favorito è il re del Carnevale di Ascoli, la maschera tradizionale è lu Sfrigne, un povero straccione che vende le aringhe marce che pendono dal suo ombrello. A differenza delle altre maschere italiane tipiche, lu Sfrigne viene direttamente dalla Commedia dell'Arte e incarna colui che è abile nel lavoro di squadra.

Anche quest'anno l'associazione Il Carnevali di Ascoli premierà la migliore interpretazione della maschera de lu Sfrigne. Si tratta dell'ennesima opportunità che ti è concessa per partecipare attivamente alla festa e dare libero corso alla tua fantasia.

Carnevale di Ascoli

Concorsi fotografici e dolci di Carnevale

Celebrazione della fantasia per eccellenza, il Carnevale di Ascoli Piceno 2020 sarà anche l'occasione per premiare i concorsi fotografici patrocinati dall'associazione che organizza il Carnevale:

  • concorso fotografico nazionale Buonumor Favorito (giunto all'VIII edizione)
  • concorso fotografico internazionale GOFAP (giunto alla II edizione)

Se sei un appasionato di fotografia e desideri partecipare a uno di questi concorsi, non esitare a leggere il bando scaricabile direttamente dal sito del Carnevale di Ascoli Piceno.

Questa vivace manifestazione è una cuccagna anche per i più golosi, che si lasceranno deliziare dai ravioli di castagne, dolcetti che praticamente ogni famiglia ascolana prepara in occasione del Carnevale e che declina in numerose varianti. Niente paura se sei un visitatore: potrai sempre fare una sortita in una pasticceria del centro e rimpinzarti di castagnole, zeppole e mascherine colorate.

Teatro a cielo aperto in Piazza del Popolo

La festa entra nel vivo la notte del Giovedì Grasso, quando Piazza del Popolo si trasforma in un eleganatissimo salone di fine settecento: sarai catapultato di colpo in una dimensione da sogno in cui ciascuno potrà essere altro da sé. In questa piazza convergeranno sia le mascherine accompagnate dai genitori e dai nonni, sia le macchiette tipiche di Ascoli, sia chiunque altro voglia partecipare allo spettacolo e al convivio.

La moltitudine di maschere bizzarre, i sceneggiati in dialetto ascolano e il clima straordinariamente festoso sapranno farti dimenticare senz'altro l'assenza dei carri in cartapesta. Del resto ciò che rende originale il Carnevale di Ascoli Piceno è la complicità che ogni anno si instaura tra le maschere e gli spettatori in quello che è a tutti gli effetti uno scambio di ruoli e di battute mordaci.

La satira pungente, magari espressa in vernacolo, fa il paio con la tipica autoironia ascolana. Oltretutto sono proprio questi i giorni in cui potrai vedere la città di Ascoli senza la maschera che indossa abitualmente. In fondo fin dai primi festeggiamenti (fine degli anni cinquanta), quando ha preso piede ufficialmente il Carnevale di Ascoli Piceno, le maschere e le macchiette hanno trasformato Piazza del Popolo in un vero e proprio teatro a cielo aperto.

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0156249
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,0156249
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,7192624
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156249
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156254
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0