×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0

Canarie, dove andare: 5 luoghi da scoprire per una vacanza indimenticabile  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010012
15 nov 2019 - by Redazione
Spagna // Consigli generici, Da non perdere, Cosa vedere, News

Clima mite praticamente tutto l'anno, mare cristallino e natura selvaggia: sono questi gli ingredienti che rendono le Isole Canarie una delle mete turistiche più amate dai vacanzieri di tutto il mondo.

Sono isole vulcaniche che si trovano in pieno Oceano Atlantico, a due passi dalla costa africana e regalano al visitatore panorami spettacolari tra deserti, nere lande vulcaniche e foreste lussureggianti di origine preistorica.

Una destinazione unica tutto l'anno, anche a dicembre. Se sei ancora indeciso se prendere o no il primo volo per le Canarie, questi 5 luoghi, massima espressione delle anime dell'isola, ti faranno rompere ogni indugio.

Cueva de los Verdes

Cueva de Los Verdes

L'isola di Lanzarote è quella che più di tutte mostra i segni di continue eruzioni vulcaniche e quello più tangibile dell'attività del vulcano La Corona è la Cueva de los Verdes.

Preparati a penetrare nel cuore della terra, in una galleria lunga quasi 6 km formatasi circa 5000 anni fa. In un viaggio dantesco potrai osservare strati lavici dalle mille sfumature, per poi sbucare in un auditorium naturale dall'acustica eccezionale.

Dalla cueva ai Jameos de Agua il passo è breve: si tratta di una serie di grotte dalle volte crollate, valorizzate splendidamente dall'artista César Manrique.

Dal Jameo Chico, al centro del quale sorge un laghetto trasparente habitat del granchio albino cieco, percorri un buio sentiero fino al luminosissimo Jameo Grande, con tanto di piscina turchese circondata da pietre laviche e piante tropicali.

Las Palmas

Las Palmas

Sull'isola di Gran Canaria, dominata dal Pico de las Nieves e dal Roque Nublo, potrai visitare la Vagueta, ovvero il centro storico di Las Palmas dichiarato Patrimonio dell'UNESCO.

Passeggia in questo dedalo di strade, scoprendo antichi edifici quali la Cattedrale di Sant'Anna, la Casa Regental e la Casa Colon, che ospitò il famoso navigatore Cristoforo Colombo.

Non perderti il Museo Canario, all'interno del quale sono conservati reperti, sculture e ceramiche quali l'Idolo di Tara, legato agli antichi guanche, ovvero gli indigeni di origine berbera che popolavano l'isola in passato.

Se questa civiltà ti ha incuriosito, dirigiti verso Gáldar a 30 km da Las Palmas e visita il Parco Archeologico di Cueva Pintada, con ambienti scavati nel tufo e dipinti abilmente con immagini geometriche coloratissime.

Parco Nazionale del Teide

El Teide

Se ami il trekking, ebbene sull'isola di Tenerife si erge la montagna più alta di Spagna, il Teide: per raggiungere la vetta, a più di 3700 mt di altezza, puoi usare la funivia o percorrere un brullo sentiero, attraversando punti suggestivi come i pinnacoli lavici di Roques de Garcia e Pico Viejo.

Ricorda che proprio sul Teide c'è uno dei maggiori centri di astrofisica al mondo: se vuoi dunque goderti una volta stellata indimenticabile, organizza l'escursione al tramonto.

Una volta sull'isola, non mancare di visitare le due delle città più belle dell'arcipelago ovvero La Laguna, città coloniale eccezzionalmente non fortificata il cui centro storico cinquecentesco è stato dichiarato patrimonio dell'UNESCO e La Orotava, dalla caratteristica architettura castigliana.

Parco Nazionale di Garajonay

Garajonay Park

Lo sai che le Isole Canarie custodiscono una parte di foresta che ha origini preistoriche? Se vuoi addentrarti nella storia più antica del pianeta, raggiungi l'isola di La Gomena dove sorge il Parco Nazionale di Garajonay.

Si tratta di un'area ricoperta da una foresta Laurisilva che sopravvive solo in poche altre parti del mondo: a Madeira e sulle isole Azzorre.

Quando la visiterai sarai accolto da una vegetazione che trasuda saggezza tanto è antica: umidità e una costante nebbiolina contribuiranno a rendere l'ambiente ancora più magico e rarefatto. La foresta di lauri costituisce poi l'habitat di specie vegetali e animali ormai scomparse, sia in Africa che in Europa.

Le perle dell'isola di El Hierro

El Hierro

Questa è l'isola più piccola e incontaminata delle Canarie, quasi un eremo che regala solitudine e pace.

Eppure si tratta di un vero gioiello naturalistico, dove ad esempio potrai osservare l'inquietante foresta fatta di alberi storti di El Sabinar oppure costeggiare il cratere vulcanico presso El Golfo percorrendo il Camino de Janama: si tratta di un percorso ben segnalato e illuminato che ti porterà dall'eremo de la Carida al pittoresco borgo di La Frontera.

Sull'isola potrai fare un bagno nella piscina naturale di El Charco Azul oppure rilassarti sulla onirica spiaggia di Verodal dove la sabbia di origine vulcanica assume colorazioni rossastre.

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,0010008
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009