×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Buenos Aires: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010004
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0010018
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Oltre ad essere la capitale dell’Argentina, Buenos Aires ne è anche la città principale per numero di abitanti, e seconda metropoli assoluta del Sudamerica dopo San Paolo in Brasile.

Geograficamente sorge sulle sponde del Rio de la Plata. Caratteristica della città è quella di essere suddivisa nei suoi famosi barrios, i quartieri.
Fondata nel 1536 dallo spagnolo Pedro de Mendoza, per un secolo e mezzo fu tagliata fuori dalle principali rotte del Sudamerica acquisendo poi importanza solo nel corso del Settecento. Capitale del Vicereame di Rio de la Plata, Il XIX e il XX secolo videro Buenos Aires raccogliere gran parte dei migranti provenienti dall’Europa, attratti dalle possibilità di lavoro offerte dal governo argentino.

La città è stata al centro dei vari colpi di stato in Argentina del ‘900 e del triste fenomeno dei desaparecidos. Il locale barrio della Boca è ancora oggi abitato da discendenti degli xeneizes, ossia marinai genovesi immigranti. Oggi la città platense è il centro di una immensa municipalità (54 quartieri vicini) tanto da essere nota anche come Grande Buenos Aires.

Sede di traffici e commerci internazionali, fu uno dei luoghi di origine del Tango, il popolare ballo simbolo della cultura argentina nel mondo, e di una cucina basata su carni di grande qualità tipiche di piatti come l’asado e le las empanadas. La bevanda principale è invece il mate, a base di erbe.

Buenos Aires è ricca di storia, cultura e attrazioni da non perdere, a cominciare dai suoi barrios dalle case colorate passando per il centro storico, punto nevralgico del rapporto tra la città e la politica. Attrazioni del tutto particolari sono poi gli stadi, resi tali dalla cultura calcistica di una città che ha dato i natali a diversi grandi giocatori, Alfredo Di Stefano e Diego Armando Maradona su tutti.

Prefisso:
011
Fuso Orario:
UTC+-3
Nome Abitanti:
porte�o
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0010004

Valutazione generale

59
Buona
54
Ottimo
14
Media
2
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
28
Giovani e single
12
Coppie
9
Turisti maturi
7
Famiglie
6

Indicatori

Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
attività
shopping
Intrattenimento
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
Trasporti
convenienza
Sicurezza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Buenos Aires

Conosci Buenos Aires? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Tutto a Buenos Aires è magicamente caotico, anche una semplice gita sulle sponde del fiume Rio de la Plata può trasformarsi in un’occasione d’incontro e conoscenza con gli abitanti del luogo, socievoli e pronti a... vedi tutto festeggiare ogni avvenimento. Ci preferisce gite più tranquille non può tralasciare di far visita al Teatro Colón, di giorno vi sono mostre, alla sera rappresentazioni d’alto livello. La centrale Catedral Metropolitana ospita le spoglie di José de San Martín, eroe della lotta per l'indipendenza dell'Argentina ed è meta quotidiana di molti visitatori. Una chiesa molto bella è quella intitolata a Nuestra Senora del Pila, è edificata in stile coloniale. I musei della città sono il Museo del Cine, un complesso di edifici collegati tra loro in cui si può ammirare una splendida raccolta di opere cinematografiche e antichi strumenti per le produzioni oltre ad abiti scenici, il Museo Histórico Nacional, che conserva una galleria di quadri preziosi e molto antichi. Di non minor importanza lo storico Museo Nacional de Bellas Artes. Ogni angolo della città è pregno di elementi particolari, il famosissimo quartiere di La Boca stupisce per i suoi edifici, esteticamente molto vistosi, hanno come particolarità una struttura lignea dipinta con colori molto sgargianti. Il cimitero è curatissimo. Parlare di una visita lì potrebbe apparire ridicolo, ma basta guardarlo, anche solo dall’esterno per capire quanta importanza gli argentini danno alla sepoltura, e con quanta cura, la coreografia funebre sia allestita. Il luogo cimiteriale più famoso è il Cementerio de la Recoleta, vi è seppellita anche Evita Peron e merita senz’altro una visita. Cambiando di netto orizzonte, è molto bella la zona del Porto Madero. Era un antico porto inglese, oggi ristrutturato ma che conserva ancora i famosi Docks di mattoncini rossi. Scintilla di negozi molto lussuosi, ma anche di piccole botteghe in cui il fascino della tradizione argentina sembra non tramontare mai.
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Buenos Aires, capitale dell’Argentina, si affaccia sull’Oceano Atlantico in un golfo chiamato Rio de La Plata ed ospita circa 10.000.000 di abitanti. Le condizioni climatiche dell’Argentina sono prettamente tropicali. La maggior parte del territorio ... vedi tutto argentino soffre carenza di precipitazioni, la zona di Buenos Aires fa eccezione, godendo di una più che sufficiente piovosità media annua. E’ attraversato dal fiume Paranà, il quale alla fine del suo percorso sfocia a mare, e le sue strade si estendono sulle sue rive in un intreccio di strade immerse nella estesa pampa che brulicanti di affaccendati manager si snodano in larghi viali alberati di zone residenziali contrapposte alle numerose bidonville. Essendo la capitale dell’Argentina, le attività che caratterizzano la vita comune di Buenos Aires sono molteplici, una buona parte di quadri funzionari, semplici impiegati in vari settori si contrappone ad una nutrita schiera di disoccupati e non abbienti. Ciò si traduce in spaccature profonde all’interno della società, riflessa in zone cittadine particolarmente lussuose e ricche con una architettura art déco, a zone profondamente degradate. La povertà che si respira per alcune strade deturpa profondamente un ambiente molto curato come quello di Avenida Santa Fe, costruito a misura dei più abbienti e simile ai grandi centri urbani dell’America più ricca.E’ la zona portuale che funge da fulcro delle attività commerciali di Buenos Aires, dodici chilometri fatti banchine per commerci e turismo, che uniti ai due aeroporti internazionali presenti, danno a questa città lo scettro di metropoli. Anche l’agricoltura, con un profondo sfruttamento della pampa ha un ruolo predominante nell’economia del paese, più per un elevato fabbisogno locale data l’alta densità di popolazione, che per esigenze di esportazione.
Milo
Voto complessivo 9
Guida generale : Sono stato a Buenos Aires fra novembre e dicembre 2013 e dovrei tornarci a fine anno, per vedere ciò che mi sono perso della capitale e del resto del Paese. L'impatto è sorprendente, soprattutto per me che avevo già visto... vedi tutto altre capitali sudamericane: ordinata, pulita, tranquilla, sembra di essere in una città europea, per stili architettonici, di vita e gente, molto cordiale. Tantissime cose da fare e da vedere; io mi fermerò quattro giorni, già sapendo che non saranno sufficienti. Mi sono spostato tanto a piedi, dal Microcentro a San Telmo, a Recoleta, fino a La Boca, senza nessun problema: ovviamente di giorno. Ma muoversi non è un problema, sia col colectivo, in taxi o i metro, sempre a prezzi per noi davvero irrisori. Da non perdere, a mio avviso: il Microcentro, il cuore di Buenos Aires; i musei, il MALBA e il Museo di Belle Arti (entrata gratuita), il quartiere di San Telmo e il suo mercatino domenicale, La Boca con i suoi artisti, Palermo la sera per divertirsi e cenare così come il più chic Puerto Madero, Calle Florida per lo shopping; fra le curiosità, la meravigliosa libreria/cafè El Ateneo Gran Splendid in Recoleta, poi avenida Corrientes coi i suoi teatri e il cimitero di Recoleta...
Da non perdere La Boca , San Telmo , Recoleta
Giuliana Forti
Voto complessivo 10
Guida generale : I monumenti ed i palazzi del centro, l'obelisco,il quartiere della Boca con le case in legno colorato ed i ristorantini dove ballano il tango, San Telmo col mercantino dell'antiquariato, calle Florida e le Gallerie Pacifico, il quartiere di Puerto Madero... vedi tutto progettato da architetti famosi tra cui Calatrava col suo ponte della Lira.Poi il museo di arte sudamericana Malba ,laCasa Rosada,il cimitero di Recoleta conla tomba di Evita Peron ed il museo Evita e per chi ama il Tango le innumerevoli milonghe(per chi lo balla) e i locali di spettacoli e cena per i turisti in genere.I taxi e gli alberghi sono economici.Di giorno ci si può muovere in metropolitana. La gente è simpatica e disponibile ,soprattutto con gli Italiani, perché più della metà è di origine italiana ed è molto legato alla madrapatria.
Da non perdere Obelisco , Casa Rosada , La Boca
STELLA MARIS
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : ESSENDO NATA A BUENOS AIRES MA VIVENDO IN SICILIA DA PIU' DI QUARANT'ANNI,HO VOLUTO FARVI RITORNO,QUATTRO ANNI FA'.E' STATA UN'ESPERIENZA ENTUSIASMANTE CHE MI HA FATTO RIVIVERE LUOGHI ED EMOZIONI DELLA MIA INFANZIA.NON HO RISCONTRATO QUELLA PERICOLOSITA' TANTO TEMUTA DI CUI... vedi tutto SPESSO CI AVEVANO PARLATO.AL CONTRARIO,IN QUANTO ITALIANI ,ABBIAMO AVUTO PARTICOLARE ACCOGLIENZA E BENEVOLENZA DA PARTE DELLA POPOLAZIONE,IN BUONA PARTE COSTITUITA APPUNTO DA ITALIANI E SPAGNOLI.CI VORREI TORNARE PER STARCI MOLTO PIU' A LUNGO,GODERE DELL'IMMENSITA' DI QUELLA TERRA IN CUI TROVARONO OCCUPAZIONE ,NEL DOPOGUERRA,TANTISSIMI NOSTRI GENITORI E/O NONNI. L'ARGENTINA E' UN PAESE MERAVIGLIOSO CHE HA SAPUTO RISOLLEVARSI DALLA PROFONDA CRISI DEL 2000 E CHE MERITA MAGGIOR FORTUNA PERCHE' E' MOLTO RICCO DI RISORSE E UMANITA'.MI BUENOS AIRES QUERIDO,MI CORAZON ES TUYO,PARA TODA LA VIDA!
Mazza Fernanda
Livello 27     2 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Sono qui a Buenos Aires dal 10/01/2013 e ritornerò in Italia il 13/02/2013, finora la mia esperienza qui è stata buona, la parte culturale come Recoleta, dove abito, La Casa Rosada o Palacio del Govierno, San Thelmo, Porto Madeiro, il... vedi tutto Teatro Colon (davvero fantastica l'acustica!), Plaza de Mayo, insomma tutto molto interessante! Non è che poi costi così poco cenare fuori... ma una cosa è certa! Fare la spesa ai supermercati... conviene! Sono molto comodi gli appartamenti dove si può trovare wifi, il custode (almeno dove sono io qui a Recoleta), bus che passano spesso ed incredibilmente per me romana... ci sono un'infinità di taxi e costano pure poco! Muoversi comunque è facilissimo! Un consiglio per quanto riguarda i taxi, chiedete sempre, Radio Taxi, sono quelli autorizzati e non calcano sul prezzo! Per ora mi trovo veramente bene... poi si vedrà!
Da non perdere Teatro Colon , Plaza de Mayo , San Telmo
Voto complessivo 8
Guida generale : Non è assolutamente vero che Buenos Aires è pericolosa. Credo che gli argentini esagerino e non sono mai stati in Italia. Certo, le periferie della città sono pericolose come qualsiasi altra città italiana, ma non dimentichiamoci che è una metropoli,... vedi tutto molto più grande di Roma e Milano dove anche lì non si può uscire la notte. Gli argentini sono straordinari, e soprattutto, non dimentichiamolo, l'argentina è riuscita a risollevarsi dalla crisi (causata dal fondo monetario internazionale) dopo pochissimo tempo. L'italia non si sarebbe mai più risollevata....
Voto complessivo 9
Guida generale : Ogni volta che vengo, sempre scopro tantissime cose nuove da vedere, da mangiare, negozi e locali di intrattenimento. Per me è una città meravigliosa e cerco di scoprirla andando per i tanti barrios perchè ognuno di essi mantiene gelosamente le... vedi tutto sue tradizioni. Amo passeggiare per le avenide, preferisco spostarmi utilizzando la " Subte " o all'occorrenza con i taxi, il cui prezzo è oltremodo economico. Apprezzo usi, costumi e la cordialità del popolo argentino.
Eugena suarez
Voto complessivo 10
Guida generale : Yo soy argentina y vivo en buenos aures da cuando era pequena!! Recomiendo a todos a venir a visitar, ya que es una ciudad preciosa! Te digo! palabras de la actriz Buenos Aires es una ciudad moderna llena de vallas... vedi tutto publicitarias en Nueva York como plasma rico en estudios de cine como quellomdi sólo vos o violeta, pero también hay un área más tan antigua como el barrio con casas de colores! No recuerdo el nombre, porque es tan largo que vive en el centro de buenos aires! pero yo recomiendo a todos a visitarla! palabras de la actrizAdemás, hay muchos cruceros que hacer para visitar los lugares de moda, sino también para esempiomla patagonia! y si usted desea hacer una buena impresión con los nietos les llevará a visitar los lugares de registro de Violetta !!!! Adios Eugenia Suarez
antonietta bandelloni
Livello 77     3 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Buenos Aires è una città tutta da assaporare e da scoprire. Cambia aspetto a seconda dell'ora del giorno ed è divertente gustarsela piano piano per assaporarne i dettagli più piccoli. Per chi non ha molto tempo a disposizione consiglio di... vedi tutto fare un tour per tutta la città con i bus scoperti. Partono da Calle Florida ogni venti minuti e fanno fare il giro completo della città. Si fermano nei punti più caratteristici come Puerto Madero, El Barrio del la Boca, a la Casa Rosada, etc. Pagando il biglietto che vale per l'intera giornata si può salire e scendere dove si vuole e visitare ciò che più ci attrae della città cosmopolita.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0010008

Destinazioni vicine a Buenos Aires

DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Buenos Aires

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010017





FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Enogastronomia
Shopping
Giovani e single
Mete romantiche
Avventura
Mete per la famiglia
Verde e natura
Studenti
Sole e Mare
Sport
Montagna
Casino'
Cicloturismo
Pellegrinaggi
DestinationListExperience-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0010009
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009