Guida Turistica Luoghi da visitare Hotel Italia Vacanze Vedi tutto
Italia
8.5
Enogastronomia, Mete per la famiglia, Ospitale...
Risorse Per
Italia

Terme e centri benessere

Guida alle strutture e località Termali in Italia con informazioni su cure e trattamenti

In Evidenza Italia

Porretta Terme

Porretta Terme è un comune in provincia di Bologna.

Sorge al confine fra Emilia e la Toscana sull’ Appennino Bolognese nei pressi della confluenza del Rio Maggiore nel fiume Reno, è un’importante e nota località termale e di villeggiatura,  destinazione ideale per chi desidera godere della natura tra laghi e montagne, per lunghe passeggiate tra piccoli borghi e per bellissime escursioni nel verde.

A partire dal XII secolo si possiedono documenti di Porretta e le sue Terme, cominciando la loro storia.

Nei secoli l'interesse per i bagni si va amplificando in maniera sempre maggiore, soprattutto da parte del potere politico bolognese, cominciando la costruzione dei primi alberghi e a prendere forma l'attuale centro abitato con il nome di Bagni della Porretta.

I secoli XV e XVI l'interesse di Principi e Signori italiani del Rinascimento per le terme di Porretta diventa sempre più di moda grandi nomi come, Lorenzo il Magnifico, Bianca Cappello moglie di Francesco I de' Medici, il Cardinale Francesco Gonzaga, il celebre pittore Andrea Mantegna, Giovanni Sforza Visconti primo marito di Lucrezia Borgia.

Nel 1387 Francesco di Marco Datini ne scrive in alcune lettere comprese nel suo epistolario commerciale, ma anche,  Niccolò Machiavelli le riporta ne "La Mandragola".

Dal XVI al XVIII le Terme di Porretta fù feudo “termale” dei Ranuzzi, aumentarono lo sviluppo commerciando le acquee i sali.

Con la Rivoluzione Francese Porretta divenne parte dell'Impero Napoleonico terminò così il potere della Famiglia Rannuzzi, per passare poi sotto lo Stato Pontificio nel 1814 e nel Regno d'Italia nel 1859.

Le stazioni termali subirono una rivoluzione architettonica con ricostruzioni maestose facendo scomparire però tutto ciò che c’era di storico nel XIX secolo.

Solo un pubblico scelto aveva l’accesso alle Terme con la classe dirigente dell’epoca. Con l'Unità d'Italia subì un netto e progressivo incremento con la costruzione di nuove strade, ferrovie, nuovi stabilimenti, accresciuta collaborazione con la Facoltà di Medicina dell'Università di Bologna, comincò così anche l’accesso al popolo.

Porretta Terme è un comune di circa 5.000 abitanti.

Pigna
Pejo Terme

Località termali Italia

Stutture Termali

Le città termali sono delle vere è proprie località di cura grazie alle acque termali e i loro derivati, aventi riconosciuta efficienza terapeutica. Con la legge n° 323 del 2000 questi ambienti vengono tutelati e valorizzati come risorse naturali, culturali e ambientali. Quindi le stazioni termali sono oggi luoghi di tutela della salute e di recupero dello stato di benessere psicofisico, derivante dagli studi scientifici che permettono di ottenere effetti terapeutici dalle cure prestate.

Alcuni Soggiorni termali

Riccione - Hotel Franca
Da ben 3 generazioni, dal 1954, l'hotel Franca, nel cuore di Misano e a 2 passi dal mare, vi aspetta per una splendida vacanza all'insegna del relax e del divertimento.Siamo aperti tutto l'anno, durante l'inverno soltanto con pernottamento e prima colazione in
Riccione - Hotel Marzia
A Riccione, nella zona Alba, a pochi passi dal mare e dalla passeggiata, è situato l'Hotel Marzia. Le camere, spaziose e modernamente arredate, dispongono di tutti i comfort: Tv, telefono diretto, frigobar, cassaforte, asciugacapelli e aria condizionata. Per i