Recensioni (43) Da Vedere Hotel Tivoli Vedi tutto
Tivoli
7.6
Arte e cultura, Mete romantiche, Ospitale...
Scarica gratis le guide Pdf di Tivoli Scarica ora
x

Dettaglio Eventi e Manifestazioni Tivoli

Villa Adriana. Dialoghi con l’antico



Villa Adriana. Dialoghi con l’antico

Dall’8 aprile al 6 novembre, Villa Adriana presenta al pubblico un inedito incontro tra l’arte contemporanea e l’arte antica, in particolare con la storia dei luoghi. Infatti, molti dei reperti che ricordano i fasti di Adriano dialogano con più di cinquanta lavori di ventuno artisti contemporanei.

La mostra Villa Adriana. Dialoghi con l’antico, voluta dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, riconosce l’affascinante suggestione dei luoghi legati alla memoria dell’imperatore Adriano ancora viva attraverso i quadri, le sculture, i disegni e le fotografie degli artisti di oggi.
Numerosi frammenti di opere antiche, alcuni dei quali inediti, accompagnano le opere contemporanee. Oltre che presso l’Antiquarium del Canopo, le opere sono allestite nei luoghi più significativi della Villa (Teatro Marittimo, Canopo, Pecile, Grandi Terme), a far da coronamento al normale percorso di visita.

Nello scenario ineguagliabile di Villa Adriana, tanto amato dagli intellettuali e dal pubblico comune, dagli artisti e dai visitatori di ogni parte del mondo, è sembrato utile fornire con questa esposizione un piccolo saggio della capacità di viva fascinazione e di vera ispirazione che le opere degli antichi, le architetture, le opere scultoree, i miti e le immagini, ancora conservano per gli artisti contemporanei. “Abbiamo dunque chiesto ad un gruppo di loro di presentare alcune opere dalle quali traspaia in tutta evidenza quanto quel linguaggio formale, quei temi e quelle valenze stilistiche che noi archeologi siamo abituati per nostra deformazione professionale ad analizzare più come fonte di documentazione storica che non come motivo di godimento estetico siano vivi”, dice Marina Sapelli Ragni, soprintendente per i beni archeologici del Lazio. “E abbiamo inteso mostrare così che la valenza estetica, la “bellezza” dei monumenti e delle opere dell’antichità classica ha una capacità inossidabile di catturare la mente e il cuore di artisti peraltro completamente calati nella modernità”.

Le fonti d’ispirazione più circoscritte per le opere contemporanee selezionate dal comitato scientifico - composto da Antonia Pasqua Recchia, Mario Lolli Ghetti e Marina Sapelli Ragni - sono proprio la stessa Villa Adriana e l’antro della Villa di Tiberio a Sperlonga, due dei siti archeologici più conosciuti del territorio laziale.
Le opere esposte, che si completano con le fotografie della villa tiburtina realizzate per l’occasione da Luigi Spina (collocate nella Sala del Plastico, ad integrazione del percorso di visita) e alle quali si affiancano alcuni dei reperti conservati nella villa ed appartenenti al suo apparato decorativo, costituiscono una prova della varietà degli stimoli che l’Antico è ancora in grado di fornire alle più diverse sensibilità artistiche contemporanee.

Fonte: www.beniculturali.it

Data e luogo: dal 8/4 al 6/11 a Tivoli
Recensito da: Redazione


Altri eventi


Eventi in Italia

Agriturismo Le Caggiole

Natura e benessere a Montepulciano Continua

La Fornace di Racciano

Delizioso B&B a San Gimignano Continua

Agriturismo Cesani

Una vacanza rurale e sociale a San Gimignano Continua

Strumenti

Partecipa

Utenti
Inserisci le tue recensioni, foto e diari  su Tivoli

Strutture
Inserisci  La tua struttura  a Tivoli

Azienda
Pubblica  I tuoi servizi turistici  a Tivoli