HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Ponte di Legno  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
VideoListSlider-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Info su Ponte di Legno

Superfice:
100 km2
Altitudine:
1258 m
Abitanti:
1771 [2012-05-31]
Introduzione

Sotto il profilo geografico, Ponte di Legno, esteso per circa 100 kmq, è il secondo comune più ampio della provincia di Brescia, subito dopo Bagolino. Le frazioni di Ponte di Legno, località della Lombardia, sono Poia scutum, Zoanno, scutum, Pezzo scutum, Precasaglio scutum e Case Sparse del Tonale.

Detto in gergo Pont Dalegn, il comune si trova a nord della Valle Camonica di cui costituisce il centro più grande e confina, mediante il Passo del Tonale, con Vermiglio, città in provincia di Trento. In particolare, la frazione di Poia scutum è ubicata ad Occidente, mentre le frazioni di frazioni di Zoanno e Precasaglio sono site a nord e quella di Pezzo è relativamente in posizione isolata, a valle. L’ubicazione di Ponte di Legno è davvero singolare in quanto la località è sita tra il corso d’acqua torrenziale del Narcanello e quello del Frigidolfo, che originano il fiume Oglio, fiume di grande portata che si getta nel Po. Proprio per la notevole presenza di acqua, la zona era un tempo paludosa ed è stata più volte soggetta ad opera di bonifica, dapprima per favorire l’agricoltura, poi il turismo.

Dal punto di vista storico, va sottolineato che i primi agglomerati della Valcamonica sorgevano un tempo nell’area di Villa d’Allegno, attuale frazione di Temù. Di certo la posizione strategica e l’ubicazione nei pressi dei due corsi d’acqua sovracitati ha favorito lo stanziamento della popolazione in loco, dando vita alle prime abitazioni costituite da sassi e da materiali naturali. In seguito, nell’arco di tempo in cui Ponte di Legno fu sotto il dominio dei Romani, essa funse da baluardo di controllo per le vie che portavano in Val Vermiglio e in Val di Non. Con l’avvento dei Longobardi, vi fu una grande opera di cristianizzazione della Valle Camonica che divenne proprietà del monastero di San Salvatore per poi andare in mano carolingia, sotto il potere del monastero benedettino di San Martino di Tours. Sotto Federico Barbarossa, il passo del Tonale venne ad avere una funzione strategica in quanto il re lo utilizzava di frequente con i propri soldati quale base di controllo e passaggio.

Sotto il profilo economico, diviene impossibile non citare gli introiti derivanti dall’attività turistica. Ponte di Legno, importante località alpina, divenne nel 1912, per menzione del Touring Club Italiano, la prima stazione italiana di turismo e sport invernale. Ciò ha portato ad un conseguente utilizzo delle abitazioni quali strutture ricettive, condizione che ha spinto molte persone ad emigrare.

Tra gli eventi che si tengono a Ponte di Legno, troviamo quelli basati sulla tradizione, soprattutto quelli di tipo folcloristico. In particolare, in occasione del 2 novembre, ogni anno, per la Commemorazione dei defunti, avviene la distribuzione gratuita del sale. Tanti sono, poi, gli eventi organizzati nella bella stagione, allorché la città si riempie di turisti: tra questi ci sono le passeggiate eno-gastronomiche, le sfilate di moda, i concerti e l’appuntamento con la manifestazione "Ponte di Legno Sky Night" che coniuga lo sport con il panorama della montagna e che si svolge di notte, come la sua stessa definizione indice a pensare.

In particolare, nella frazione di Ponte di Legno, denominata Pezzo, in alta Val Camonica, si svolge il Palio delle contrade: Princiul, Pluni", Pes de là e Plas che si sfidano in varie gare per aggiudicarsi la vittoria e il trionfo nella città. Ancora, sempre nella zona di Pezzo, molto sentite sono le feste in onore della Madonna della Neve che si festeggia in concomitanza di Santa Lucia, ad agosto, ed in onore dei Santi Pietro e Paolo, nella giornata del 29 giugno, con relativa sagra.

Sotto il profilo gastronomico, tanti sono i prodotti legati a Ponte di Legno. Innanzitutto, troviamo i salumi, seguiti dalla produzione di vino (ricordiamo, ad esempio, il Garda Classico, il Capriano del Colle, il Lugana e il San Martino della Battaglia) e da svariati dolci. I piatti tipici sono a base sia di pesce che di carne, da accompagnare con le birre tipiche, finendo con i distillati (ottimi quelli provenienti dai migliori vitigni del territorio, ovvero la Barbera, la Bonarda, il Pinot nero, il Cabernet, il Merlot e il Nebbiolo) e le grappe.

In particolare, menzioniamo tra le produzioni tipiche quella dell’olio d’oliva, di origine antica, che dà vita all’olio D.O.P. prodotto sul lago di Garda e sul lago d’Iseo. Da non dimenticare sono le produzioni di pasta e cereali che generano la conosciuta farina utilizzata per la polenta della zona del bergamasco. Altra produzione tipica è il miele, soprattutto quello d’acacia, ricavato dai fiori di obinia pseudoacacia, di colore giallo chiaro e dal sapore delicato, non dimenticando quello di castagno e di tarassaco. Ancora, tra le conserve, quelle più diffuse a Ponte di Legno e nel bresciano in generale, sono quelle di pesche e di mele. Dalle prime, in particolare, si ricava la cosiddetta Persicata. Tra i salumi, spiccano quelli realizzati con carne di capriolo e di suino, in particolare, la salsesa che indica in gergo la salsiccia. Buono anche il salame di Quinzano che può essere mangiato sia cotto che crudo. Tra i primi piatti tipici troviamo: i pizzoccheri di Teglio, i pizzoccheri alla Valtellina, il riso in cagnone, i Casonsei, le tagliatelle con la lingua, il risotto allo zafferano o con funghi, mentre tra i secondi menzioniamo lo spezzatino di manzo, la Cassoela, il famoso stracotto di manzo, l’ossobuco alla milanese e il brasato.

Ponte di Legno fa parte dell’Unione di comuni dell'Alta Valle Camonica, insieme con i comuni di Temù, Vione, Vezza d'Oglio, Incudine e Monno, oltre ad essere gemellata con la cittadini di Recco.

Sotto il profilo turistico, di certo la prima ragione che spinge a venire a Ponte di Legno è l’amore per lo sci: il comune, infatti, è tra le maggiori località sciistiche d’Italia ed è dotato di circa 10 km di piste che si avvalgono della la funzione di innevamento artificiale che collega in tempi rapidi, in meno di 15 minuti, la città di Ponte di Legno con il Passo del Tonale, frazione del comune di Vermiglio.

Prefisso:
0364
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
dalignesi
Patrono:
SS. Trinità
Giorno Festivo:
05 giugno
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

14
Ottimo
7
Buona
6
Media

Chi c'è stato

Tutti
4
Famiglie
2
Giovani e single
1
Coppie
1

Indicatori

Sicurezza
Accessibilità
shopping
Servizi ai turisti
attività
Intrattenimento
Trasporti
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0

Recensioni Ponte di Legno

Conosci Ponte di Legno? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : A Ponte di Legno, oltre al centro storico possiamo ammirare:la Chiesa di sant'Apollonio, di antichissima origine (forse intorno all'anno Mille), sorge fuori dall'abitato, in una zona molto panoramica e è caratterizzata dall'alto campanile;la Chiesa della Santissima Trinità, eretta nel XVII... vedi tutto secolo in stile barocco locale, conserva al suo interno numerose opere d'arte, tra cui un monumentale organo del XIX secolo;il Ghiacciaio della Presana, raggiungibile grazie a funzionali impianti di risalita, in cui è possibile sciare anche in piena estate;il Parco Naturale Adamello-Brenta, che racchiude le alte cime dell'Adamello e della Presanella, dove vive in cattività l'orso bruno delle Alpi (programma Life Ursus del Parco Adamello-Brenta); il vicino Parco Nazionale dello Stelvio, uno dei primi e più grandi parchi naturalistici d'Italia.
Francesco
Voto complessivo 10
Guida generale : Località molto interessante e caratteristica. Io e i ragazzi ci siamo trovati benissimo, consiglio vivamente di visitarla sia d'estate che d'inverno. Dal 2011 è presente anche una pista ciclabile interessante che collega la località a Vezza d'Oglio; il tracciato si snoda... vedi tutto lungo le sponde del fiume Oglio che nasce proprio a Ponte di Legno. Durante la stagione invernale le numerosissime piste del comprensorio Adamello Ski permettono agli sciatori sia dilettanti che professionisti di divertirsi su oltre 100 km di tracciati mozzafiato collegati tra loro con diversi impianti di risalita. Unica pecca è che alcuni commercianti del centro sono poco amichevoli con i turisti risultando sgarbati se non addirittura maleducati.
Giovanni
Voto complessivo 7
Guida generale : Molto bello il centro pedonale con i negozi per lo shopping ed i locali. Il paese è collegato con il Passo del Tonale da una moderna e funzionale cabinovia che in poco più di 10 minuti collega le due località.... vedi tutto Meta ideale per escursionisti anche se dal punto di vista della ricettività dovrebbe migliorare la propria offerta. In generale una buona località per le vacanze sia invernali sia estive.
andrea griffero
Livello 12     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Guida generale : Non abbiamo avuto il tempo di visitare tutto in un giorno ma abbiamo notato una buona organizzazione di paese per i week end, ce n'è per tutti i gusti ma allo stesso tempo come è giusto che sia non viene... vedi tutto mai meno la loro impronta nel valorizzare al meglio le cose che hanno, tradotto non si può essere "tuttologi vacanzieri" e pensare di trovare tutto in ogni posto, li è montagna e pace, se si vuole mare e confusione l'Italia ha mille altre soluzioni.
Mary Collu
Livello 28     5 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Bella località della Val Camonica ai piedi del Monte Adamello, molto organizzata per l'ospitalità del turista con diverse strutture alberghiere per diverse esigenze, dotata di diversi impianti di risalita sia all'interno della stessa valle sia verso il passo del Tonale,... vedi tutto con diversi itinerari per le escursioni estive verso i rifugi sia del Corno d'Aola sia verso Passo Paradiso e il ghiacciaio del Presena. Ottima la gastronomia di entrabi i rifugi.. da non perdere.
Da non perdere Specialità di Ponte di Legno , Ghiacciaio Presena , Corno d'Aola
Silverio Rossini
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Bellissimo posto, si respira il profumo di montagna, ci vado ad agosto in vacanza, ci si può muovere benissimo a piedi o con gli impianti di risalita. Bellissima è la val sozzine e case di viso e anche tutto il... vedi tutto paese ben tenuto e ben pulito; bella anche la valbione a 1500 m si può andare a piedi o con la seggiovia e c'è anche un bel laghetto artificiale dove si può pescare e c'è un campo da golf e proseguendo si va sul corno d'aola a 2000 metri, teatro della grande guerra.
Da non perdere Case di Viso , Corno d'Aola
Voto complessivo 9
Guida generale : Serve un bar, wc e docce a gettoni in zona area camper per incentivare il turismo (i camperisti come noi spendono e fanno muovere il commercio) e ridurre i prezzi dell'area (in Francia son gratis). Tutto il resto ok tranne... vedi tutto i prezzi in cetro sono da VIP e mancano lavanderie a gettoni e discount.
Da non perdere Case di Viso , Chiesa , Corno d'Aola
andrea griffero
Livello 12     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Guida generale : Sinceramente lo abbiamo trovato stupendo. Tutto è perfettibile certamente ma a Ponte di Legno si respira un sapore di natura, di montagna e di calore speciale. Forse sarebbe bello ci fosse qualche parcheggio in più e meglio indicato ma per... vedi tutto il resto non si può che rimanere stupiti della bellezza del posto
Erica Bonizzoni
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: Da solo, Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Paese molto carino con un sacco di percorsi interessanti nei dintorni, da fare a piedi, in bici, in auto. A livello sciistico il compresorio comprende parecchie pisto collegate tra loro in zone diverse, in grado di soddisfare sia i principianti... vedi tutto sia gli sciatori esperti.
Da non perdere Ristorante Cavallino , assaggi prodotti tipici locali , Ghiacciaio Presena
Lisa
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 7
Guida generale : Adatta a famiglie con bambini per buona animazione nel parco giochi comunale e/o teatro. Non manca nulla anche in termini di ricezione turistica, negozi e la gente è molto disponibile e ospitale. Vicino ad altri piccoli paesi e possibili passeggiate... vedi tutto anche con passeggini.
Da non perdere Da Visitare Ponte Di Legno , Corno d'Aola
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312498

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Ponte di Legno

DestinationListNear-GetPartialView = 0,4843742
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
VideoListSlider-GetPartialView = 0,1562501
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca Hotel a Ponte di Legno

HotelSearch-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Montagna
Sport
Verde e natura
Enogastronomia
Mete per la famiglia
Mete romantiche
Avventura
Shopping
Terme e Benessere
Cicloturismo
Arte e cultura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Ponte di Legno

Sereno
11 °
Min 24° Max 1114°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156249
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0