HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cosa visitare a Eboli  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Panoramica per visitare Eboli al meglio

Eboli oltre a fornire tanto da visitare è una cittadina densa di eventi e manifestazioni soprattutto nel periodo estivo si concentrano gli appuntamenti più importanti con concerti e spettacoli di importanti artisti italiani e stelle anche internazionali.

Da visitare Palazzo Martucci, Paladino, Romano che risalgono tra il XV e XVII secolo, a quelli militari con Castello Colonna del XI secolo.

Degli edifici religiosi da ricordare la chiesa di Santa Maria della Pietà, il santuario di Santi Cosma e Damiano e il Monastero di Sant’Antonio Abate. La chiesa di Santa Maria della Pietà è la chiesa madre e il simbolo di Eboli. Fu eretta nel XI secolo con il nome originario di Santa Maria de Conce, dovuto probabilmente alla presenza di una conceria nella zona. Fu ribattezzata nel nome attuale di ‘Santa Maria della Pietà’ in occasione della ricostruzione da parte di papa Clemente VIIall'inizio del XVI secolo.

Le aree archeologiche risultano essere di particolare rilevanza. Citiamo la Villa romana di epoca imperiale in località Paterno, le tratte di cinta muraria del IV secolo a.C., l’area artigianale del IV-II secolo a.C. in zona Santi Cosma e Damiano, l’ Acquedotto romano sul Montedoro e le Fornaci romane.Quest’ultime, datate fra il II e il IV secolo a.C., sono state ritrovate nel giardino della chiesa dei santi Cosma e Damiano solamente negli anni 70 del secolo scorso. Secondo gli archeologi facevano parte di un quartiere artigianale presente nei pressi dell'antica via Popilia, arteria di collegamento fra Capua e Rhegium. Per la cottura di oggetti decorativi come vasellame e statuette erano utilizzate la fornace piccola e quella media, mentre la grande serviva principalmente per la produzione di mattoni e tegole.

Il viaggio culturale alla scoperta della cittadina prosegue poi all'interno del Complesso Monumentale di San Francesco per visitare il Museo Archeologico Nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele.L'edificio ospita numerosi reperti rinvenuti nel territorio ebolitano (dal neolitico superiore fino al V-IV secolo a.C.)e la celebre stele eburina, un cippo marmoreo recante una scritta in latino che testimonia il titolo di municipio romano dell'antica Eburum.

Il Cilento Outlet village, situato alle porte di Eboli, è il centro commerciale più grande del Mezzogiorno e ha un potenziale bacino di 6 milioni di clienti . Ha una grande offerta di svariati esercizi commerciali ( soprattutto abbigliamento) e servizi e la presenza diarchitetture tipicamente mediterranee al suo interno rendono la passeggiata tra i negozi ancora più piacevole .

Eboli ha una intensa vita notturna grazie alla presenza di pub, trattorie e wine bar che stanno sorgendo ultimamente soprattutto nel centro storico. D’estate e in primavera poi la cittadina si anima doppiamente visto il pullulare di concerti, serate di cabaret, spettacoli da far invidia alla vicina Salerno.

Eboli è una meta turistica anche per la gastronomia, piatti che richiamano i sapori di una volta: pennette con ventresca, lagane e ceci (tagliatelle fresche condite con ceci), melanzane a funghetto (fritte nell’olio), ciauliell(pomodori, melanzane, zucca lunga, cotti insieme dopo essere stati essiccati con l’aggiunta di concentrato di pomodoro, aglio, olive nere, olio extravergine di oliva, sale e pepe).

Fuori Eboli da segnalare la Riserva naturale Foce Sele-Tanagro istituita nel 1993. Nella riserva vivono un gran numero di specie animali legate agli ambienti umidi: lontre, anfibi, rettili, e specie rare come il tritone crestato e l'ululone dal ventre giallo. Tra gli uccelli troviamo anche presentiil tarabusino, l'airone cenerino, lo svasso maggiore, la gallinella d'acqua ed il germano reale. Le sponde dei due fiumi sono ricche di folti boschi di pioppo, salice ed ontano, oltre a canneti di giunchi.
CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0312499
VideoListSlider-GetPartialView = 0
6 risultati filtrati per:
Image not found
Rank 4# di 6
Image not found
Rank 5# di 6

Cinema Teatro Italia Cineitalia Srl

Indirizzo: 11, Via Xxiv Maggio
Telefono: 0828365333
Rank 6# di 6
AttractionList-GetPartialView = 0,1874999
AdvValica-GetPartialView = 0

Conosci Eboli? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0312498

Cosa vedere vicino a Eboli

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,1874994
DestinationListNear-GetPartialView = 0,4843738
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
VideoListSlider-GetPartialView = 0,15625
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0

Cerca Hotel a Eboli

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156254
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Eboli
GuideList-GetPartialView = 0

La valigia della settimana dal 26-03 al 01-04

WeatherInfoSuggestedClothing-GetPartialView = 0,0156245
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0