Destinazioni Idee di viaggio Confronta Hotel Voli Vacanze Crociere Vedi tutto
Risorse Per
Diari di viaggio

Come una sirena

Community: Diari di viaggio e Racconti Come una sirena



Autore: Anna
Voto complessivo:

Durata: 1 mese e 6 giorni
Data di partenza: 28/07/2008
Numero di viaggiatori: 2
Nomi dei viaggiatori: Anna e Davide
Condividi esperienza


Una vacanza fantastica. Sono amante della Sardegna, ci vado da 22 anni, ho una casa che appartiene alla mia famiglia proprio in costa smeralda, ma ogni anno scopro nuovi paesi, nuovi luoghi, nuovi volti e soprattutto nuove storie.

La mia vacanza è iniziata con una settimana di totale relax alla spiaggia RENA BIANCA, un paradiso, doce sono presenti si ombrelloni in affitto che uno spazio abbastanza grande libero. La spiaggia si chiama così perchè la sabbia è completamente bianca grazie al vento che ha sgretolato le conchiglie. L'acqua è per molti metri bassa, ma si possono fare anche grandi nuotate fino alle boe e , soprattutto per gli appassionati, grandi immersioni. Partendo infatti dalla rena bianca si può costeggiare il tratto di spiagge fino al porto di Marina di Portisco. Spesso capita di vedere polipi, pesci sia piccoli che di media grandezza.
I fondali sono ricchissimi di molluschi e di pesci, e di razze.

Durante la seconda settimana ho iniziato ad "esplorare". Sono amante delle sagre e , andando a Portisco da 20 anni, ogni volta scopro paesini nuove con feste a base di prodotti tipici. Prima di partire ho scaricato da internet l'elenco di sagre che erano presenti in internet. e poi via!!!

Ci sono alcuni appuntamenti che per me sono "obbligatori"se sono al mare:
l'ultimo fine settimana di Luglio si tiene a Monti la sagra del vino. La cantina apre i cancelli e , con un piccolo contributo, si mangia e soprattutto si beve qunto si vuole.

Il menu è sempre a base di carne alla griglia, pecorino, spianata sarda, e dallo scorso anno al menu è stato aggiunto anche il dolce.
Il tutto condito con esibizioni di gruppi folk locali.

La seconda è la sagra del mirto a Telti. Anche qui il prodotto da "degustare" è il mirto. Questa volta per mangiare bisogna sudare un po di più, ma comunque tutto il paese è ricoperto di bancarelle e di banchetti che preparano panini etc. . , lo scorso anno qui ho assaggiato una prelibatezza:il panino con il polilpo.
Veramente ottimo.

La prima gità è stata per andare a trovare un mio amico che lavorava dopo Porto San Paolo. La prima tappa quindi in questo paese fantastico, che ha una spiaggia che si vede dal'alto con un colore dell'acqua indimenticabile. Amici mi hanno detto che l'affitto dei gommoni a porto san Paolo è basso e si possono fare delle gite meravigliose.

Una gita da un giorno che si deve assolutamente fare è la Tavolara. Armati di ombrellone e crema solare, mi raccomando!!!
La Tavolara è infatto un'isolotta che ha una montagna, ma l'unica spiaggia presente è una lingua di sabbia lunghissima, ma senza nemmeno un albero. I traghettini lasciano davanti ai ristoranti, ma consigliodi prepararsi o di prendere il pranzo prima di partire.

Sull'isola oltre ai ristoranti c'è la casa abitata dai "Re di Tavolara" e un piccolo cimitero dove sono sepolti i precedenti "re".
L'acqua è meraavigliosa e immergersi consente di vedere un fondale magnifico. Siamo in acque protette, quindi sia la vegetazione che i pesci sono ricchissimi.
A volte mentre si raggiunge l'isola si possono vedere i delfini.

Le gite che si possono fare sono milioni, e di vari tipi. Per gli appassionati scalatori consiglio la visita al castello di Luogosanto. Quando ero piccola era gratuita, adesso c'è un piccolo contributo.

Una scalinata di circa 800 gradini, ovviamente uno diverso dall'altro. Si giunge in cima a una collinetta dove si trova una cappella e i resti di un piccolo castello, non aspettatevi grandi cose, ma la vista è sull'entroterra.

Per mangiare bene, vi consiglio due ristoranti: l'oasi e l'azzurra, tutti e due sulla strada non panoramica (penso che sia una provinciale) che porta ad Azachena.
Ci sarebbero milioni di altre cose da dire, i posti sono infiniti, ma penso che le foto parlno da sole...

Come muoversi:

numerosi sono i mezzi di trasporto;infatti è possibile presso qualsiasi porto affittare motorini,moto,macchine,biciclette,gommoni e barche ( sia per chi ha la patente nautica che per chi ne è sprovvisto)

In ogni caso,per chi ama avventurarsi,è consigliabile usufruire del traghetto com la macchina per poter sfruttare la vacanza al meglio.In alcune località,compreso Porto Cervo,nelle serate dove il traffico è chiuso,sono presenti nel periodo di alta stagione delle navette che trasportano i visitatori dal parcheggio fino a diversi punti della località.

Un consiglio:quasi tutti i parcheggi in prossimità delle località più rinomate sono a pagamento.Si trovano parcheggi gratuiti facendo magari una piccola passeggiata; attezione a parcheggiare in divieto di sosta nei periodi di alta stagione perchè molto spesso i vigili e gli ausiliari sono in agguato.


In Valigia:

sicuramente creme solari con protezione adeguata.Portatevi sempre un cappello perchè capita di dover camminare per raggiungere la spiaggia e sotto il sole si rischiano spiacevoli insolazioni che possono rovinare la vacanza.

Se pranzate in spiaggia ricordatevi di utilizzare un sacchetto per raccogliere la vostra immondizia durante la giornata per poi buttare tutto nei cestini delle spiagge.

Se siete fumatori,munitevi dei nuovi posacenere da spiaggia a forma di cono gelato;sono comodi e contribuite a rispettare l'ambiente.Ricordatevi di non buttare mai le sigarette accese fuori dal finestrino della macchina.Ho già visto molti incendi causati da questa disattenzione.


BUON VIAGGIO!!



Commenti sul Diario

Non ci sono ancora commenti per questo diario

Ti potrebbe interessare anche...

Sardegna natura incontaminata

La nostra 2° volta in Sardegna. 9 giorni tra le paradisiache spiagge di Costa Paradiso e la natura selvaggia della Costa Verde.

Voto complessivo:

Soggiorno Balneare...e non solo...

Soggiorno a Stintino, spiagge Pelola e Saline, Alghero e Porto Torres

Voto complessivo:

Sardegna..ma che bontà!!!

è stata una vacanza all'insegna del piacere....ricca di natura incontaminata, mare bellissimo, e divertimento.

Voto complessivo:

Ricerca


Racconta il tuo viaggio

Condividi la tua esperienza con altri viaggiatori

I tuoi racconti di viaggio sono unici, raccontali con parole e immagini. In più, grazie alle tue storie accumuli sconti su vacanze e accessori per partire verso una nuova avventura!

Ultimi diari inseriti

Un viaggio per evadere dalla routine

Quattro giorni per staccare la spina, a Merano!

Dieci giorni verso il lago Turkana (Kenya)

Il viaggio per visitare la zona desertica del nord Kenya, con partenza e ritorno a Nairobi, è stato organizzato coinvolgendo persone che vivono già nel Paese e altre provenienti dalla Polonia. Per me è stato un ritorno verso un territorio che ha un grande fascino, per quanto consente di vivere alle popolazioni che lo abitano. Quando si...

5 giorni a Londra

Sono stato a Londra dal 10 al 14 giugno 2014, io mia moglie  e mio figlio di 17 anni. Volo  Pisa- Stansted Ryanair  A/R. Hotel  a Paddington  Stylotel in Sussex Garden 160. La vacanza è andata bene,  Londra è bellissima imprevedibile, consiglio a tutti coloro che avessero intenzione, di andarci non rimarrete delusi. Alcuni suggerimenti: Non prendete la...