HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida Bruges  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
VideoListSlider-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Info su Bruges

Superfice:
138 km2
Altitudine:
2 m
Abitanti:
116982 [2007-01-01]
Introduzione

La città di Bruges oltre ad essere uno dei centri più noti del Belgio è la maggiore città delle Fiandre Occidentali; anche grazie alla bellezza del centro storico ricco di canali, è riconosciuto come patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO.

Le origini del centro risalgono a epoche precedenti il periodo gallico-romano; in seguito vi si stabilirono i Franchi (IV secolo a.C.). Le incursioni vichinghe spinsero invece il conte delle Fiandre Baldovino I a rinforzare le fortificazioni per difendere le rotte commerciali intorno alla città, già importanti allora e ampliate nei secoli successivi. Bruges, situata nell’entroterra in seguito ad un processo d’insabbiamento, mantenne il contatto con il Mare del Nord proprio grazie ai canali, e divenne un punto di tramite con il Mar Mediterraneo grazie al commercio principalmente di lane e spezie, e attirando banchieri da tutta Europa.

Questa posizione privilegiata venne persa nel XV secolo con lo spostamento dei traffici verso l’Oceano Atlantico, che danneggiò l’economia locale ripresasi solo nel XX secolo con la costruzione del porto. I commerci marittimi tutt’oggi rappresentano una delle principali entrate economiche per la città belga.

La vicinanza del mare influenza ovviamente anche la cucina locale, basata su piatti a base di pesce, oltre che cioccolata, birra e patate fiamminghe.

I diversi incendi e le guerre che in passato hanno colpito Bruges hanno risparmiato il centro storico di stampo medievale, contribuendo ad aumentare l’interesse turistico verso la città assieme ad altri punti d’interesse, principalmente musei non solo basati sull’arte, e altre opere architettoniche come quelle della piazza del Mercato (Markt).

Prefisso:
050
Fuso Orario:
UTC+1
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

70
Ottimo
45
Buona
15
Media

Chi c'è stato

Tutti
28
Coppie
18
Giovani e single
13
Famiglie
12
Turisti maturi
9

Indicatori

Sicurezza
Servizi ai turisti
attività
shopping
Intrattenimento
Trasporti
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0

Recensioni Bruges

Conosci Bruges? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
GRETA
Livello 20     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : È una città da favola... ti fa fare un salto in un mondo magico. Vi ho soggiornato 4 gg. e purtroppo io ed il mio fidanzato non siamo riusciti a visitare i musei, perchè nel passeggiare per la città si... vedi tutto scoprono continui e tanti scorci che perdi la cognizione del tempo. È una città estremamente romantica, adatta per le coppie di qualsiasi età, ma nel contempo è perfetta anche per le famiglie grazie alla sua magia e sicurezza. Il tour in barca penso che sia necessario per scoprire quei particolari che ti entrano nel cuore e non dimentichi più, quali ad esempio un tronco vecchio secoli con uno strano intreccio che sembra un ricamo, oppure l'angolo di un giardino nascosto, la facciata di una casa caratteristica piena di fiori, o lo scorcio della chiesa o del convento che altrimenti non noteresti. Ogni piazzetta ha qualcosa di magico e la tentazione di scattare mille foto o sederti su una panchina è irrefrenabile. Ogni particolare nei secoli è stato curato ed abbellito, perchè dovete sapere che durante la seconda guerra mondiale Bruges è stata risparmiata dai bombardamenti, così si possono vedere ancora le case costruite nel 1600 o nel 1700, perchè orgogliosamente portano le date sulle facciate e passeggiando ti sembra di essere in un quadro di Vermer o nel romanzo " La ragazza con l'orecchino di perla". Imperdibile è anche il parco dove sono presenti i mulini....davvero suggestivi. Per gli amanti dei waffeln lì c'è la possibilità di mangiarne talmente tanti e buoni da averne la nausea e, se si osserva bene e non si casca nei ristoranti turistici, si può mangiare davvero bene ed anche una semplice omelette vi assicuro che ha un sapore davvero straordinario, diverso da quella che ci prepariamo a casa. E le birre???? Beh, qui io mi sono ufficialmente convertita alla birra abbandonando il vino!!!! Vi domanderete se esistono pecche....non può essere tutto perfetto!!! Purtroppo una c'è: ammetto che la città non è molto economica, come d'altra parte non lo sono le nostre città d'arte e, se si viaggia con la propria auto, vi suggerisco di farvi una bella scorta di monete, perchè i parcheggi sono piuttosto costosi, ma.....nel complesso penso che ci stia!!! Ultimo, ma non meno importante, suggerisco in particolar modo alle persone di fede cattolica e credenti, di visitare la chiesa che custodisce il Sacro Sangue di Cristo: è un gioiellino incastonato in mezzo a vecchi edifici, ma la Chiesa l'ha decretata cattedrale. Ripeto, per chi è credente sarà un'esperienza tanto mistica che gli segnerà il cuore e, per chi non lo è, suggerisco di entrarvi comunque e rispettosamente osservare gli affreschi.
Da non perdere Centro storico , In barca sui canali , Basilica del Sacro Sangue
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Visto che l’intero centro storico è percorribile a piedi in poco più di mezz’ora, la visita della splendida città di Bruges diventa una piacevole passeggiata tra l’arte e la storia che la caratterizzano. Arrivando nel centro... vedi tutto della città ci troviamo nell’ampia piazza del Markt, realizzata nei secoli XV e XVII, in cui possiamo ammirare l’antico mercato coperto e la trentesca Torre Comunale. Questa splendida costruzione, nel cui interno troviamo il caratteristico carillon di 27 tonnellate, è alta 83 metri e, dall’alto dei suoi 366 gradini, si gode di un suggestivo panorama di Bruges. Molto bella è anche la piazza del Burg, in cui poter ammirare il cinquecentesco Palazzo di Giustizia; la Cancelleria del Frank, ed il gotico Municipio costruito tra il 1376 e il 1420. Visitiamo ancora: la Basilica del Sacro Sangue; la chiesa gotica di Nostra Signora, al cui interno troviamo il gruppo marmoreo del Michelangelo; il Beghinaggio Principesco Ten Wijngaarde, fondato nel 1245, dove un tempo vivendo le Beghine mentre ora è sede delle monache benedettine; la cattedrale gotica del Santissimo Salvatore; il Vecchio Ospedale di San Giovanni e Museo di Memling; ed il Groeninge Museum, che ospita la più bella collezione d'arte della città. Infine non possiamo mancare di ammirare una delle bellezze caratteristiche di Bruges: i suoi Canali, capaci di riportare la mente a quel passato ricco di scambi e commerci, con gli splendidi salici piangenti che si specchiano nell’acqua.
JORDANS Mantegna
Livello 100     7 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Bruges è davvero bellissima e si trova a solo 1 ora di treno da Bruxelles. I treni possono essere presi da Brussel central o dalla stazione di Brussel Midi e hanno una frequenza di uno ogni 30 minuti circa. Il... vedi tutto costo del biglietto è circa 27 euro A/R, ma se si va nel weekend o festivi è possibile usufruire dell'offerta al 50%. Arrivati alla stazione di Bruges, tutte le indicazioni ti portano per il centro storico: superata una grande superstrada difronte la stazione inizia il bellissimo scenario che si avrà per tutto il soggiorno. Consiglio un giro dei canali con il battello che è possibile prendere in diversi punti al costo di circa 7 euro per 30 min. Non dimenticate di assaggiare i buonissimi cibi belgi e le magnifiche birre.
Da non perdere In barca sui canali , Piazza del mercato , Centro storico
Claudia Pregnolato
Livello 37     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Se si fa un giro a Bruges, assolutamente è da non perdere il giro in battello sul fiume, che permette di vedere certi scorci da prospettive impossibili da vedere girando a piedi! Poi anche la piazza principale, circondata da palazzi... vedi tutto uno più dello dell'altro! Tra le cose più curiose, si possono visitare il museo delle patatine fritte e quello del cioccolato e anche una vecchia birreria, dove la guida spiegherà tutti i processi che stanno dietro alla preparazione della birra e il tutto finirà con una degustazione della birra di loro produzione! Ovviamente non si devono perdere neanche le specialità culinarie, tra cui le gaufres (conosciute da noi come waffles), le patatine fritte con le cozze e ovviamente la cioccolata!! Ci sono negozi di cioccolata dovunque!! Insomma, un piccolo centro molto suggestivo e romantico, che offre molti spunti anche per lo shopping!
Da non perdere Markt , Giro in battello , Birreria De Halve Maan
Mariangela Ciancilla
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Da solo
Voto complessivo 8
Guida generale : Bruges è una cittadina deliziosa del Belgio con tanti ponticelli sotto i quali scorre il fiume. Io ci son stata nel mese di dicembre per cui il paesaggio era quasi fiabesco data la neve, il fiume ghiacciato, i mercatini di... vedi tutto Natale, le luci e la musica natalizia proveniente dai negozi, e non solo, che faceva da sottofondo. Da provare il piatto tipico del luogo ossia cozze con patatine fritte (un abbinamento strano penserete, eppure apprezzabile). Inoltre rimarrete incantati davanti alle vetrine che espongono cioccolato di qualsiasi gusto, forma e colore o davanti a quelle che offrono pizzi e merletti, vero pezzo forte dell'artigianato locale. Ben collegato con Bruxelles e quindi non difficoltoso da raggiungere, questo paese merita davvero una vostra visita. Buon viaggio!
Da non perdere Piazza del mercato
felicia musumeci
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: Da solo
Voto complessivo 8
Guida generale : Ci sono stata con mio marito nell'agosto del 2008 e ne siamo rimasti incantati. L'atmosfera è meravigliosa, rilassante e ti precipita in un'altra epoca, dove i rumori erano pochi e soffusi e la vita scorreva più lentamente, mi sono sentita... vedi tutto subito a mio agio ed ho gustato a pieno la vacanza. La piazza del centro storico è quasi magica ha tanti palazzi e angoli fantastici, di giorno spesso ci sono dei mercatini e di sera si anima con tanti ristorantini che preparano cibo gustoso. Se ti addentri nelle stradine che puoi girare benissimo a piedi si aprono tanti piccoli scenari: la bottega che vende i pizzi pregiati, la signora che lavora al tombolo il pizzo, il negozio di souvenir, la birreria, il bar caratteristico dove si può fare uno spuntino sia salato che dolce, qualche gioielleria e negozio di oggetti di antiquariato. Imperdibile il giro con il calessino che ti permette di percorrere tutte le stradine e ammirare le bellezze di questo piccolo gioiello. Anche il giro sui canali è da fare, si percorrono con lentezza per potere cogliere tutta la bellezza di angoli nascosti che solo dall'imbarcazione puoi ammirare ed eventualmente fotografare. E' una meta che consiglio sopratutto ai romantici certamente Bruges vi sorprenderà.
Da non perdere Piazza del mercato , In barca sui canali , B come Belgio, come Bruges, come Birra!
Valeria Sartoretto
Livello 19     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Una città romantica, rigenerante, dove il tempo sembra fermarsi e lasciarti il tempo di vagare tra i tuoi pensieri, passeggiando nelle vie illuminate della città, tra i canali... un luogo magico per ritrovarsi, da soli e in coppia, per staccare... vedi tutto da tutto, dimenticare lo stress e trovare l'amore. Consigli: come in quasi tutte le città nordiche, si mangia molto presto la sera, abbandonate le abitudini da italiani e cercate un ristorante presto. Godetevi le specialità belghe: carbonade (sublime spezzatino di carne), cioccolatini e Birra soprattutto :) Da non perdere: lunghe passeggiate tra i canali, perdendosi nelle vie più caratteristiche, in compagnia della persona che amate e godervi il vostro riflesso sull'acqua dei canali
meris schenetti
Livello 48     6 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Città pittoresca, fiorita, gentile, dove i canali raddoppiano la bellezza specchiata nelle loro acque.L'ospitalità è davvero eccezionale, gli hotel sono tanti e per diverse tasche. I ristorantini sono alla portata di tutti e si trova facilmente qualche specialità gradita. Il... vedi tutto cioccolato e le cioccolaterie.. prevedere una sosta in una di esse; speciali. Un ristorante su tutti che mi colpì per accoglienza, tipicità, affluenza di gente. Un bar favoloso e da scoprire The Gulliver Tree, dove oltre a cibi e bevande, servono gentilezza, sorrisi, un camino acceso a tutte le ore e raccolti intorno ad esso, dei buoni libri.
Da non perdere In barca sui canali , il burg
Sally Novia
Livello 22     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Bruges, la piccola Venezia del Nord. La città è molto piccola, si gira a piedi, è romantica... insomma un gioiello. Iniziamo con l'elenco delle cose da fare, mangiare e vedere: 1)Giro in carrozza; 2)Giro sulla barchetta; 3)Salutare amici e parenti... vedi tutto dalla Web Cam in Piazza; 4)Visitare il Museo della birra Zot; 5)Visitare il museo della cioccolata; 6)Visitare il museo delle patatine fritte; 7)Mangiare le cozze cotte nella birra; 8)passeggiare e ammirare le meraviglie di questa città e soffermarsi a vedere i salici piangenti; 9)passeggiare assaporando i cioccolatini della Godiva camminando per le strade di Bruges. Sembra un elenco di poco conto, ma fidatevi, andateci...ne vale la pena. Bruges vi rimarrà nel cuore.
Emanuele L'Oliva
Livello 30     5 Trofeo   
Guida generale : Bruges è una città che ti resta realmente nel cuore, mostrando un fascino davvero particolare: pur essendo molto frequentata dai turisti, che di giorno ne affollano le strade, conserva sempre un senso di calma e quiete che ti lasciano esterrefatti.... vedi tutto Sarà per le strade ciottolose del centro, per i cigni che vedi "passeggiare" nei canali, per i rintocchi del carillon del Belfort (la torre civica che si alza imponente sulla piazza del Markt) che scandiscono le ore della giornata, ma sembra davvero di vivere in una "fiaba". E in effetti, se dovessi riassumere Bruges in una parola, la definirei semplicemente: "Fiabesca".
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Bruges

DestinationListNear-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
VideoListSlider-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca Hotel a Bruges

HotelSearch-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Mete romantiche
Arte e cultura
Enogastronomia
Verde e natura
Mete per la famiglia
Studenti
Shopping
giovani e singole
Cicloturismo
Sport
Avventura
Sole e Mare
Pellegrinaggi
Casino'
Montagna
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0