Guida Marrakech (146) Da Vedere Hotel  Voli Vacanze Vedi tutto
Marrakech
8.5
Arte e cultura, Avventura, Ospitale...
Scarica gratis le guide Pdf di Marrakech Scarica ora
x

NEWSLETTER DI Febbraio

Dalle note di Sanremo alle maschere veneziane, un febbraio 2016 alla scoperta della musica e del Carnevale


Facebook Twitter Google+

Cosa visitare Marrakech

Marrakech: Informazioni utili su cosa visitare attrattive, monumenti, chiese e i posti da vedere consigliati dagli utenti.

In totale ci sono 34 attrattive/cose da fare sulla guida.
Scarica il pdf della guida di Marrakech
Stampa la guida in pdf personalizzata con le attrazioni e cose da fare

1 medina
Voto complessivo:
Rank: 1 Su 42

Colori, Suoni, Profumi e piacevole Caos. Ad ogni angolo si scopre qualcosa di nuovo e insolito, bisogna solo affidarsi alle persone giuste per farsi guidare in questo labirinto di viuzze, archi e bab.

Recensito da: Nejma
Indirizzo: Medina, Marrakech
Tipologia: Vie piazze e quartieri


2 Piazza Djemaa El Fna
Voto complessivo:
Rank: 2 Su 42

Piazza Djemaa El Fna si distende nel cuore della medina, il centro storico della metropoli marocchina. Confinante a nord con il quartiere dei suq e a est con la Qasba, costituisce il...

Recensito da: Carlo
Indirizzo: Djemaa El Fna, Marrakech
Tipologia: Vie piazze e quartieri


3 Moschea Koutoubia
Voto complessivo:
Rank: 3 Su 42

La Koutoubia o Kutubyia è la moschea più grande di Marrakech e anche una delle più importanti dell’Occidente. La sua costruzione cominciò intorno al 1150 in seguito alla conquista...

Recensito da: Claudia
Indirizzo: Avenue Mohammed V, Marrakech
Tipologia: Monumenti ed edifici storici


4 Giardini della Menara
Voto complessivo:
Rank: 4 Su 42

In base a quanto visto nel corso della mia visita, considero i Giardini di Menara ideali per rilassarsi dopo una notte trascorsa in piazza Jemaa el Fna, lontano dalla turbolenta città. Non sono proprio...

Recensito da: Marianna
Indirizzo: Aïn Mezouar, Marrakech
Tipologia: Parchi e giardini


5 Rue Dar el Bacha
Voto complessivo:
Rank: 5 Su 42

Rue Dar el Bacha è probabilmente una delle strade principali di Marrakech, una delle più conosciute e delle più frequentate dai turisti. Si trova nel tranquillo e antico...

Recensito da: Redazione
Indirizzo: Rue Dar el Bacha, Marrakech
Tipologia: Vie piazze e quartieri


6 Souk
Voto complessivo:
Rank: 6 Su 42

Il souk, il mercato di Marrakech, si trova nella Medina che è il cuore della città, proprio a due passi dalla famosa piazza Jemaa el-Fna....

Recensito da: Redazione
Indirizzo: D.S.Abdelaziz, Marrakech
Tipologia: Negozi e centri commerciali


Deserto del Sahara
Voto complessivo:
Rank: 7 Su 42

Il Sahara si può raggiungere in tanti Stati: io l'ho fatto in Marocco nel 1999. E' chiaramente interessante e bellissimo. Facendo base a Marrakesh, però, diventa molto bello anche il tragitto per arrivarci: per questo...

Recensito da: Sabba
Tipologia: Itinerari ed escursioni


Spa e Hammam
Voto complessivo:
Rank: 8 Su 42

A Marrakech si possono riscoprire le cure del corpo naturali nelle numerose Spa e negli Hammam, in cui sono custoditi antichi rituali di benessere. Gli hammam e i bagni più tradizionali sono...

Recensito da: Claudia
Indirizzo: Les Bains de Marrakech
Tipologia: Natura e sport


7 Essaouira
Voto complessivo:
Rank: 9 Su 42

A 186 km da Marrakech, questo piccolo porto di pescatori è una città antica fortificata costruita su un isolotto roccioso. Essaouira, l'ex Mogador, sorprende per il suo isolamento il viaggiatore che...

Recensito da: Carmen
Indirizzo: Essaouira, Marocco
Tipologia: Tour e visite guidate


8 Palazzo El Badi
Voto complessivo:
Rank: 10 Su 42

Le rovine del Palazzo El Badi sembrano già sufficienti per capire come mai questo palazzo – come dice il suo stesso nome – fosse ritenuto incomparabile. Si...

Recensito da: Redazione
Indirizzo: Ksibat Nhass, Marrakesh
Tipologia: Monumenti ed edifici storici


9 Jardin Majorelle e Musée de Marrakech
Voto complessivo:
Rank: 11 Su 42

Due luoghi meritano una visita approfondita: il Jardin Majorelle e il Museo di Marrakech! Il motivo è che entrambi hanno il pregio di racchiudere e sintetizzare le bellezze di questa...

Recensito da: Giordano
Indirizzo: Rue Yves Saint Laurent, Marrakesh
Tipologia: Parchi e giardini


10 Medrasa Ben Youssef
Voto complessivo:
Rank: 12 Su 42

E' la Scuola Coranica di Marrakech, risale al XIV secolo. Sul cortile si affaccia la sala della preghiera. Vale veramente una visita per ammirare gli stucchi tipici, il bellissimo cortile e respirare un po' dell'atmosfera illuminata del Marocco di...

Recensito da: Emanuela
Indirizzo: Kaat Benahid, Marrakech 40000
Tipologia: Monumenti ed edifici storici


11 Mellah
Voto complessivo:
Rank: 13 Su 42

La Mellah di Marrakech è il quartiere ebraico della città, ovvero l’equivalente del ghetto europeo. Si presenta circondato da mura e le sue...

Recensito da: Redazione
Indirizzo: Mellah, Marrakesh
Tipologia: Vie piazze e quartieri


12 33 Rue Majorelle
Voto complessivo:
Rank: 15 Su 42

Il 33 Rue Majorelle è un incredibile concept store che si trova nell’elegante quartiere della Medina di Marrakech. Nonostante la varietà di...

Recensito da: Redazione
Indirizzo: Rue Majorelle 33, Marrakech
Tipologia: Negozi e centri commerciali


13 Le città imperiali del Marocco
Voto complessivo:
Rank: 16 Su 42

Il tour delle Città Imperiali del Marocco è iniziato e terminato a Marrakech. Città caotica ma bella, piena di gente e tanto verde. Il Souk è molto interessante e la piazza principale...

Recensito da: Natalie
Indirizzo:
Tipologia: Altre Attrazioni


14 Moschea della Kasbah
Voto complessivo:
Rank: 17 Su 42

Entrando dalla porta detta Bab Agnau, l'unica rimasta risalente alla dinastia almohade, si incontra la moschea della Kasbah. Fatta costruita tra il 1185 e il 1190, è la...

Recensito da: Redazione
Indirizzo: Yacoub El Mansour Avenue, Marrakech
Tipologia: Monumenti ed edifici storici


Palazzo Bahia
Voto complessivo:
Rank: 18 Su 42

Molto ben conservato, Il Palazzo Bahia di Marrakech presenta ceramiche e legni intarsiati di pregevole fattura e belli da vedere. È anche facile da raggiungere ed è forse il più bel palazzo da visitare a...

Recensito da: Francese
Tipologia: Monumenti ed edifici storici


15 Royal Mansour Bar
Voto complessivo:
Rank: 20 Su 42

Se durante la vostra vacanza a Marrakech volete sperimentare una serata diversa dal solito e all’insegna del lusso, molto consigliato è il lounge bar che si trova...

Recensito da: Redazione
Indirizzo: Rue Abou Abbas El Sebti, Marrakech 40000
Tipologia: Locali e Vita notturna


A spasso sull'atlante
Voto complessivo:
Rank: 21 Su 42

Durante il nostro soggiorno a Marrakech abbiamo conosciuto due simpatiche nonne francesi, con cui abbiamo organizzato alcune escursioni. Una delle nostre mete è stata la catena dell'Atlante. Costituisce lo sfondo di tutte le...

Recensito da: Sabrina
Tipologia: Nei dintorni


16 Tours non convenzionali
Voto complessivo:
Rank: 22 Su 42

Desert Nomadexperience sarl , tour operator con base a Ouarzazate,propone tours personalizzati per il vostro gruppo e/o la vostra famiglia in base alla vostra disponibilità di tempo,ai vostri...

Recensito da: Nomade Experiences Travel & Events
Tipologia: Tour e visite guidate


17 Moschea di Ben Salah
Voto complessivo:
Rank: 23 Su 42

Tra le varie moschee della medina di Marrakech quella di Ben Salah, conosciuta anche come Zawiyya Ben Salah, è la più imponente. Il suo alto minareto ricoperto di piastrelle verde brillante è visibile da lontano e...

Recensito da: Antonella
Indirizzo: Derb Sidi Ishak, Marrakech
Tipologia: Monumenti ed edifici storici


18 Caffè letterario Dar Cherifa
Voto complessivo:
Rank: 25 Su 42

Dar Cherifa è un caffè letterario nel cuore di Marrakech. Situato in un’antica dimora padronale del XV secolo vi farà scoprire la bellezza e l’eleganza dei riad marocchini. Qui...

Recensito da: Claudia
Indirizzo: 8 derb Cherifa Lakbir
Tipologia: Bar e caffe


19 Cantobar
Voto complessivo:
Rank: 26 Su 42

Il Cantobar è un posto che unisce egregiamente il buon cibo e il divertimento serale. La sua particolarità, infatti, è quella di essere un...

Recensito da: Redazione
Indirizzo: Avenue Moulay El Hassan, Marrakech
Tipologia: Locali e Vita notturna


20 Da Marrakech al deserto di Merzouga
Voto complessivo:
Rank: 27 Su 42

Cercando sui forum di viaggi abbiamo provato a contattare nomade experiences. Gentili sin dai primi scambi di email, pazienti nel modificare i tour su nostra richiesta.Abbiamo incontrato la nostra guida all'aeroporto e ci ha guidato per...

Recensito da: Nomade Experiences Travel & Events
Indirizzo:
Tipologia: Tour e visite guidate


21 Original Marrakech
Voto complessivo:
Rank: 28 Su 42

Il nome di questo negozio è tutto un programma. Perché scegliere un regalo qualunque quando lo si può personalizzare come si vuole? Questo è quello che fa Original...

Recensito da: Redazione
Indirizzo: Souk Cherifia 4
Tipologia: Negozi e centri commerciali


Panoramica su cosa vedere

Marrakech fa parte di quelle destinazioni che non finiscono mai di far sognare. Se gli amanti della città di una volta non riconoscono più la loro Marrakech a causa dei numerosi turisti, dei baracconi pieni di cianfrusaglie e dei dintorni con gli ostentati hotel e palazzi, la città preserva comunque uno charme incontestabile. Lasciatevi guidare dai suoi colori e dai suoi profumi e cominciate dalla piazza principale, la Jermaa-el-Fna animata di giorno come di notte! Piazza Jermaa-el-Fna: è l’attrazione turistica principale della città. Sempre animata, offre un’immagine sorprendente di contrasti: qui convivono i musicisti, i turisti, i mendicanti, gli incantatori di serpenti, i guaritori … Insomma una folla eteroclita che non può lasciare indifferente. Una volta calato il giorno, i bettolieri prendono posizione e trasformano la piazza in un immenso ristorante all’aria aperta dove si possono gustare specialità locali a prezzo modico. La Koutoubia: costruita nel 1157 per volontà del sultano Abdelmoumen, affascina per la bellezza delle sue forme e per la grandezza della sua architettura mentre il suo minareto, altro 77m, è visibile a più di 25 km. E’ il monumento religioso più famoso di Marrakech. Dar Si Saïd: Originariamente proprietà di Si Saïd B. Moussa, allora ministro della guerra, nella seconda metà del XIX secolo, questa bella dimora ospita un museo d’arte specializzato nelle lavorazioni in legno della regione di Marrakech e delle province del Sud. Il Museo di Marrakech: Aperto dal 1995, il museo si trova nel cuore della Medina, in piazza Ben Youssef. Il suo intento è di perpetuare la tradizione artigianale della città, così nel pianoterra troverete un’esposizione di vestiti, oggetti di rame martellato, armi e gioielli berberi mentre nel salone del primo piano raccoglie mobili in cedro.  Palazzo della Bahia: Costruito verso il 1880 per il gran visir Ahmed ben Moussa, il palazzo comporta 150 stanze, tutte su un unico livello essendo il proprietario invalido. Le camere sono riccamente decorate, i giardini e i patio sono particolarmente belli. Solo una piccola parte del palazzo può essere visitata dato che la famiglia vi soggiorna talvolta. I giardini, grandi diversi ettari, sono interessanti da percorrere. Jardin Majorelle et musée d’art islamique : Il pittore Jacques Majorelle ha creato questo luogo incantevole negli anni 20 piantando attorno al suo atelier delle bougainvillae, banani, palme, bambù giganti, yucca, gerani … Nel 1962, la proprietà viene poi ripresa da Yves Saint-Laurent e Pierre Bergé e così il giardino diventa una vera oasi di benessere, di colori, profumi, un’isola felice molto apprezzata dai turisti come … Winston Churchill! Dagli anni 1980 un museo di arte islamica arricchisce il luogo con la collezione personale di Pierre Bergé e di Yves Saint-Laurent costituita da oggetti provenienti dal Maghreb, Oriente, Africa e Asia. Palazzo el Badi: Ahmed El Mansour Ed-Dahbi ordinò la costruzione di questo palazzo in seguito alla vittoria nel 1578 della “battaglia dei Tre Re”. All’epoca, questa costruzione attirava la bramosia di tanti Re perché si diceva che chi lo possedeva, possedeva il potere. Oggi ne rimane un’immensa spianata fatta di giardini e circondata da muri alti. E’ in questo quadro spettacolare che si svolge il festival annuale della folcloristica marocchina. Tombe Saadiane: risalenti all’epoca del gran sultano Ahmed El Mansour (1578-1603), queste tombe furono scoperte solo verso il 1917 e da quel momento non smettono di meravigliare il visitatore per la bellezza della loro decorazioni. La Medina: dal 1982 è entrata nel patrimonio mondiale dell’umanità. Se originariamente la medina risale al XI secolo, fu in seguito distrutta prima di essere ricostruita. Nel XII secolo, una kasbah fu costruita per la difesa della città: le muraglie alte otto metri circondano ancora la medina su quasi 19 km. La moschea El Mansour fu costruita nel XII secolo sotto il regno del sultano Yacoub El Mansour ma fu ricostruita nel 1569, con un minareto che si riconosce da lontano – la moschea è lunga 80 metri.  L’architettura di questo centro storico è rimasta invariata dal XVII secolo. E’ difficile non essere spaesati nei vicoli e stradine della caratteristica Medina, sopranominata la città rossa per il colore ocra diffuso in tutta la città. I Souk: I souk sono tradizionalmente delle stradine strette, -  per proteggersi del sole hanno inoltre sospeso dei graticolati per filtrare la luce. I souk sono aperti dalle 8.30 alle 20 e sono organizzati per quartieri e mestieri. E’ importante segnalare che il venerdì numerosi baracchini sono chiusi.  

Trova hotel al prezzo migliore

Correggi i seguenti errori per procedere nella ricerca

    Strumenti

    Partecipa

    Utenti
    Inserisci le tue recensioni, foto e diari  su Marrakech

    Strutture
    Inserisci  La tua struttura  a Marrakech

    Azienda
    Pubblica  I tuoi servizi turistici  a Marrakech